Ufficiale: Brendon Hartley guiderà la Toro Rosso ad Austin

condivisioni
commenti
Ufficiale: Brendon Hartley guiderà la Toro Rosso ad Austin
Di:
13 ott 2017, 16:36

La scuderia di Faenza ha annunciato il nome del pilota che sostituirà Pierre Gasly nel prossimo appuntamento negli Stati Uniti. Per Hartley si tratta di un ritorno al volante di una Toro Rosso dopo un test effettuato nel lontano 2009.

Brendon Hartley e Hans-Joachim Stuck firmano autografi
Tom Kristensen e Brendon Hartley
Tom Kristensen e Brendon Hartley
Tom Kristensen e Brendon Hartley
#2 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley
#2 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley

Dopo i rumors degli ultimi giorni è arrivata oggi l'ufficialità. Brendon Hartley sarà al via del Gran Premio degli Stati Uniti ad Austin al volante della Toro Rosso prendendo il posto di Pierre Gasly, impegnato nel round conclusivo della Super Formula, e trovando come compagno di team il rientrante Kvyat.

Il neozelandese può vantare una notevole esperienza nelle categorie propedeutiche come la Formula Renault 3.5 Series e la GP2 Series, ma è nel mondo endurance che ha trovato la sua dimensione riuscendo a conquistare il titolo riservato ai piloti nel 2015 insieme a Mark Webber e Timo Bernhard oltre ad aver trionfato quest'anno alla 24 Ore di Le Mans.

Hartley, dopo aver effettuato un test con una vettura del team faentino nel 2009, farà così il suo debutto ufficiale in Formula 1 la prossima settimana e volerà direttamente dal Giappone, dove è impegnato nel round del WEC del Fuji, sino in Texas.

"E' una sensazione incredibile!" ha dichiarato Hartley "Questa opportunità è arrivata a sorpresa, ma io non ho mai smesso di credere nel mio sogno di poter guidare una Formula 1. Sono cresciuto molto da quando ero un pilota di riserva Red Bull e Toro Rosso e gli anni difficili mi sono serviti per rendermi più forte e determinato".

"Vorrei ringraziare la Red Bull per questa opportunità e la Porsche per avermi consentito di prendere parte al prossimo Gran Premio. Il tracciato di Austin mi piace molto e ci ho corso recentemente. Sarà il mio debutto in F.1 e non vorrei che si creassero troppe aspettative su di me, ma mi sento decisamente pronto".

 

 

Prossimo Articolo
Fernando Alonso correrà con il casco della Indy 500 ad Austin

Articolo precedente

Fernando Alonso correrà con il casco della Indy 500 ad Austin

Prossimo Articolo

Fotogallery: le prime foto di Carlos Sainz Jr con i colori Renault

Fotogallery: le prime foto di Carlos Sainz Jr con i colori Renault
Carica commenti