Verstappen: "Con la gomma media non avrò nulla da perdere"

Red Bull terza con l'olandese in Austria, Max ha provato una strategia diversa da tutti gli altri e appare l'unico in grado di poter provare a 'sgambettare' le Mercedes.

Verstappen: "Con la gomma media non avrò nulla da perdere"

E' stato di parola Max Verstappen, dopo che ieri aveva detto che il sabato del Gran Premio d'Austria avrebbe visto le Red Bull crescere molto rispetto alle Prove Libere.

Il terzo posto in griglia ottenuto in Qualifica oggi pomeriggio ha confermato quanto l'olandese sosteneva, ossia che la RB16, seppur staccata di mezzo secondo dalla Mercedes di Valtteri Bottas poleman, è la seconda forza al momento nella ripartenza della Formula 1.

"Sono molto contento per la terza posizione, domani dovrebbe fare anche più caldo, quindi vedremo perché nel 2019, quando le temperature si alzarono, andammo molto bene - spiega appena sceso dalla monoposto - Anche l'anno scorso in Qualifica non eravamo stati così forti, ma ci aspettiamo di poter fare meglio in gara pure stavolta".

 

“Oggi non ero molto contento del bilanciamento, in alcune curve la macchina andava bene, ma in altre no. Comunque mezzo secondo penso sia un distacco decente, anche se sappiamo tutti che c'è da lavorare per avvicinarsi, perché chiaramente non è quello che vogliamo".

Verstappen fra l'altro ha azzardato una strategia differente rispetto a tutti i suoi avversari, girando in Q2 con la gomma Pirelli a mescola media che avrà quindi al via del GP.

"La partenza sarà interessante perché avremo una gomma diversa dagli altri. Potrebbe essere un vantaggio per noi, la speranza di fare bene c'è, anche se oggi la Mercedes ha dimostrato di essere di un altro livello rispetto a noi".

Leggi anche:

Con le Racing Point indietro e le Ferrari disperse, pare proprio che Max sia l'unico con le carte per poter provare a sgambettare le due Frecce Nere della stella di Stoccarda.

"Sono l'unico della Top10 che avrà la gomma media, non ho nulla da perdere e quindi cercherò di dare filo da torcere a Lewis e Valtteri".

La Red Bull ha anche portato una nuova ala anteriore, che però Max non ha saputo valutare in termini di prestazioni, visto che sono in corso i confronti con il suo compagno Alex Albon, dotato di quella vecchia.

"Ce n'è solo una e l'hanno data a me. Stiamo cercando di capire le differenze da quell'altra, che ha Alex. Al momento non saprei dire quali siano perché non lo so, ma stiamo imparando".

Max Verstappen, Red Bull Racing durante la conferenza stampa
Max Verstappen, Red Bull Racing durante la conferenza stampa
1/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
2/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing e Alex Albon, Red Bull Racing durante la conferenza stampa
Max Verstappen, Red Bull Racing e Alex Albon, Red Bull Racing durante la conferenza stampa
3/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing durante la conferenza stampa
Max Verstappen, Red Bull Racing durante la conferenza stampa
4/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

La macchina di Max Verstappen, Red Bull Racing RB16 nel garage
La macchina di Max Verstappen, Red Bull Racing RB16 nel garage
5/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
6/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
7/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
8/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
9/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
10/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
11/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
12/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, precede Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, precede Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
13/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
14/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Dettagli del muso della Red Bull Racing RB16, di Max Verstappen,
Dettagli del muso della Red Bull Racing RB16, di Max Verstappen,
15/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
16/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, dettaglio del fondo
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, dettaglio del fondo
17/20

Foto di: Giorgio Piola

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
18/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
19/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
20/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Hamilton: "Ogni anno siamo sempre il team migliore"
Articolo precedente

Hamilton: "Ogni anno siamo sempre il team migliore"

Prossimo Articolo

Hamilton convocato dai commissari per una doppia infrazione

Hamilton convocato dai commissari per una doppia infrazione
Carica commenti
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021