Ufficiale: Verstappen promosso in Red Bull da Barcellona!

condivisioni
commenti
Ufficiale: Verstappen promosso in Red Bull da Barcellona!
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
05 mag 2016, 07:48

La squadra di Milton Keynes ha annunciato questa mattina l'inversione di abitacolo con Daniil Kvyat, con il russo che tornerà alla Toro Rosso dopo i guai combinati a Sochi. Max ora avrà la chance di confrontarsi con un big come Ricciardo.

Dr Helmut Marko, Red Bull Racing Team Consultant with Max Verstappen, Scuderia Toro Rosso
Daniil Kvyat, Red Bull Racing
Daniil Kvyat, Red Bull Racing on the grid
Max Verstappen, Scuderia Toro Rosso STR11
Daniil Kvyat, Red Bull Racing RB12 tampona Sebastian Vettel, Ferrari SF16-H alla partenza
Daniil Kvyat, Red Bull Racing RB12
Max Verstappen, Scuderia Toro Rosso STR11, si ritira dalla gara

Nella tarda serata di ieri vi avevamo anticipato la possibilità che in casa Red Bull ci potesse essere un avvicendamento in occasione del GP di Spagna, con la promozione in "prima squadra" di Max Verstappen e l'arretramento di Daniil Kvyat in Toro Rosso.

A quanto pare il russo ha pagato a caro prezzo i guai combinati nelle prime fasi della gara di Sochi (un doppio tamponamento alla Ferrari di Sebastian Vettel), perché l'operazione è andata in porto, come annunciato da un comunicato stampa di pochi minuti fa della squadra di Milton Keynes.

"Max ha dimostrato di essere un giovane dal talento eccezionale. Finora le sue performance alla Toro Rosso sono state impressionanti e siamo lieti di dargli questa opportunità alla Red Bull Racing" è stato il commento con cui il team principal Christian Horner ha dato il benvenuto al nuovo arrivato.

"Siamo nella posizione unica di avere sotto contratto a lungo termine sia i piloti Red Bull che quelli della Toro Rosso, quindi abbiamo una certa flessibilità riguardo alla possibilità di spostarli tra le due squadre" ha proseguito Horner.

Riguardo alla "retrocessione" in Toro Rosso di Kvyat, ha aggiunto: "Daniil sarà in grado di proseguire il proprio sviluppo alla Toro Rosso, in una squadra che gli è familiare, potendo ritrovare la forma migliore e mostrando il suo potenziale".

Prossimo articolo Formula 1
Ecco le clausole del contratto di fornitura dei V6 2017-2020

Articolo precedente

Ecco le clausole del contratto di fornitura dei V6 2017-2020

Prossimo Articolo

Motori F.1: HCCI, il gioco non vale (ancora) la... candela

Motori F.1: HCCI, il gioco non vale (ancora) la... candela
Carica commenti