F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Toro Rosso: c'è una bavetta sul braccio della sospensione!

condivisioni
commenti
Toro Rosso: c'è una bavetta sul braccio della sospensione!
Giorgio Piola
Di: Giorgio Piola
25 mag 2016, 15:59

I tecnici della Toro Rosso hanno interpretato il regolamento che vieta elementi aerodinamici sulle sospensioni: la cover con il profilo è ancorata alla brake duct e il braccio inferiore si deve sfilare per essere perfettamente legale.

Alla Toro Rosso hanno sempre idee piuttosto fertili in materia aerodinamica: sulla STR11 abbiamo visto apparire nel paddock del GP di Monaco un'aletta verticale applicata al triangolo inferiore della sospensione anteriore. Si tratta di un deviatore di flusso che è molto utile a orientare l'aria verso la parte esterna, in modo tale che i filetti non disturbino quelli destinati ai bargeboards.

Ma attenzione, non bisogna lasciarsi condizionare da ciò che mostra l'immagine al primo impatto: in realtà il flap non è parte della sospensione, bensì della brake duct. Se osservate la foto con attenzione potrete notare che il profilo in carbonio fa parte della cover in materiali compositi che si attacca alla palpebra della presa dei freni e la sua estensione è proprio quella del profilo che si vede poco sopra.

L'arzigogolato regolamento di Formula 1, infatti, permette di montare una bavetta verticale a patto che il braccio della sospensione contenuto nella cover sia sfilabile. E non a caso la carenatura è composta da due elementi: la prima parte, sul lato porta mozzo, risulta un elemento della bracke duct, mentre la restante è elemento della sospensione.

Questa soluzione che è stata autorizzata da Charlie Whiting adesso aprirà un nuovo filone di ricerca in un'area molto sensibile della monoposto. Anche altri team hanno scritto alla FIA delle mail per chiedere un chiarimento su cosa sia possibile fare e cosa, invece, deve essere vietato.

Gli aerodinamici di James Key hanno aperto una nuova strada. Adesso sarà interessante scoprire quanti si lanceranno a sviluppare questo tema...

Prossimo articolo Formula 1
GP di Monaco: nel tunnel si perde il 25% del carico aerodinamico!

Articolo precedente

GP di Monaco: nel tunnel si perde il 25% del carico aerodinamico!

Prossimo Articolo

Ferrari: più angolo di sterzo per svoltare al Loews

Ferrari: più angolo di sterzo per svoltare al Loews
Carica commenti