Ufficiale: rinviati i GP di Bahrain e Vietnam di Formula 1

I Gran Premio del Bahrain e del Vietnam sono stati ufficialmente rinviati dalla Formula 1 a causa della pandemia di Coronavirus.

Ufficiale: rinviati i GP di Bahrain e Vietnam di Formula 1

Dopo l'annullamento del Gran Premio d'apertura della stagione, in Australia, la Formula 1 ha confermato che anche il secondo ed il terzo round della stagione 2020 sono rinvati, come vi avevamo già anticipato.

Non è stata ancora annunciata una nuova data per le due gare, anche se la F1 ha spiegato che "monitorerà la situazione e prenderà il tempo necessario per studiare la fattibilità di potenziali date alternativ per ciascum Gran Premio nel corso dell'anno, nel caso in cui la situazione dovesse migliorare".

"La situazione globale riguardo al COVID-10 è fluida e molto difficile da prevedere in questo momento, quindi è giusto prendersi del tempo per valutare la situazione e prendere le decisioni più giuste" ha dichiarato Chase Carey, CEO della F1.

"Stiamo prendendo questa decisione con la FIA ed i nostri promoter, allo scopo di garantire la sicurezza di tutti i soggetti coinvolti nella Formula 1 e dei nostri tifosi".

La cancellazione delle prime tre gare significa, in teoria, che la stagione inizierebbe con il Gran Premio d'Olanda fissato per l'inizio di maggio, ma la F1 ha ammesso che "dato il forte aumento dei casi di COVID-19 in Europa negli ultimi giorni, il calendario sarà regolarmente rivisto".

Leggi anche:

Come rivelato da Motorsport.com oggi, infatti, la soluzione più probabile al momento è che la stagione 2020 della Formula 1 possa iniziare a Baku nel mese di giugno.

"Insieme alla Formula 1, alla Bahrain Motor Federation, all'Automobile Association del Vietnam ed i promotori locali crediamo che rinviare sia il Gran Premio del Bahrain che quello del Vietnam sia l'unica decisione possibile, date tutte le informazioni che abbiamo attualmente a disposizione" ha dichiarato il presidente della FIA, Jean Todt.

"Continuiamo a fare affidamento sul contributo e sulla consulenza dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e dei governi, quindi lavoreremo con loro durante questo periodo per salvaguardare i tifosi, i concorrenti e tutta la comunità del motorsport" ha aggiunto.

Il GP del Bahrain, inizialmente previsto per il 22 marzo, aveva già annunciato all'inizio di questo mese che la gara si sarebbe disputata a porte chiuse, ma ora è stato posticipato.

"La discussione con la F1 e la FIA è stata costante nelle ultime settimane, poiché la situazione relativa al COVID-19 si è evoluta a livello globale" ha detto Salman bin Isa Al Khalif, responsabile del Circuito del Bahrain.

"La decisione reciprocamente concordata di rinviare la gara era la cosa più giusta da fare, visti i recenti sviluppi e la schiacciante priorità di proteggere la salute di tutti i soggetti interessati".

"Lavoreremo a stretto contatto con i nostri partner della F1 e della FIA per monitorare la situazione globale, sperando di poter accogliere il ritorno della F1 entro la fine dell'anno, una volta che sarà giusto farlo".

Bisogna ricordare che circa un mese fa era già stato posticipato anche il Gran Premio di Cina, proprio a causa dell'epidemia di Coronavirus.

Il rinvio dell'appuntamento del Bahrain di Formula 1, infine, ha ovviamente coinvolto anche la Formula 2 e la Formula 3.

Le categorie propedeutiche, infatti, avrebbero dovuto iniziare la stagione proprio su questo tracciato, sede anche dei test invernali, ma anche i responsabili delle due serie sono stati costretti a rinviare il tutto. 

condivisioni
commenti
Red Bull tech: ecco perchè volevano correre a tutti i costi

Articolo precedente

Red Bull tech: ecco perchè volevano correre a tutti i costi

Prossimo Articolo

I momenti salienti della Ferrari e dei piloti italiani al GP di Francia nella storia

I momenti salienti della Ferrari e dei piloti italiani al GP di Francia nella storia
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Autore Pablo Elizalde
Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito? Prime

Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito?

Nelle prime quattro gare della stagione Hamilton e Verstappen hanno regalato intense lotte ruota a ruota, senza mai arrivare allo scontro. Questa pace armata durerà quando si arriverà al momento clou della stagione?

Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams Prime

Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams

Il tedesco della Haas in queste prime quattro gare ha mostrato progressi evidenti e dopo aver annientato il suo compagno di team Mazepin è già riuscito a mettere sotto pressione in più di una occasione Latifi.

Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio Prime

Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio

I primi punti all'esordio in F1, a Sakhir, poi ecco le prime difficoltà. Analizziamo motivi e perché del momento duro che sta attraversando il promettente giapponese dell'AlphaTauri dopo un avvio di stagione folgorante.

Formula 1
14 mag 2021
Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top

14esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Max Verstappen. Buon ascolto!

Formula 1
13 mag 2021
F1 Stories: il GP di Spagna 2021 Prime

F1 Stories: il GP di Spagna 2021

Andiamo a ripercorrere tutte le emozioni che ci ha offerto il Gran Premio di Spagna di Formula 1

Formula 1
13 mag 2021
Bottas: come finire in un... buco nero Prime

Bottas: come finire in un... buco nero

Il finlandese sta vivendo una stagione in Mercedes molto diversa da quelle precedenti: sa di non essere in lizza per un rinnovo del contratto (il suo posto è promesso a Russell), non deve puntare a traguardi troppo ambiziosi altrimenti toglie punti a Hamilton nel duello con Verstappen, ma non può nemmeno tirare i remi in barca perché rischia di essere sostituito. Eppure sarà l'uomo determinante per conquistat dell'ottavo titolo Costruttori.

Formula 1
12 mag 2021
Alonso, torero dalla spada spuntata Prime

Alonso, torero dalla spada spuntata

Fernando Alonso ha chiuso il GP di Spagna di Formula 1 in diciassettesima posizione, doppiato e ben lontano dalla zona punti. L'asturiano è apparso in difficoltà per tutto il fine settimana, dove è stato regolarmente "suonato" dal compagno di team Esteban Ocon. L'augurio è che, da Monaco in avanti, Alonso possa invertire la china

Formula 1
11 mag 2021
Podcast, Bobbi: "Verstappen e Red Bull, occasione sprecata" Prime

Podcast, Bobbi: "Verstappen e Red Bull, occasione sprecata"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio di Spagna di Formula 1 vinto da Lewis Hamilton insieme a Marco Congiu e Matteo Bobbi. A deludere le aspettative su una pista che sulla carta si presentava a suo vantaggio è la Red Bull, che lascia Barcellona con il secondo posto di Verstappen

Formula 1
10 mag 2021