Verstappen: "Honda ha limato il gap da Mercedes, non dalla Ferrari"

condivisioni
commenti
Verstappen: "Honda ha limato il gap da Mercedes, non dalla Ferrari"
Di:
Co-autore: Adam Cooper
25 apr 2019, 14:24

L'olandese della Red Bull è contento dell'arrivo della nuova specifica di motore portata a Baku dalla Honda e che Red Bull farà esordire già in questo weekend di gara.

Honda si è presentata a Baku, sede del Gran Premio d'Azerbaijan, con un motore aggiornato. per questo motivo i team equipaggiati dal V6 giapponesi procederanno a cambiare i motori proprio in questo fine settimana, Red Bull compresa.

Max Verstappen è terzo nel Mondiale Piloti dopo un buon avvio di stagione, in cui la sua RB15 e il suo propulsore Honda non lo hanno mai tradito. Un podio e due quarti posti sono un buon bottino, e ora con l'arrivo della nuova unità motrice Honda l'olandese ha affermato di essere ancora più contento e di guardare con fiducia al fine settimana di gara di Baku.

"Attualmente sono molto felice perché possiamo spingere davvero forte grazie agli aggiornamenti, e questa è sempre una cosa molto positiva. Credo di aver mostrato lo scorso anno che anche quando si parte indietro si può sempre finire sul podio, per esempio come ad Austin, dunque non penso che partire indietro sia il problema più grande".

"Sarò molto felice se alla fine della stagione potrò dire che il gap da Mercedes e Ferrari in termini di motore si è ridotto di molto, anche se questo volesse dire usare tanti motori in più di quelli consentiti. Quella situazione mi andrebbe bene".

Stando a quanto affermato dal talentuoso olandese, la nuova specifica del motore Honda dovrebbe consentirgli di stare ancora più tranquillo in gara. Gli ingegneri nipponici hanno lavorato per rendere il V6 più affidabile, cercando inoltre di migliorarne le prestazioni.

Leggi anche:

"I nuovi aggiornamenti al motore riguardano soprattutto l'affidabilità, dunque direi che dal punto di vista delle prestazioni saranno un po' meglio, ma nulla di enorme. Si può sempre fare meglio. Ecco perché stanno spingendo per avere un motore ancora più prestazionale. Sono felice riguardo a quello che ha fatto Honda perché potremo usare il nuovo motore un po' più a lungo rispetto al primo, che rimane comunque a nostra disposizione e potremo usarlo sempre nell'arco della stagione".

Poi, un po' a sorpresa, Verstappen fa una comparazione di prestazioni tra il motore Honda e i due che da anni sono il riferimento in Formula 1, le power unit Mercedes e Ferrari. Quello che dice Max non può che stupire, specialmente pensando ai risultati dei primi 3 GP della stagione corrente.

"Se compariamo il nostro motore a quello Mercedes direi che il gap è minore rispetto a prima, mentre con il Ferrari è sempre lo stesso. E' un gap grande, ma lo è per tutti. E' davvero grande. Sembra che in Ferrari siano riusciti a fare un ottimo lavoro su qualche componente, dunque se vogliamo colmare il gap dovremo lavorare anche più duro di quanto stiamo già facendo".

"Penso che ora siamo vicini a Mercedes per quanto riguarda le prestazioni del motore, ma è difficile dire se siamo meglio, perché ognuno migliora di volta in volta. Per quanto ci riguarda al momento dobbiamo migliorarci di volta in volta. Al momento abbiamo colto un podio e portato a casa 2 quarti posti senza alcun ritiro. Sicuramente guadagnare decimi è importante, ma senza accumulare ritiri".

"Penso che in gara siamo più competitivi di prima, ma la Ferrari in Qualifica lo è molto più di noi. Come ho detto prima, devono aver trovato che funziona davvero bene. E questo è un bene perché spingerà gli ingegneri della Honda a lavorare anche più forte".

Scorrimento
Lista

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, lotta con Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, lotta con Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
1/40

Foto di: Steve Etherington / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
2/40

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing parla con i media

Max Verstappen, Red Bull Racing parla con i media
3/40

Foto di: Simon Galloway / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
4/40

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38
5/40

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19, ed il resto del gruppo al primo giro

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19, ed il resto del gruppo al primo giro
6/40

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing, Max Verstappen, Red Bull Racing, Lando Norris, McLaren, e Carlos Sainz Jr., McLaren

Pierre Gasly, Red Bull Racing, Max Verstappen, Red Bull Racing, Lando Norris, McLaren, e Carlos Sainz Jr., McLaren
7/40

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
8/40

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
9/40

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, precede Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Sebastian Vettel, Ferrari SF90, e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, precede Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Sebastian Vettel, Ferrari SF90, e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
10/40

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19

Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19
11/40

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90, Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, e il resto del gruppo, nel giro di apertura

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90, Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, e il resto del gruppo, nel giro di apertura
12/40

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
13/40

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90 lotta con Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Sebastian Vettel, Ferrari SF90 lotta con Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
14/40

Foto di: Joe Portlock / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90 lotta con Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Sebastian Vettel, Ferrari SF90 lotta con Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
15/40

Foto di: Joe Portlock / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19, Sergio Perez, Racing Point RP19, e il resto del gruppo, alla partenza

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19, Sergio Perez, Racing Point RP19, e il resto del gruppo, alla partenza
16/40

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
17/40

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
18/40

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
19/40

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
20/40

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
21/40

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
22/40

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
23/40

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
24/40

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, in pit lane

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, in pit lane
25/40

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
26/40

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, in pit lane

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, in pit lane
27/40

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
28/40

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
29/40

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
30/40

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
31/40

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
32/40

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
33/40

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
34/40

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing e Max Verstappen, Red Bull Racing, con Mobil per la 1000esima gara

Pierre Gasly, Red Bull Racing e Max Verstappen, Red Bull Racing, con Mobil per la 1000esima gara
35/40

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, parla con i media

Max Verstappen, Red Bull Racing, parla con i media
36/40

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
37/40

Foto di: Joe Portlock / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
38/40

Foto di: Joe Portlock / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
39/40

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
40/40

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Prossimo Articolo
Williams: Russell non sta bene e salta gli impegni media di giovedì a Baku

Articolo precedente

Williams: Russell non sta bene e salta gli impegni media di giovedì a Baku

Prossimo Articolo

Ferrari: ecco tutte le modifiche di Baku per bilanciare finalmente la SF90

Ferrari: ecco tutte le modifiche di Baku per bilanciare finalmente la SF90
Carica commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie