Verstappen: "Fiducioso di poter stare davanti alle Ferrari"

Dopo aver fatto il quarto tempo nella prima giornata di prove in Ungheria, il pilota della Red Bull pensa che saranno fondamentali le qualifiche e la gestione delle gomme, ma pensa di essere messo meglio rispetto alle Rosse.

Con le Mercedes un gradino avanti a tutti, in Ungheria sembra se non altro potersi profilare una bella battaglia tra Red Bull e Ferrari proprio alle spalle delle W07 Hybrid. Alla conclusione della prima giornata di prove, infatti, le due RB12 hanno messo a sandwich la SF16-H di Sebastian Vettel.

Autore del quarto tempo, Max Verstappen crede che le qualifiche avranno un ruolo importante in questo weekend: "E' da un po' di gara che va così e siamo molto vicini. Attendo con impazienza domani, perché credo che le qualifiche saranno fondamentali. Poi bisognerà vedere se riusciremo a durare quanto serve con le gomme in gara".

Sul passo gara forse al momento la Ferrari sembra avere qualcosina in più, ma questo aspetto non pare turbare il giovane olandese: "In realtà mi sono sentito molto bene sul long run e credo che abbiamo anche del margine. Credo appunto che saremo piuttosto vicini, ma sono fiducioso di poter stare davanti alle Ferrari".

Le Mercedes invece paion fuori portata: "Al momento si. Dobbiamo avvicinarci, ma tutti ci proveranno, quindi vedremo domani".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP d'Ungheria
Sub-evento Venerdì, prove libere 2
Circuito Hungaroring
Piloti Max Verstappen
Team Red Bull Racing
Articolo di tipo Intervista