Tutti gli insulti e le arrabbiature di Steiner su Netflix

Romain Grosjean afferma che la serie Netflix "Drive to Survive" ha contribuito a mostrare lo stile di leadership giudicato "Sorprendente" di Gunther Steiner, team principal di Haas F1.

Tutti gli insulti e le arrabbiature di Steiner su Netflix

La seconda stagione dedicata alla F1 su Netflix, chiamata "Drive to Survive", ha un capitolo che esamina l'enorme quantità di problemi che il team Haas ha avuto nella stagione passata, il 2019. In questa si possono vedere i numerosi conflitti avuti tra Romain Grosjean e il suo compagno di squadra Kevin Magnussen, ma anche come Gunther Steiner, team principal della squadra, sia stato in grado di mediare.

Dopo aver visto l'episodio dedicato ad Haas, Groshean ha detto che il capitolo riprende bene lo stile di leadership che ha Steiner, ed è qualcosa che ha giudicato come "sorprendente".

"Non c'è politica, non ci sono cose nascoste, e questo è sorprendente per la Formula 1", ha detto il pilota francese. "Le altre squadre hanno una situazione molto diversa. QUando Gunther non è felice, lo dirà. E ciò non significa che sia arrabbiato con te. Abbiamo una buona relazione, siamo amici. Ma ti dirà cosa è giusto e cosa è sbagliato".

Leggete qui sotto le migliori battute di Steiner

"Se devo dirti ogni giorno di fare il tuo lavoro, hai scelto il posto sbagliato, questa non è un fottuto asilo nido"
"Se devo dirti ogni giorno di fare il tuo lavoro, hai scelto il posto sbagliato, questa non è un fottuto asilo nido"
1/15

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

A Magnussen: "Vivi qui vicino, vero? Potresti venire a piedi, vero? Non farebbe male...".
A Magnussen: "Vivi qui vicino, vero? Potresti venire a piedi, vero? Non farebbe male...".
2/15

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

A Magnussen: "Vivi qui vicino, vero? Potresti venire a piedi, vero? Non farebbe male...".
Steiner: "Giuro che non so cosa fare...". Grosjean: "Ora è molto arrabbiato...". Steiner: "Oh no, stavo pensando di non sapere cosa fare qui. Ho persino smesso di guardare la gara del tutto, per cosa?".
Steiner: "Giuro che non so cosa fare...". Grosjean: "Ora è molto arrabbiato...". Steiner: "Oh no, stavo pensando di non sapere cosa fare qui. Ho persino smesso di guardare la gara del tutto, per cosa?".
3/15

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Steiner: "Giuro che non so cosa fare...". Grosjean: "Ora è molto arrabbiato...". Steiner: "Oh no, stavo pensando di non sapere cosa fare qui. Ho persino smesso di guardare la gara del tutto, per cosa?".
“Oggi è stato ancora una volta uno spettacolo a dir poco penoso, piagnistei tutto il giorno perché le gomme non stanno andando bene. Stai zitto ora, perché sembriamo ancora più idioti di quanto siamo".
“Oggi è stato ancora una volta uno spettacolo a dir poco penoso, piagnistei tutto il giorno perché le gomme non stanno andando bene. Stai zitto ora, perché sembriamo ancora più idioti di quanto siamo".
4/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

“Oggi è stato ancora una volta uno spettacolo a dir poco penoso, piagnistei tutto il giorno perché le gomme non stanno andando bene. Stai zitto ora, perché sembriamo ancora più idioti di quanto siamo".
(Aspettando i piloti per un incontro) "Venite ora, così posso andare a casa mia, cazzo".
(Aspettando i piloti per un incontro) "Venite ora, così posso andare a casa mia, cazzo".
5/15

Foto di: Gareth Harford / Motorsport Images

(Aspettando i piloti per un incontro) "Venite ora, così posso andare a casa mia, cazzo".
"Non me ne frega niente di chi ha ragione (...). Non venire da me con cazzate. Gene si toglie di tasca 100 fottuti milioni di dollari all'anno e ora sta pensando di chiudere il rubinetto e lasciarci tutti con il culo in aria perché entrambi siete persi idioti. Ecco, non ho altro da dirti e se non sembra giusto, puoi uscire da qui e non tornare mai più”
"Non me ne frega niente di chi ha ragione (...). Non venire da me con cazzate. Gene si toglie di tasca 100 fottuti milioni di dollari all'anno e ora sta pensando di chiudere il rubinetto e lasciarci tutti con il culo in aria perché entrambi siete persi idioti. Ecco, non ho altro da dirti e se non sembra giusto, puoi uscire da qui e non tornare mai più”
6/15

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

"Non me ne frega niente di chi ha ragione (...). Non venire da me con cazzate. Gene si toglie di tasca 100 fottuti milioni di dollari all'anno e ora sta pensando di chiudere il rubinetto e lasciarci tutti con il culo in aria perché entrambi siete persi idioti. Ecco, non ho altro da dirti e se non sembra giusto, puoi uscire da qui e non tornare mai più”
“Abbiamo un paio di stronzi come piloti, questo non può continuare, faremo cambiamenti. Se dipendesse da me, in questo momento li stavo buttando fuori entrambi".
“Abbiamo un paio di stronzi come piloti, questo non può continuare, faremo cambiamenti. Se dipendesse da me, in questo momento li stavo buttando fuori entrambi".
7/15

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

“Abbiamo un paio di stronzi come piloti, questo non può continuare, faremo cambiamenti. Se dipendesse da me, in questo momento li stavo buttando fuori entrambi".
"Accidenti, non so che diavolo stia succedendo, ma in questo momento tutto è fottutamente una cazzata"-
"Accidenti, non so che diavolo stia succedendo, ma in questo momento tutto è fottutamente una cazzata"-
8/15

