Tost: "Tsunoda potrebbe disputare le FP1 ad Abu Dhabi"

Franz Tost ha dichiarato come il team stia valutando l'opportunità di far disputare le FP1 al pilota giapponese qualora Tsunoda dovesse chiudere 5° in F2 così da garantirgli i punti necessari per la superlicenza.

Tost: "Tsunoda potrebbe disputare le FP1 ad Abu Dhabi"

Yuki Tsunoda si avvicina sempre più alla Formula 1. Il pilota giapponese, infatti, oggi debutterà al volante di una Toro Rosso STR13 sul tracciato di Imola, teatro del bel quarto posto ottenuto domenica scorsa da Daniil Kvyat.

Il test fa parte dei piani di AlphaTauri per preparare Tsunoda al debutto in Formula 1 il prossimo anno, in attesa che il giapponese conquisti i punti necessari per ottenere la superlicenza al termine dell’attuale stagione di Formula 2.

Tsunoda, però, avrà modo anche di provare la AlphaTauri 2020 in occasione dei rookie test di Abu Dhabi che si disputeranno subito dopo l’ultimo round del campionato, ed inoltre potrebbe anche disputare il primo turno di prove libere sul tracciato di Yas Marina, anche se ancora nulla è stato deciso.

Per ottenere i punti necessari per la superlicenza Yuki dovrà concludere la stagione 2020 di F2 al quarto posto in campionato. Al momento il pilota del team Carlin occupa la terza piazza seguito con sole 2 lunghezze di ritardo da Christian Lundgaard, mentre Robert Shwartzman e Nikita Mazepin occupano attualmente il quinto posto e sono entrambi distanti 7 punti dal giapponese.

Franz Tost ha commentato la vicenda Tsunoda: “Yuki deve abituarsi ad una monoposto di Formula 1 ed il suo debutto avverrà proprio a Imola. Sicuramente non è il tracciato più semplice per un debuttante, ma gli forniremo tutte le indicazioni necessarie”.

“Vogliamo che percorra i 300 Km consentiti così da avere il permesso da parte della FIA di potergli fare disputare una sessione di FP1 in Barhain o ad Abu Dhabi”.

“Vedremo cosa sarà necessario, tutto dipenderà da come concluderà la stagione di F2. Se riuscirà a chiudere al quarto posto avrà i punti necessari per ottenere la superlicenza, mentre se dovesse chiudere quinto allora dovrà disputare due sessioni di FP1 perché queste consentono di ottenere un punto ciascuna”.

Ad Imola l’AlphaTauri ha mostrato tutti i suoi progressi con il quarto posto di Kvyat e soltanto una guasto tecnico ha impedito a Pierre Gasly di concretizzare un’ottima qualifica.

Il pilota francese è stato confermato con il team di Faenza anche per la prossima stagione, mentre Kvyat sembra prossimo ad abbandonare la squadra. Oltre al nome di Tsunoda, però, in AlphaTauri potrebbe affacciarsi anche quello di Albon qualora il tailandese venisse scartato dalla Red Bull a fine anno.

“E’ meglio avere la coda di piloti fuori dalla porta piuttosto che non avere nessuno” ha proseguito Tost.

“Credo che la decisione arriverà presto e sarà presa dalla Red Bull. Noi non abbiamo fretta. Tutto dipenderà da come si posizionerà in classifica Tsunoda. Questo è l’elemento importante”.

Tost ha poi voluto sottolineare come l’eventuale approdo del giapponese in AlphaTauri non dipenderà dal “pressing” della Honda per avere un proprio pilota in Formula 1.

“Assolutamente no. Il suo arrivo in AlphaTauri sarà merito solo delle sue performance, non c’entrano nulla gli sponsor. E’ sempre stato così sia in Toro Rosso che in AlphaTauri”.

“Dobbiamo essere certi che il pilota abbia le capacità e le competenze necessarie per ottenere successi in Formula 1. Siamo anche la squadra sorella della Red Bull e loro si aspettano dei buoni piloti da noi”.

Yuki Tsunoda, Carlin
Yuki Tsunoda, Carlin
1/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, Carlin
Yuki Tsunoda, Carlin
2/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, Carlin precede Robert Shwartzman, Prema Racing e Guanyu Zhou, UNI-Virtuosi
Yuki Tsunoda, Carlin precede Robert Shwartzman, Prema Racing e Guanyu Zhou, UNI-Virtuosi
3/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, Carlin
Yuki Tsunoda, Carlin
4/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, Carlin e Mick Schumacher, Prema Racing
Yuki Tsunoda, Carlin e Mick Schumacher, Prema Racing
5/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, Carlin e Callum Ilott, UNI-Virtuosi festeggiano sul podio
Yuki Tsunoda, Carlin e Callum Ilott, UNI-Virtuosi festeggiano sul podio
6/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, Carlin festeggia sul podio con il trofeo
Yuki Tsunoda, Carlin festeggia sul podio con il trofeo
7/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, Alpha Tauri
Yuki Tsunoda, Alpha Tauri
8/22

Foto di: Scuderia Alpha Tauri

Yuki Tsunoda, Carlin, precede Nobuharu Matsushita, MP Motorsport
Yuki Tsunoda, Carlin, precede Nobuharu Matsushita, MP Motorsport
9/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, Carlin, primo posto
Yuki Tsunoda, Carlin, primo posto
10/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, Carlin, primo posto, sul podio
Yuki Tsunoda, Carlin, primo posto, sul podio
11/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, Carlin, primo posto, arriva sul podio
Yuki Tsunoda, Carlin, primo posto, arriva sul podio
12/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, Carlin
Yuki Tsunoda, Carlin
13/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, Carlin
Yuki Tsunoda, Carlin
14/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, Carlin, vince la gara
Yuki Tsunoda, Carlin, vince la gara
15/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, Carlin
Yuki Tsunoda, Carlin
16/22

Foto di: Formula Motorsport Ltd

Yuki Tsunoda, Carlin
Yuki Tsunoda, Carlin
17/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, Carlin
Yuki Tsunoda, Carlin
18/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, Carlin, precede Marino Sato, Trident
Yuki Tsunoda, Carlin, precede Marino Sato, Trident
19/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Callum Ilott, UNI-Virtuosi precede Pedro Piquet, Charouz Racing System e Yuki Tsunoda, Carlin
Callum Ilott, UNI-Virtuosi precede Pedro Piquet, Charouz Racing System e Yuki Tsunoda, Carlin
20/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Marcus Armstrong, ART Grand Prix precede Yuki Tsunoda, Carlin
Marcus Armstrong, ART Grand Prix precede Yuki Tsunoda, Carlin
21/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, Carlin posa con il trofeo del vincitore e lo champagne
Yuki Tsunoda, Carlin posa con il trofeo del vincitore e lo champagne
22/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

 

condivisioni
commenti
Rueda: "Sarebbe stato meglio partire 11esimi con la medie"
Articolo precedente

Rueda: "Sarebbe stato meglio partire 11esimi con la medie"

Prossimo Articolo

Bottas critico: "Perché non hanno segnalato il detrito?"

Bottas critico: "Perché non hanno segnalato il detrito?"
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021