Tost: "Spero nella conferma di Sainz in Toro Rosso al più presto"

Franz Tost, team principal della Toro Rosso, alla Fia Sport Conference, si augura che la Red Bull tolga Carlos Sainz dal mercato dopo l'interessamento della Ferrari. Daniil Kvyat è in ballottaggio con Pierre Gasly, ma i due non stanno convincendo...

Franz Tost, team principal della Toro Rosso, vuole togliere Carlos Sainz dal mercato piloti di Formula 1. Parlando al Lingotto durante la FIA Sports Conference il manager austriaco ha auspicato che il pilota spagnolo resti nell’ambito Red Bull, dopo che si è sparsa la voce di un interessamento della Ferrari.

Carlos Sainz ha saputo sfidare in qualifica un talento come Max Verstappen e si è ancor più messo in luce da quando alla Toro Rosso come compagno di squadra è arrivato Daniil Kvyat.

"Ho sempre parlato di un programma di tre anni. Carlos non ha la possibilità di approdare alla Red Bull Racing perché la line up dei piloti della prossima stagione è già definita con Daniel Ricciardo e Max Verstappen. Ma personalmente spero che possa rimanere alla Toro Rosso. Penso che possa essere confermato a breve”.

" Carlos avrà una buona possibilità per dimostrare il suo talento e spero che la nostra monoposto l’anno prossimo possa essere competitiva, per cui non dovrà avere rimpianti per un’altra squadra”.

La decisione definitiva sul futuro di Sainz spetta alla Red Bull, che ha un’opzione sul contratto di Carlos valida per la prossima stagione. Ed è molto improbabile che i “bibitari” decidano di lasciarlo libero.

Più incertezza per Kvyat

Se la posizione di Sainz non è in discussione, non si può dire altrettanto per Daniil Kvyat che è finito in una fase di involuzione della sua carriera. Franz Tost ha detto che gli piacerebbe tenere Kvyat nel 2017, dopo il suo rientro in Toro Rosso.

"La formazione di piloti della Toro Rosso per il prossimo anno non è ancora stata definita al 100% - ha spiegato Tost - Mi aspetto che Carlos resti con noi. E personalmente mi auguro che anche Daniil Kvyat possa rimanere perché è davvero un buon pilota. Ma lui deve sentirsi in forma. Vedremo cosa di riserverà il futuro…”.

Kvyat può sperare nel fatto che Pierre Gasly, il giovane francese che corre in GP2 e fa parte dello Junior Team Red Bull finora non è stato convincente nella serie cadetta, visto che ha rinunciato ad un'altra vittoria a Baku.

"Alla fine la decisione verrà presa dalla Red Bull Racing: verrà scelto il pilota che darà più garanzie per portare le migliori prestazioni possibili alla squadra e alla Red Bull”.

Informazioni aggiuntive di Kate Walker

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Carlos Sainz Jr. , Daniil Kvyat
Team Toro Rosso
Articolo di tipo Ultime notizie