Verstappen: "Le F1 2022? Non siamo ai livelli della IndyCar"

Il pilota della Red Bull non ha apprezzato i regolamenti restrittivi previsti per le monoposto 2022, ma ha sottolineato come la prossima generazione di vetture non sarà paragonabile alle IndyCar.

Verstappen: "Le F1 2022? Non siamo ai livelli della IndyCar"

Lo scorso fine settimana di Silverstone la Formula 1 ha offerto una visione del suo futuro. Nella pomeriggio di giovedì, infatti, è stata mostrata una show car che ha anticipato le linee delle vetture ad effetto suolo che saranno protagoniste il prossimo anno.

L’obiettivo dei vertici della categoria è quello di rendere le gare più entusiasmanti concedendo ai piloti la possibilità di seguire in scia chi li precede senza perdere carico aerodinamico come avviene attualmente.

Quando sono stati tolti i veli dalla show car, in molti hanno però storto il naso. Il design della vettura, infatti, ha ricordato da vicino quello delle IndyCar. Tra i piloti che hanno voluto esprimere un parere in merito al futuro tecnico che sta inseguendo la Formula 1 c’è stato Max Verstappen.

L’olandese, che domenica sarebbe stato protagonista sfortunato del controverso contatto con Hamilton alla Copse, ha subito spento sul nascere ogni polemica in merito alla standardizzazione delle future vetture di F1.

“Credo che siamo ancora distanti dalla IndyCar, ma dovremo vedere nel corso dei prossimi anni come le monoposto si evolveranno, cosa sarà consentito e cosa no. Non ritengo corretto esprimere delle critiche allo stato attuale. Dobbiamo aspettare e vedere cosa accadrà”.

Le vetture 2022 ad effetto suolo dovrebbero essere sensibilmente più lente delle monoposto attuali, ma nelle intenzioni dei legislatori lo spettacolo dovrebbe aumentare perché il carico aerodinamico non sarà compromesso qualora si segua in scia un’altra vettura.

Anche su questo aspetto l’olandese della Red Bull si è mostrato positivo, specie nel valutare la possibilità di superare più facilmente rispetto a quanto avviene attualmente.

“Ovviamente noi come piloti vogliamo andare il più veloce possibile ad ogni giro, ma adesso è tremendamente difficile superare”.

“Non importa se saremo più lenti tre, quattro o cinque secondi. L’importante è avere gare più divertenti. C’è sempre un qualcosa da sacrificare per ottenere dell’altro in cambio”.

“Con le monoposto attuali se porti troppa velocità in curva e freni troppo tardi diventa davvero difficile provare a superare qualcuno. Alla fine siamo stati proprio noi piloti a chiedere delle auto differenti per poter correre meglio e la Formula 1 è arrivata a questa soluzione”.

“Sono davvero curioso di vedere come saranno le corse il prossimo anno”.

Confronto: 2021 F1 vs. 2022 F1
Confronto: 2021 F1 vs. 2022 F1
1/5

Foto di: FOM

F1 2022
F1 2022
2/5

Foto di: Formula 1

F1 2022
F1 2022
3/5

Foto di: Formula 1

F1 2022
F1 2022
4/5

Foto di: Formula 1

F1 2022
F1 2022
5/5

Foto di: Formula 1

condivisioni
commenti
Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita
Articolo precedente

Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita

Prossimo Articolo

Ferrari SF21: il... cambio di passo nasce dal differenziale più alto

Ferrari SF21: il... cambio di passo nasce dal differenziale più alto
Carica commenti
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021
Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva" Prime

Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva"

In questa nuova puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano la qualifica del Gran Premio del Qatar. Lewis Hamilton è autore di una pole position incredibile, arrivata dopo un giro perfetto. Per Verstappen, però, non è detto che non possa arrivare la vittoria...

Formula 1
20 nov 2021