Verstappen: "Bene il 2° posto. Oggi era facile sbagliare"

L'olandese della Red Bull è riuscito a tornare al comando della classifica piloti grazie al secondo posto colto in Turchia e si è detto soddisfatto di un risultato giunto al termine di una gara ricca di insidie.

Verstappen: "Bene il 2° posto. Oggi era facile sbagliare"

“Non abbiamo la velocità per vincere”. Max Verstappen l’aveva detto già ieri, al termine di una sessione di qualifiche chiusa col terzo tempo alle spalle delle due Mercedes e la previsione dell’olandese si è rivelata corretta.

In un fine settimana iniziato in salita, con problemi di bilanciamento emersi già al venerdì a causa dei livelli di grip dell’asfalto che hanno tratto in inganno i tecnici della Red Bull, il secondo gradino del podio ottenuto in gara è un risultato da accogliere quasi come una vittoria.

Max ha ottenuto il massimo risultato possibile ed è stato supportato dal team quando ha scelto il timing perfetto per effettuare la sosta per montare gomme intermedie nuove che gli ha consentito di mantenere la seconda posizione alle spalle di Valtteri Bottas.

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B

Photo by: Jerry Andre / Motorsport Images

A fine gara Verstappen è apparso soddisfatto per questo piazzamento, complice anche la quinta piazza ottenuta da Lewis Hamilton, ed ha spiegato come i 58 giri di gara siano stati piuttosto impegnativi a causa delle condizioni dell’asfalto.

“Oggi non è stato semplice. La pista era molto scivolosa ed abbiamo dovuto gestire le gomme per tutta la gara senza avere mai la possibilità di spingere”.

Sin dalla partenza Max ha capito che oggi non avrebbe potuto insidiare un Bottas in stato di grazia. Il finlandese non ha mai mollato la prima posizione ed ha imposto da subito un ritmo inarrivabile per l’olandese della Red Bull.

“Mi è sembrato che Valtteri avesse un passo migliore e riuscisse a gestire meglio le gomme, ma sono ugualmente contento del mio secondo posto perché in queste condizioni è semplice commettere un errore”.

Al termine del round di Istanbul Verstappen riconquista nuovamente la vetta della classifica piloti. Dopo aver ridotto il gap a 2 punti a Sochi, Max in Turchia ha scavalcato daccapo Hamilton ed adesso può vantare 6 punti di margine sull’inglese.

Il prossimo appuntamento sarà ad Austin ed anche sul tracciato del Texas i due principali protagonisti di questo appassionante duello si marcheranno a vista.

“È stata una battaglia molto ravvicinata per tutto l’anno con la Mercedes e sono certo che anche ad Austin lo sarà. Dobbiamo continuare a spingere e provare a continuare a migliorare. Fino ad ora è stata una stagione molto positiva”.

              

condivisioni
commenti
F1: Bottas vince in Turchia, Verstappen leader, Leclerc emoziona
Articolo precedente

F1: Bottas vince in Turchia, Verstappen leader, Leclerc emoziona

Prossimo Articolo

Sainz: "Non ci possiamo lamentare oggi, anche se il pit stop..."

Sainz: "Non ci possiamo lamentare oggi, anche se il pit stop..."
Carica commenti
F1 | Mercedes: la paura che fa perdere i Mondiali Prime

F1 | Mercedes: la paura che fa perdere i Mondiali

La Mercedes è protagonista di questa nuova puntata de Il Primo degli Ultimi. Al team di Brackley viene imputata la mancanza di coraggio e di voglia di osare, figlia di chi è abituato ad anni di dominio incontrastato e ora che vede un mondiale scivolargli tra le dita, non vuole andare oltre ciò che dicono i dati per paura di rischiare troppo

Formula 1
26 ott 2021
Minardi: "Verstappen ha anche la maturità del fuoriclasse" Prime

Minardi: "Verstappen ha anche la maturità del fuoriclasse"

Il Gran Premio degli Stati Uniti ha regalato tante sorprese e delusioni. In questo nuovo video di Motorsport.com, ecco i voti ai piloti stilati e commentati da Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi.

Formula 1
26 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis"

Max Verstappen ha saputo gestire meglio un posteriore instabile per tutti, in occasione del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1. L'olandese allunga in classifica su Hamilton, che lascia Austin con una vera e propria mazzata a livello morale

Formula 1
25 ott 2021
Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia" Prime

Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia"

Nuovo video di analisi tecnica di Motorsport.com. Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano quanto accaduto nel sabato di Austin, con una Red Bull che conquista una pole position e una grande occasione. C'è il rischio di ripetere un finale mondiale come Hill/Schumacher nel '94?

Formula 1
24 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida"

Qualifiche strabilianti in quel di Austin, con Max Verstappen che conquista la dodicesima pole della carriera davanti a Lewis Hamilton. Terzo Perez, mentre Charles Leclerc, in virtù della penalità di Bottas, scatterà dalla quarta posizione. Orecchie basse in Mercedes, con una W12 brutta copia di quella vista al venerdì

Formula 1
23 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump"

Il tema caldo del venerdì di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 è rappresentato dall'alto numero di bump e sconnessioni dell'asfalto texano. I piloti sono chiamati a far fronte a questi inconveniente, andando spesso e volentieri a sacrificare la traiettoria

Formula 1
22 ott 2021
F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull" Prime

F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull"

Dal venerdì di Austin emerge una Red Bull apparsa in difficoltà: sul tracciato texano, l'assetto rake delle monoposto di Verstappen e Perez è un'arma a doppio taglio. Nella prima sessione, le due Red Bull hanno sofferto più di altre i bum e le sconnessioni dell'asfalto

Formula 1
22 ott 2021
Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull" Prime

Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull"

In questo nuovo video di Motorport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano la situazione dei team arrivati sul tracciato di Austin, pronti ad affrontare il weekend del Gran Premio degli Stati Uniti. La sfida tra Mercedes e Red Bull è sempre più accesa...

Formula 1
21 ott 2021