Verstappen frustrato dalle tante rotture: "Così si perde fiducia"

condivisioni
commenti
Verstappen frustrato dalle tante rotture: "Così si perde fiducia"
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
11 lug 2017, 09:18

Max Verstappen ha ammesso che sta cominciando a perdere fiducia nella situazione interna alla Red Bull dopo il terzo ritiro consecutivo arrivato in Austria.

Max Verstappen, Red Bull Racing RB13
Max Verstappen, Red Bull Racing
Max Verstappen, Red Bull Racing
Max Verstappen, Red Bull Racing RB13
Max Verstappen, Red Bull Racing RB13 dopo un contatto
Max Verstappen, Red Bull Racing RB13, Fernando Alonso, McLaren MCL32, Daniil Kvyat, Scuderia Toro Ro
Max Verstappen, Red Bull Racing RB13, Fernando Alonso, McLaren MCL32, Daniil Kvyat, Scuderia Toro Ro

L'olandese ha avuto un problema alla frizione al via della gara del Red Bull Ring, prima di essere eliminato in un incidente avvenuto alla prima curva.

Ripercorrendo la serie di rotture che lo hanno tormentato nel corso della stagione, ha detto che sta cominciando a perdere la fiducia che la situazione possa volgere al meglio.

Quando gli è stato chiesto come si sentisse dopo la gara, Verstappen ha detto: "In realtà sono abbastanza calmo. Naturalmente, sono molto deluso per quello che è successo. In questo modo si perde fiducia. Non in me stesso, ma in tutta la situazione, se continuano a succedere queste cose".

Spinto a chiarire in cosa stesse perdendo la fiducia, ha aggiunto: "Solo sull'intera situazione in questo momento. Penso che sia abbastanza logico".

"Questo dovrà fermarsi ad un certo punto. So che tutti danno sempre il loro meglio. Poi succede sempre qualcosa di diverso, quindi è difficile sistemarlo, perchè è sempre qualcosa di diverso".

Incidente irrilevante

Anche se il destino di Verstappen è stato segnato quando è stato centrato da Fernando Alonso, dopo che lo spagnolo è stato colpito da Daniil Kvyat, l'olandese pensa che il problema alla frizione lo avrebbe comunque costretto al ritiro.

"Ho avuto dei problemi alla frizione fin dall'inizio" ha spiegato. "Durante il giro di formazione avevo già notato che c'era qualcosa che non andava. Quando ho lasciato la griglia, la macchina ha tremato in maniera strana e questo non è positivo".

"Alla partenza vera e propria, quando sono arrivato al punto di stacco, la frizione ha iniziato ad oscillare e a vibrare. Poi la vettura è entrata in anti-stallo, ma probabilmente si era già rotto qualcosa, quindi credo che non ce l'avrei fatta a finire la gara".

"Se inizia a scivolare la frizione, il gioco è finito".

Scuse

Verstappen ha detto che i vertici della squadra, Christian Horner ed Helmut Marko si sono scusati per questo ultimo problema, ma che le parole valgono poco in una situazione come questa.

"Penso che non hanno mai sperimentato tanti ritiri prima" ha detto. "Questo normalmente avviene in tre o quattro stagioni al massimo".

"Cosa posso dire? Un 'mi dispiace' non porta mai da nessuna parte e da Monaco ho segnato zero punti".

Informazioni aggiuntive di Erwin Jaeggi

Prossimo Articolo
La colonna di Massa: "I guai non sono dipesi dalle novità aerodinamiche"

Articolo precedente

La colonna di Massa: "I guai non sono dipesi dalle novità aerodinamiche"

Prossimo Articolo

McLaren a motore Ferrari? Ecco perché è un affare quasi impossibile

McLaren a motore Ferrari? Ecco perché è un affare quasi impossibile
Carica commenti