Verstappen: "L'asfalto? Anche peggio che a Portimao"

Il pilota olandese è riuscito ad imporsi in entrambe le sessioni di libere ma ha criticato aspramente le scarse condizioni di aderenza e spera che domani non piova.

Verstappen: "L'asfalto? Anche peggio che a Portimao"

Max Verstappen è stato l’assoluto protagonista di questo insolito venerdì di libere andato in scena all’Instanbul Park. Il pilota della Red Bull ha messo il proprio autografo in cima alla lista dei tempi sia al termine delle FP1 che delle FP2 ma, così come tutti i suoi colleghi, ha criticato apertamente la totale mancanza di aderenza di un tracciato da poco riasfaltato.

Al termine della seconda sessione, complice l’uscita di qualche timido raggio di sole, la situazione è migliorata parzialmente e Verstappen è riuscito ad abbassare il proprio crono di riferimento di ben 7 secondi ottenendo il tempo di 1’28’’330.

“C’è ancora molta poca aderenza, ma nel complesso per noi è stata una giornata positiva. La vettura ha funzionato bene e sono piuttosto contento”.

Quando è giunto al ring delle interviste, Max ha lamentato la scelta degli organizzatori di eliminare l'olio che filtrava dal nuovo asfalto utilizzando l'acqua pressurizzata. Questa decisione ha creato una patina scivolosa che ha fatto infuriare buona parte dei piloti.

“Spero che non provino a pulire daccapo la pista. Bisogna capire perché il tracciato fosse così scivoloso. Siamo ancora a 5 secondi di ritardo dai tempi previsti”.

Non è la prima volta che i piloti della Formula 1 si trovano ad affrontare condizioni critiche di aderenza in una stagione stravolta dall’emergenza COVID. Già in occasione dell’appuntamento del Portogallo erano piovute le critiche per lo scarso grip, ma la situazione vista in Turchia, a detta di Verstappen, sembra essere addirittura peggiore.

“L’aderenza al pomeriggio non poteva peggiorare rispetto al mattino, ma sembra ancora di guidare sul ghiaccio. E’ di gran lunga peggio che a Portimao. Tuttavia questa situazione è identica per tutti e ci si deve adattare”.

Una delle grandi incognite per i prossimi giorni è l’incertezza del meteo. Per domani, infatti, sono previsti rovesci e se dovesse piovere la qualifica si potrebbe trasformare in una vera e propria lotteria.

“Spero che non pioverà perché in quel caso sarà davvero come guidare sul ghiaccio ed avremo bisogno delle gomme chiodate!”.

 

condivisioni
commenti
F1, Istanbul, Libere 2: c'è Leclerc dietro a Verstappen!
Articolo precedente

F1, Istanbul, Libere 2: c'è Leclerc dietro a Verstappen!

Prossimo Articolo

Hamilton durissimo: "Questo asfalto è una m***a !"

Hamilton durissimo: "Questo asfalto è una m***a !"
Carica commenti
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021