Test Pirelli 2017: 165 giri a Fiorano per Gutierrez con la Ferrari

Nella giornata di ieri il messicano ha completato un programma simile a quello di Vettel lunedì con la SF15-T XL: mattinata con le slick e pomeriggio con le rain sulla pista bagnata artificialmente. Oggi e Domani tocca alla Red Bull al Mugello.

La Ferrari ha concluso ieri a Fiorano il primo test con le gomme larghe realizzate dalla Pirelli per la stagione 2017. Dopo che nella prima giornata era stato Sebastian Vettel a scendere in pista, nella seconda a calarsi nell'abitacolo della SF15-T in versione ibrida per simulare i livelli di carico dell'anno prossimo è stato Esteban Gutierrez.

Il pilota messicano, quest'anno impegnato come titolare con la Haas, è quindi tornato a vestirsi di Rosso, dopo che nel 2015 era stato a tempo pieno la riserva del Cavallino. Per lui ci sono stati 165 giri con un programma simile a quello fatto dal tedesco lunedì: in mattinata ha girato con le slick e poi nel pomeriggio con le gomme da bagnato con l'asfalto bagnato artificialmente.

Per la Pirelli però non è ancora finita, perché ora si sposta al Mugello, dove ad attenderla c'è la Red Bull: Sebastien Buemi avrà a disposizione due giornate di lavoro con pista asciutta, nelle quali sarà al volante di una RB11 ibrida, con soluzioni che quindi dovrebbero essere simili a quelle viste sulla Rossa nei giorni scorsi.

Nella prima giornata a Fiorano, prima di passare sulle gomme rain, Vettel aveva già dato un assaggio di quello che potrebbe essere il potenziale delle vetture dell'anno prossimo, facendo segnare il record della pista per una monoposto ibrida in 59"3. Ora si attende di vedere che segnali arriveranno dal Mugello...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Fiorano, test Pirelli
Circuito Fiorano Modenese
Piloti Esteban Gutiérrez
Team Ferrari
Articolo di tipo Test