Verstappen: "La Ferrari non mi ha cercato, sto bene in Red Bull"

Il pilota olandese, nel corso di una diretta sul suo profilo Instagram, ha giurato amore alla Red Bull smentendo ogni voce di trattativa con la Ferrari in ottica 2021.

Verstappen: "La Ferrari non mi ha cercato, sto bene in Red Bull"

Data l’impossibilità di scendere in pista i piloti di Formula 1 si stanno rendendo decisamente attivi sia con i simulatori online che con i social.

Max Verstappen, nella giornata di ieri, ha realizzato una Q&A live sul suo profilo Instagram effettuata in collaborazione con Radio 538 per promuovere la sua MV-Collection realizzata dal brand di abbigliamento G Star Raw.

I fan dell’olandese si sono scatenati e Max non si è tirato indietro nemmeno quando sono arrivate domande scomode come quella di un presunto contatto con la Ferrari per prendere il posto di Sebastian Vettel nel 2021.

“E’ falso. La Ferrari non mi ha mai contattato ed io ho un contratto a lungo termine con la Red Bull. Sono felice con questo team e non vedo il motivo per cui dovrei lasciarlo”.

“Al momento non mi voglio separare da loro, ma non si può dire che non lascerò mai la Red Bull. Sarebbe più corretto dire che non è mia intenzione”.

Max ha iniziato la sua esperienza in Formula 1 ancora minorenne ma sembra già un veterano della categoria. Uno dei suoi followers gli ha chiesto se ha iniziato a pensare a che età potrebbe decidere di appendere il casco al chiodo.

“Non esiste un’età precisa, ma tutto dipende dalla possibilità o meno di trovarti su una vettura competitiva nel corso della tua carriera. Da un punto di vista fisico, considerando il tipo di allenamento cui si sottopone un pilota, posso dire che si può correre in Formula 1 fino a 40 anni”.

Quest’anno la F1 avrebbe dovuto fare il suo ritorno in Olanda sul rinnovato tracciato di Zandvoort, ma la pandemia da COVID-19 ha impedito lo svolgimento del Gran Premio che è stato rinviato al 2021.

Max ha voluto smentire una frase a lui attribuita secondo cui Zandvoort sia una pista più affascinante di Spa-Francorchamps: “Non è vero, ma solo perché Spa è la mia pista preferita in assoluto. Zandvoort è un tracciato molto impegnativo e dopo tutte le modifiche apportate credo sarà un circuito fantastico dove guidare. Spa, però, resta il mio tracciato preferito”.

La Red Bull e Max Verstappen saranno in grado di imporsi su Mercedes e Ferrari nel 2020? Se subito dopo i test invernali il team anglo-austriaco sembrava la seconda forza in campo, oggi Max ha preferito gettare acqua sul fuoco: “Non saprei rispondere al momento, nessuno sa quali siano i valori in pista. Abbiamo guidato queste vetture solamente nel corso dei test ed è passato molto tempo, quindi è difficile dare una risposta adesso”.

Max ha poi indicato quella che, secondo lui, è stata la sua gara più bella in Formula 1: “Il GP del Brasile del 2016 è stata una grande corsa, ma la mia gara è stata senza dubbio il Gran Premio di Germania del 2019. Prima di tutto perché ho vinto, ma anche per tutto quello che è successo e per le decisioni che abbiamo preso. Vincere quella gara ha aggiunto un sapore speciale a quel ricordo”.

La Formula 1 introdurrà per gli anni a venire il budget cap, ma Verstappen non crede che con queste nuove limitazioni per lui sarà più semplice aggiudicarsi il titolo iridato: “Tutti i top team spendono le stesse cifre, quindi non credo che cambierà più di tanto”.

Max Verstappen

Max Verstappen
1/22

Foto di: Max Verstappen

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
2/22

Foto di: Red Bull Content Pool

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
3/22

Foto di: Red Bull Content Pool

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
4/22

Foto di: Red Bull Content Pool

Alex Albon, Red Bull Racing, e Max Verstappen, Red Bull Racing

Alex Albon, Red Bull Racing, e Max Verstappen, Red Bull Racing
5/22

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull RB8

Max Verstappen, Red Bull RB8
6/22

Foto di: Red Bull Content Pool

Max Verstappen, Red Bull RB8

Max Verstappen, Red Bull RB8
7/22

Foto di: Red Bull Content Pool

Max Verstappen, Red Bull RB8

Max Verstappen, Red Bull RB8
8/22

Foto di: Red Bull Content Pool

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
9/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
10/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, e il padre Jos Verstappen

