Track limit: verranno tolti i tempi in qualifica a chi esagera in curva 4 e 11

La FIA ha deciso di far funzionare i sensori che sono stati montati alle curve 4 e 11: i piloti che supereranno la linea bianca con quattro ruote saranno penalizzati in qualifica, mentre saranno più tolleranti per la curva 5 dove non si trae...

La FIA ha informato i piloti che nelle qualifiche di domani saranno cancellati automaticamente i tempi dei piloti che oltrepasseranno con le quattro ruote la linea continua che delimita la pista alle curve 4 e 11. Nelle prove libere disputate oggi la Federazione ha verificato l’efficienza dell’inedito sistema elettronico portato in pista questo fine settimana per la prima volta. Il sistema ha passato l’esame dei tecnici della Federazione, e da domani entrerà ufficialmente in funzione.

Non si tratta però di una variazione del regolamento sportivo, perché anche in precedenza esisteva la stessa penalità per l’infrazione in esame, ma la segnalazione alla direzione-gara veniva effettuata dai commissari posizionati lungo il percorso.

Per la prima volta la FIA si baserà su un sistema di rivelazione automatico, senza bisogno di verifiche con prova video. Il nuovo sistema ha funzionato perfettamente alla curva 4, mentre alla 11 saranno fatte delle ultime verifiche prima della sessione FP3 in programma domani.

Ai piloti sarà concessa più libertà alla curva 5, dove il superamento dei limiti del tracciato non comporta un guadagno in termine di tempo sul giro. Nella gara di domenica ci sarà un approccio più cauto da parte dei commissari sportivi. Si prevede che ai piloti saranno concessi due avvertimenti prima di eventuali sanzioni. Perché nelle corse ci sono anche gli... errori.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP d'Ungheria
Sub-evento Venerdì, prove libere 2
Circuito Hungaroring
Articolo di tipo Ultime notizie