Verstappen furioso spintona Ocon alla pesa e lo attacca anche a parole: "E' un idiota!"

Il pilota della Red Bull era letteralmente furioso per l'incidente con il pilota della Force India in una fase di doppiaggio che gli è costato la vittoria del GP del Brasile. E dopo l'arrivo ci sono stati momenti di tensione...

Verstappen furioso spintona Ocon alla pesa e lo attacca anche a parole: "E' un idiota!"
Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 Tag Heuer, supera Esteban Ocon, Force India VJM11 Mercedes, prima del contatto
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W09, supera un Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 Tag Heuer, in testacoda dopo un contatto con Esteban Ocon, Force India VJM11 Mercedes
Max Verstappen, Red Bull Racing, nella drivers parade
Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 supera Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1 W09 EQ Power+ e prende il comando
Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 e Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1 W09
Max Verstappen, Red Bull Racing
Max Verstappen, Red Bull Racing RB14

Max Verstappen è un po' il vincitore morale del GP del Brasile. Anche se sotto alla bandiera a scacchi è transitato per primo Lewis Hamilton, il pilota della Red Bull è stato letteralmente scippato del successo da una manovra scellerata di Esteban Ocon, che in fase di doppiaggio si è difeso come se fosse in lotta per la posizione, speronando l'olandese e mandandolo in testacoda.

Anche se il pilota della Force India è stato penalizzato con uno stop & go di dieci secondi, a pagarla più cara è stato senza dubbio Verstappen, che si era da poco portato al comando della corsa, con una rimonta clamorosa a suon di sorpassi dopo aver preso il via dalla quinta posizione.

Nonostante il fondo danneggiato, Max è ripartito e si è rimesso anche a caccia di Hamilton, chiudendo a meno di 2" dal vincitore. Un risultato finale che probabilmente non fa altro che aumentare il rammarico per quella che poteva essere la sua seconda vittoria consecutiva dopo quella del Messico.

Leggi anche:

Appena transitato sotto al traguardo, Verstappen ha lanciato un messaggio chiaro ad Ocon, parlando via radio con la sua squadra: "Spero di non trovarlo nel paddock, altrimenti...".

E una volta arrivato al parco chiuso ha rincarato la dose quando ha dovuto rispondere alle domande di rito di Paul di Resta: "Mi trovavo molto bene con la macchina, avevo ottime sensazioni, stavo facendo una gara perfetta e per colpa di un idiota sono stato buttato fuori. Un idiota che oltrettutto era anche doppiato".

E quell'altrimenti Ocon l'ha capito quando i due si sono incontrati alle operazioni di peso dei piloti, perché Verstappen gli ha rifilato due spintoni, con il francese che poi ha invitato gli addetti della Federazione ad intervenire. Una reazione comprensibile, ma che a questo punto rischia di avere degli strascichi anche per lo stesso pilota della Red Bull, che forse avrebbe dovuto provare a tenersi più a freno. La cosa certa, è che di questo caso quindi se ne parlerà a lungo...

 

condivisioni
commenti
F1, GP Brasile: Hamilton batte Verstappen grazie al "regalo" di Ocon

Articolo precedente

F1, GP Brasile: Hamilton batte Verstappen grazie al "regalo" di Ocon

Prossimo Articolo

Ocon risponde a Verstappen: "Ha provato a darmi un pugno, non è professionale!"

Ocon risponde a Verstappen: "Ha provato a darmi un pugno, non è professionale!"
Carica commenti
Hakkinen: ecco come il finlandese è sbocciato alla Lotus Prime

Hakkinen: ecco come il finlandese è sbocciato alla Lotus

Nel 1991, mentre Michael Schumacher debuttava in F1 al volante di una Jordan competitiva, Hakkinen faceva il suo esordio alla guida di una Lotus ormai in declino. Mark Gallagher ricorda come il finlandese riuscì ugualmente ad impressionare il paddock.

Formula 1
22 set 2021
Ceccarelli: “A Sochi aspettiamoci un’altra ruotata” Prime

Ceccarelli: “A Sochi aspettiamoci un’altra ruotata”

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Doctor F1. In questa puntata, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine ci parlano di come l'asticella della tensione sia orma alta tra Hamilton e Verstappen alla luce di quanto successo a Monza. Ed in quel di Sochi, è più che lecito attendersi un altro capitolo del duello.

Formula 1
22 set 2021
BRM P201: una vettura sorprendente dal potenziale sprecato Prime

BRM P201: una vettura sorprendente dal potenziale sprecato

Nonostante un podio ottenuto al debutto, la BRM P201 non è mai più riuscita a replicare questo risultato ed ha vanificato tutto il potenziale inespresso.

Formula 1
21 set 2021
Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità Prime

Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità

La power unit del prossimo anno sembra che risponda ai target di potenza cercati da Zimmermann per colmare il gap dal motore Mercedes, mentre c'è ancora del lavoro da fare sul fronte dell'affidabilità. A Maranello hanno deciso di prendere dei rischi, portando in pista soluzioni innovative che accusano ancora dei problemi di gioventù. Ma c'è tempo per raggiungere i target di durata.

Formula 1
18 set 2021
F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine? Prime

F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine?

Il cinese sembra ormai vicino a prendere il posto di Antonio Giovinazzi in Alfa Romeo, ma il suo arrivo in F1 potrebbe rivelarsi un boomerang per la Academy Alpine che ne ha sostenuto la carriera negli ultimi anni.

Formula 1
18 set 2021
Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21 Prime

Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21

Andiamo a conoscere nel dettaglio le differenze tra la SF21 e la SF1000, grazie alle quali la Rossa è tornata nelle parti alte della classifica

Formula 1
18 set 2021
Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1 Prime

Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1

Il campione del mondo 2007 ha annunciato l'addio alla F1 al termine di questa stagione. Kimi mancherà a tutti i suoi fan ed agli amanti di questo sport e verrà ricordato per essere stato in grado di lottare ad armi pari con i mostri sacri della Formula 1.

Formula 1
17 set 2021
Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte Prime

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte

Terza ed ultima puntata in cui andiamo a ripercorrere gli inganni, gli imbrogli o i momemnti più "tricky" della storia della Formula 1

Formula 1
17 set 2021