Verstappen: "Ho provato novità sulla RB14 e sono andate tutte bene"

condivisioni
commenti
Verstappen: "Ho provato novità sulla RB14 e sono andate tutte bene"
Di:
27 feb 2018, 18:47

L'olandese ha chiuso quarto con la RB14, ma è stato il più rapido con gomme Medium. Nel corso della mattina la RB14 è rimasta ferma a causa di un problema al sistema della benzina già avuto nel corso dello shakedown.

Max Verstappen, Red Bull Racing RB14
Max Verstappen, Red Bull Racing RB14
Max Verstappen, Red Bull Racing RB14
Max Verstappen, Red Bull Racing RB14
Max Verstappen, Red Bull Racing RB14
Max Verstappen, Red Bull Racing RB14
Max Verstappen, Red Bull Racing RB14
Scritta sul pavimento del garage di Max Verstappen, Red Bull Racing
Max Verstappen, Red Bull Racing RB14
Tifosi di Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen ha ereditato oggi la Red Bull RB14 da Daniel Ricciardo per svolgere la seconda giornata di test pre stagionali del Mondiale 2018 di Formula 1. L'olandese ha girato con la monoposto che ieri ha siglato il miglior tempo, ma non si è lasciato prendere dal panico. Ha svolto il programma fissato dal team e non ha cercato il tempo a effetto.

Verstappen ha infatti chiuso la giornata in quarta posizione alle spalle di Vettel e Bottas - che hanno usato gomme Soft - ma anche della McLaren di Vandoorne, dotata però di gomme Hypersoft, le più performanti della gamma 2018 della Pirelli.

L'aspetto che più ha reso felice Max è aver provato nuove componenti della monoposto. Queste sembrano essere state all'altezza delle aspettative. Quello che invece dovrà essere valutato più avanti è il motore Renault, nelle ultime stagioni oggetto delle critiche del team di Milton Keynes. A preoccupare il team, invece, un guasto al sistema della benzina già verificatosi nel corso dello Shakedown a Silverstone che aveva fatto ritardare il programma del team e di Ricciardo.

Qual è stata la tua prima impressione riguardo la monoposto?
"Credo sia andata bene. E' ancora molto presto, ma il mio feeling odierno è stato positivo. Non abbiamo fatto molti chilometri ma è andata bene. E' troppo presto per dire che questa macchina potrà vincere delle gare quest'anno, ma sappiamo come lavora e questo era il principale obiettivo. Dovevamo capirne il comportamento".

Il vostro lavoro è stato influenzato dal meteo?
"Faceva davvero freddo oggi e questo ha influito perché abbiamo fatto una gran fatica a far lavorare bene le gomme".

Quali sono state le tue prime sensazioni dopo un lungo stop?
"E' stato solo molto freddo. Non è stato certo il miglior giorno per provare nuove parti della monoposto. Ma è stata una giornata ragionevolmente buona e il feeling è stato buono. Ho iniziato a lavorare sul bilanciamento della monoposto. Anche il giro veloce non è stato così male".

Avete avuto problemi nel corso della giornata?
"Ero solo stanco e volevo andare a dormire! (Scherza, nrd). Abbiamo avuto un problema al sistema della benzina e così abbiamo analizzato bene tutta la monoposto. La pista era in pessimo stato. Dopo aver sistemato tutto siamo riusciti a fare valutazioni su diverse cose della monoposto che avevamo pianificato di fare oggi. Abbiamo provato alcune cose nuove e di queste sono molto contento".

La squadra è felice del lavoro che avete fatto in questi due giorni di test?
"Siamo tutti contenti. C'è spazio per fare progressi, ma non sono sempre gli stessi. Quello che abbiamo fatto sino a ora è buono".

Quali indicazioni avete avuto dal motore?
"Non è ancora il momento di valutare il motore. La cosa più importante è che... rimanga assieme. Che non si rompa e ci permetta di fare tanti chilometri. La prossima settimana lavoreremo più a fondo sulla power unit, ma ora ce la prendiamo comoda e non lo spingeremo al limite".

Prossimo Articolo
Kubica: "Devo tirare per capire le cose, ma senza andare al limite"

Articolo precedente

Kubica: "Devo tirare per capire le cose, ma senza andare al limite"

Prossimo Articolo

Gasly è il primo a criticare l'Halo: "La mia tuta si è già strappata"

Gasly è il primo a criticare l'Halo: "La mia tuta si è già strappata"
Carica commenti