Verstappen: "Il settimo posto? Un buon risultato dopo una partenza tremenda"

L'olandese, protagonista atteso dopo il caos di Spa-Francorchamps, ha concluso al settimo posto una gara condizionata da un avvio da dimenticare. Verstappen non si demoralizza e guarda con fiducia all'appuntamento di Singapore.

Max Verstappen è stato certamente il protagonista più atteso per questo Gran Premio d'Italia. Dopo le discusse manovre compiute dal diciottene nel corso del Gran Premio del Belgio, l'olandese ha corso una gara sottotono, caratterizzata da una pessima partenza che l'ha visto retrocedere a centro gruppo nelle fasi iniziali.

Verstappen ha messo una pezza all'errore iniziale con il settimo posto finale, vedendosi costretto ad una gara in rimonta. Il diciottenne ha dovuto stressare particolarmente le coperture per riuscire a rimontare, ma l'obiettivo è stato raggiunto grazie anche ad una sapiente strategia di gara adottata dalla Red Bull.

"Credo che abbiamo fatto una buona strategia per cercare di stare davanti alle vetture davanti a noi, purtroppo nell'effettuare i sorpassi ho dovuto stressare parecchio gli pneumatici nel secondo stint".

Verstappen non si è sbilanciato circa i problemi patiti al via, ed ha preferito concentrarsi sul recupero effettuato. Considerate le circostanze e la natura del tracciato decisamente sfavorevole alla sua monoposto, Verstappen ha accolto positivamente il risultato odierno.

"Penso che alla fine il settimo posto può essere considerato un buon risultato specie dopo una partenza per nulla positiva".

Così come il suo compagno di team Ricciardo, anche Verstappen guarda con ottimismo al prossimo appuntamento di Singapore, consapevole che il layout del circuito potrà essere favorevole alle caratteristiche tecniche della Red Bull.

"Certamente Monza non era un circuito favorevole alla nostra monoposto, ma sono certo che a Singapore torneremo ad essere competitivi data la natura del tracciato".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP d'Italia
Sub-evento Domenica post-gara
Circuito Monza
Piloti Max Verstappen
Team Red Bull Racing
Articolo di tipo Intervista