Verstappen: "E' grazie a Honda se spesso siamo al top"

condivisioni
commenti
Verstappen: "E' grazie a Honda se spesso siamo al top"
Di:
16 ago 2019, 10:27

L'olandese elogia il lavoro fatto dalla Casa giapponese e ha apprezzato l'approccio usato a inizio stagione, così come gli aggiornamenti della Spec 3.

Un inizio di stagione buono, condito da qualche difficoltà comprensibile. Poi un crescendo costante che ha portato la Red Bull e Max Verstappen a vincere 2 Gran Premi, risultando inoltre l'unico capace di centrare vittorie in questa stagione al di là delle dominanti Mercedes W10. Honda ha giocato un ruolo molto importante nella crescita del team di Milton Keynes nelle ultime gare, tanto da lasciare l'amaro in bocca - con il senno di poi - pensando alla partenza lenta fatta nelle prime gare del 2019.

Inutile negarlo, la Spec 3 del motore giapponese sta facendo la differenza. Certo, colmare quella che c'è da anni con Mercedes e Ferrari non era impresa facile e attuabile in pochi mesi, ma il lavoro fatto dagli ingegneri giapponesi si sta rivelando di alto livello.

A tal proposito, Max Verstappen ha dichiarato a Motorsport.com: "Chiaramente sono felice. Ero molto cauto una volta iniziata la partnership tra Red Bull e Honda, ma ovviamente all'inizio dell'anno abbiamo avuto problemi alla monoposto per causa nostra. La monoposto non rispettava i parametri che ci eravamo prefissati".

"Abbiamo lavorato sodo e anche in fabbrica lo hanno fatto facendo arrivare nuove componenti in breve tempo, reagendo molto velocemente. Adrian Newey ha coordinato tutto e molto rapidamente abbiamo avuto una monoposto molto piacevole da guidare".

"Dal Gran Premio d'Austria la nostra stagione ha svoltato. Abbiamo portato nuove componenti che hanno invertito la tendenza. Da quel momento in poi siamo stati in grado di spingere davvero a fondo con la RB15. Si vede bene che lo stiamo facendo. Honda ha fatto bene a essere cauta a inizio stagione, specialmente dopo quanto visto con McLaren, dove i motori avevano problemi o si rompevano. Penso abbiano avuto l'approccio giusto".

"Quando inizi a migliorare la monoposto, hai anche bisogno del supporto del motore, di più spinta, perché la Ferrari lo sta facendo, la Mercedes anche, pur con una misura differente", ha proseguito l'olandese.

"A quel punto avevamo bisogno di una piccola spinta per cercare di ottenere migliori risultati. Ora improvvisamente in ogni fine settimana di gara siamo sempre nelle prime posizioni o siamo comunque molto vicini ai primi".

Scorrimento
Lista

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
1/32

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
2/32

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
3/32

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
4/32

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Il secondo classificato Max Verstappen, Red Bull Racing, il primo classificato, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, e il terzo classificato Sebastian Vettel, Ferrari, festeggia con lo Champagne sul podio

Il secondo classificato Max Verstappen, Red Bull Racing, il primo classificato, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, e il terzo classificato Sebastian Vettel, Ferrari, festeggia con lo Champagne sul podio
5/32

Foto di: Joe Portlock / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing taglia il traguardo

Max Verstappen, Red Bull Racing taglia il traguardo
6/32

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, e Charles Leclerc, Ferrari SF90

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, e Charles Leclerc, Ferrari SF90
7/32

Foto di: Joe Portlock / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
8/32

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

La lotta tra Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

La lotta tra Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
9/32

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, si siede nella sua auto

Max Verstappen, Red Bull Racing, si siede nella sua auto
10/32

Foto di: Andrew Hone / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
11/32

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Fan di Max Verstappen, Red Bull Racing

Fan di Max Verstappen, Red Bull Racing
12/32

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 arriva sulla griglia

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 arriva sulla griglia
13/32

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
14/32

Foto di: Andrew Hone / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 nella pit lane

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 nella pit lane
15/32

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, festeggia dopo essersi assicurato la sua prima pole position

Max Verstappen, Red Bull Racing, festeggia dopo essersi assicurato la sua prima pole position
16/32

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, Pole Sitter Max Verstappen, Red Bull Racing e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 al Parc Ferme

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, Pole Sitter Max Verstappen, Red Bull Racing e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 al Parc Ferme
17/32

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Il poleman Max Verstappen, Red Bull Racing festeggia nel parco chiuso

Il poleman Max Verstappen, Red Bull Racing festeggia nel parco chiuso
18/32

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Il poleman Max Verstappen, Red Bull Racing festeggia nel parco chiuso

Il poleman Max Verstappen, Red Bull Racing festeggia nel parco chiuso
19/32

Foto di: Andrew Hone / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
20/32

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
21/32

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
22/32

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
23/32

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
24/32

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
25/32

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing sul palco nella fan zone

Max Verstappen, Red Bull Racing sul palco nella fan zone
26/32

Foto di: Andrew Hone / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
27/32

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, 1° classificato, prende la bandiera a scacchi

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, 1° classificato, prende la bandiera a scacchi
28/32

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, 1° classificato, e Daniil Kvyat, Toro Rosso, 3° classificato, arrivano nel parco chiuso

Max Verstappen, Red Bull Racing, 1° classificato, e Daniil Kvyat, Toro Rosso, 3° classificato, arrivano nel parco chiuso
29/32

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, 1° classificato, sul podio

Max Verstappen, Red Bull Racing, 1° classificato, sul podio
30/32

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, 1° classificato, beve lo Champagne, sul podio

Max Verstappen, Red Bull Racing, 1° classificato, beve lo Champagne, sul podio
31/32

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, 1° classificato, e Daniil Kvyat, Toro Rosso, 3° classificato, sul podio, con i loro trofei

Max Verstappen, Red Bull Racing, 1° classificato, e Daniil Kvyat, Toro Rosso, 3° classificato, sul podio, con i loro trofei
32/32

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Prossimo Articolo
Binotto ammette: "Date le gomme 2019, farei una SF90 diversa!"

Articolo precedente

Binotto ammette: "Date le gomme 2019, farei una SF90 diversa!"

Prossimo Articolo

Abiteboul propone l'aiuto dei team per migliorare le piste di F1

Abiteboul propone l'aiuto dei team per migliorare le piste di F1
Carica commenti