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

"Accidenti, non so che diavolo stia succedendo, ma in questo momento tutto è fottutamente una cazzata"-
"Non capisco, merda, la macchina non era una tartaruga, come abbiamo potuto sviluppare qualcosa che sta andando così lentamente?".
"Non capisco, merda, la macchina non era una tartaruga, come abbiamo potuto sviluppare qualcosa che sta andando così lentamente?".
9/15

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

"Non capisco, merda, la macchina non era una tartaruga, come abbiamo potuto sviluppare qualcosa che sta andando così lentamente?".
“No, questo non guarisce da solo, non è come quando ti fai una ferita. Abbiamo un problema e bisogna fare qualcosa al riguardo".
“No, questo non guarisce da solo, non è come quando ti fai una ferita. Abbiamo un problema e bisogna fare qualcosa al riguardo".
10/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

“No, questo non guarisce da solo, non è come quando ti fai una ferita. Abbiamo un problema e bisogna fare qualcosa al riguardo".
"Accidenti, che rabbia, non ha senso sedersi qui [sul muro della pitlane]".
"Accidenti, che rabbia, non ha senso sedersi qui [sul muro della pitlane]".
11/15

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

"Accidenti, che rabbia, non ha senso sedersi qui [sul muro della pitlane]".
A proposito dei loro piloti: "Coppia di idioti..."
A proposito dei loro piloti: "Coppia di idioti..."
12/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

A proposito dei loro piloti: "Coppia di idioti..."
“Fanculo, Ayao, se continuiamo a inciampare senza arrivare da nessuna parte. È come sbattere la testa contro un muro. Avevamo un'auto che era un fottuto razzo, dove l'abbiamo rovinata? Ad un certo punto abbiamo rovinato fino in fondo".
“Fanculo, Ayao, se continuiamo a inciampare senza arrivare da nessuna parte. È come sbattere la testa contro un muro. Avevamo un'auto che era un fottuto razzo, dove l'abbiamo rovinata? Ad un certo punto abbiamo rovinato fino in fondo".
13/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

“Fanculo, Ayao, se continuiamo a inciampare senza arrivare da nessuna parte. È come sbattere la testa contro un muro. Avevamo un'auto che era un fottuto razzo, dove l'abbiamo rovinata? Ad un certo punto abbiamo rovinato fino in fondo".
Uno dei suoi piloti esce da una riunione sbattendo la porta e rompe il pomello: “Ho cagato fuori dal vaso… ma chi pensava di essere? Ehi, digli chi diavolo pensa di essere per rompere la mia porta! E se non vuole tornare indietro, è meglio che me lo dica adesso. La fottuta porta del mio ufficio è stata rotta, non so dove sia, ma puoi andare all'inferno".
Uno dei suoi piloti esce da una riunione sbattendo la porta e rompe il pomello: “Ho cagato fuori dal vaso… ma chi pensava di essere? Ehi, digli chi diavolo pensa di essere per rompere la mia porta! E se non vuole tornare indietro, è meglio che me lo dica adesso. La fottuta porta del mio ufficio è stata rotta, non so dove sia, ma puoi andare all'inferno".
14/15

Foto di: Erik Junius

Uno dei suoi piloti esce da una riunione sbattendo la porta e rompe il pomello: “Ho cagato fuori dal vaso… ma chi pensava di essere? Ehi, digli chi diavolo pensa di essere per rompere la mia porta! E se non vuole tornare indietro, è meglio che me lo dica adesso. La fottuta porta del mio ufficio è stata rotta, non so dove sia, ma puoi andare all'inferno".
"Dico a voi due, avete deluso la squadra e mi avete deluso, che vi ho difeso per tutto questo tempo".
"Dico a voi due, avete deluso la squadra e mi avete deluso, che vi ho difeso per tutto questo tempo".
15/15

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

"Dico a voi due, avete deluso la squadra e mi avete deluso, che vi ho difeso per tutto questo tempo".

 

condivisioni
commenti
Portimao omologata col Grado 1 FIA, ora spera nei test di F1
Articolo precedente

Portimao omologata col Grado 1 FIA, ora spera nei test di F1

Prossimo Articolo

Video: tutte le Formula 1 di Ayrton Senna

Video: tutte le Formula 1 di Ayrton Senna
Carica commenti
Video F1 | Lewis e Max mostrano i limiti di Masi Prime

Video F1 | Lewis e Max mostrano i limiti di Masi

Michael Masi è ancora una volta protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il Direttore Gara della F1 ha mostrato tutti i propri evidenti limiti nela conduzione di un infuocato GP dell'Arabia Saudita, con Hamilton e Verstappen che certamente non gli hanno reso la vita facile, ma che hanno cotribuito a mettere in mostra tutte le problematiche di un arbitro che pare sempre più inadeguato al ruolo che ricopre

Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato" Prime

Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato"

Nella domenica saudita a far discutere, ancora una volta, è Michael Masi. Un atteggiamento discutibile e che mette in evidenza la difficoltà nel gestire il dentro e il fuori la pista di un mondiale che si deciderà ad Abu Dhabi. Ecco l'analisi di Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi, in questo nuovo video di Motorsport.com.

Formula 1
6 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max"

Max Verstappen e Lewis Hamilton hanno offerto uno spettacolo al limite della sportività. L'inglese, tuttavia, è stato più accorto e scaltro dell'olandese, che in un'altra epoca della F1 avrebbe rischiato grosso una volta raggiunto il parco chiuso

Formula 1
6 dic 2021
Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

Formula 1
5 dic 2021
F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Formula 1
5 dic 2021
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021