Test Pirelli a Fiorano: Binotto e Resta al debutto delle gomme larghe

Sebastian Vettel nel pomeriggio si è dedicato allo sviluppo delle gomme da bagnato (full wet e intermedie) con la SF15-T XL sommando 82 giri cronometrati con una pista che andava ad asciugarsi in fretta a causa del caldo.

C’è il nuovo corso tecnico della Ferrari a seguire i test di Sebastian Vettel a Fiorano: nel box ci sono anche Mattia Binotto e Simone Resta, rispettivamente il Chief Technical Officer della Scuderia e il capo progettista della Rossa.

Per il reggiano nato in Svizzera si tratta del debutto sul “campo” nel nuovo ruolo di organizzatore dello staff tecnico che gli è stato assegnato la scorsa settimana dal presidente Sergio Marchione e dal team principal, Maurizio Arrivabene dopo l’uscita di James Allison.

I due ingegneri italiani hanno mostrato molto interesse per il lavoro che il pilota tedesco sta facendo con le gomme larghe della Pirelli che sono una prefigurazione di quelle che vedremo nel prossimo campionato. Il quattro volte campione del mondo ha dedicato la mattinata a scoprire gli pneumatici slick, mentre nel pomeriggio, dopo che il circuito di Fiorano è stato bagnato artificialmente, ha iniziato a valutare le gomme da bagnato, full wet e intermedie che presentano nuovi disegni e diverse mescole.

Il caldo e l’umidità hanno reso più difficile del previsto il lavoro sulle rain, perché la pista tendeva ad asciugarsi molto in fretta specie in alcuni punti, per cui è stato possibile effettuare solo dei run piuttosto corti perché dopo una decina di giri è necessario riattivare l’impianto automatico di irrigazione.

Intorno alle 15 Sebastian, che ha comunque messo insieme 82 tornate sull’acqua, ha ottenuto la migliore prestazione in 1’09”36 con le full wet, prima di passare alle intermedie ogni volta che l’asfalto andava ad asciugarsi. Manca una stabilità delle condizioni per dire che si ha una ripetitività delle prove, ma il test sta comunque regalando utili indicazioni al nutrito team di tecnici della Pirelli presenti a Fiorano visto che fra mattino (slick) e pomeriggio (rain) Sebastian ha coperto più della distanza di un GP.

Domani al Mugello sarà di scena la Red Bull racing che porta Sebastien Buemi sulla RB11: lo staff Pirelli presenta a Fiorano si trasferirà in tarda serata in Toscana per altri due giorni di collaudi. La F.1 è già in ferie, ma non lo staff della Casa milanese...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Fiorano, test Pirelli
Sub-evento Lunedì
Circuito Fiorano Modenese
Piloti Sebastian Vettel
Team Ferrari
Articolo di tipo Ultime notizie