Max Verstappen, Red Bull Racing, e il padre Jos Verstappen
11/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
12/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
13/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
14/22

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, fa un pit stop

Max Verstappen, Red Bull Racing, fa un pit stop
15/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
16/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
17/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
18/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
19/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
20/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
21/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
22/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Giovinazzi: "La forza mentale serve a diventare campioni"

Articolo precedente

Giovinazzi: "La forza mentale serve a diventare campioni"

Prossimo Articolo

Leclerc scatenato: domani esordirà nel World Rallycross virtuale

Leclerc scatenato: domani esordirà nel World Rallycross virtuale
Carica commenti
Piola: "Al Ricard è difficile finire il giro con le soft" Prime

Piola: "Al Ricard è difficile finire il giro con le soft"

In questo nuovo video, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano quanto visto nel venerdì di prove libere del GP di Francia. Tante sorprese e tante novità tecniche in un tracciato che "in teoria" sarebbe favorevole a Mercedes, eppure...

Bobbi: "Max vola in curva, ma sembra appeso a un filo" Prime

Bobbi: "Max vola in curva, ma sembra appeso a un filo"

In questa puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Marco Congiu analizzano le prove libere del venerdì del GP di Francia di Formula 1. Red Bull in testa con Verstappen, ma le Mercedes possono cambiare marcia in qualifica. Da tenere d'occhio il prosieguo di weekend dell'Alpine.

Chinchero: "Ferrari, la seconda fila sarebbe un bel colpo" Prime

Chinchero: "Ferrari, la seconda fila sarebbe un bel colpo"

Torna Debriefing F1, programma podcast di Motorsport.com con cui Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano le prove libere del GP di Francia al Paul Ricard. Buon ascolto!

Piola: "Ferrari e Alpha Tauri cambiano il marciapiede" Prime

Piola: "Ferrari e Alpha Tauri cambiano il marciapiede"

La Formula 1 arriva in Francia, sul tracciato del Paul Ricard. Franco Nugnes e Giorgio Piola, analizzano con la lente d'ingrandimento i primi e nuovi dettagli tecnici presenti sulle monoposto.

Formula 1
17 giu 2021
Alonso: ecco perché è ancora una stella della Formula 1 Prime

Alonso: ecco perché è ancora una stella della Formula 1

Lo spagnolo ha parlato con Motorsport.com del suo ritorno in Formula 1, smentendo le critiche che lo hanno accompagnato negli ultimi appuntamenti e puntando con decisioni ad un futuro di successi grazie anche alla rivoluzione regolamentare.

Formula 1
17 giu 2021
Mara Sangiorgio: "La mia carriera? Decisa da uno sliding door" Prime

Mara Sangiorgio: "La mia carriera? Decisa da uno sliding door"

In questa puntata de "Il Rosa dei Motori", Beatrice Frangione intervista Mara Sangiorgio, giornalista e pit reporter per la Formula 1 di Sky Sport. Una grande passione per la scrittura che l'accompagna sin da quando era solo una bambina, la conduce alle porte degli studi giornalistici. Dall'Italia a New York, Mara muove i primi passi dentro il mondo dei suoi sogni. Mai avrebbe pensato di raccontare lo sport, fino a quando...

Formula 1
17 giu 2021
Ceccarelli: “Dal Ricard monitoro anche meccanici e ingegneri” Prime

Ceccarelli: “Dal Ricard monitoro anche meccanici e ingegneri”

Torna l'appuntamento fisso della rubrica del mercoledì mattina firmata Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli ci parlano dell'imminente Gran Premio di Francia di Formula 1, dove il medico andrà a monitorare una nuova serie di parametri non solo dei piloti

Formula 1
16 giu 2021
F1: il peso eccessivo, un problema con cui fare i conti Prime

F1: il peso eccessivo, un problema con cui fare i conti

Le monoposto di Formula 1 sono diventate troppo grosse e pesanti e questo si è visto non solo a Monaco, circuito ormai troppo stretto per le moderne monoposto, ma anche a Baku dove i problemi alla gomme sono derivati anche dagli enormi sforzi richiesti alle gomme.

Formula 1
15 giu 2021