Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
44 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
51 giorni
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
65 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
79 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
93 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
100 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
114 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
128 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
135 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
149 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
156 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
170 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
184 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
212 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
219 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
233 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
240 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
254 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
268 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
275 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
289 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
303 giorni
F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Test Mercedes: Russell in Bahrain ha provato anche un'ala posteriore scarica

condivisioni
commenti
Test Mercedes: Russell in Bahrain ha provato anche un'ala posteriore scarica
Di:
5 apr 2019, 11:07

La squadra di Brackley nel secondo giorno di test in Bahrain ha fatto girare il collaudatore George Russell sulla W10 dotata di un'ala posteriore più scarica che potrebbe essere utile a Baku e in Canada.

La pista del Bahrain è un tracciato che richiede un carico aerodinamico medio-alto, anche se si toccano velocità massime elevate sui rettilinei (Alexander Albon con la Toro Rosso STR14 ha toccato i 340,4 km/h in gara mentre era in scia).

George Russell sulla Mercedes W10 dotata dell'ala posteriore più scarica

George Russell sulla Mercedes W10 dotata dell'ala posteriore più scarica

Photo by: Jerry Andre / Sutton Images

George Russel nel secondo giorno di test a Sakhir, quando ha abbandonato la deludente Williams FW42 per salire sulla Mercedes W10, ha avuto l'opportunità di provare un'ala posteriore molto scarica che potrà essere utilizzata a Baku e in Canada.

Caratterizzata da un profilo principale quasi piatto, l'ala nuova è facilmente riconoscibile anche per la corda molto corta del flap mobile.

Mercedes W10, ala posteriore con la paratia dotata di tre slot vista nel GP del Bahrain

Mercedes W10, ala posteriore con la paratia dotata di tre slot vista nel GP del Bahrain

Photo by: Giorgio Piola

Per il GP del Bahrain la squadra di Brackley aveva portato un'ala dietro che era caratterizzata da una paratia laterale con tre paratie verticali e altrettanti soffiaggi anziché i due soliti nella sciancratura.

Prossimo Articolo
Williams: il bilancio 2018 è ancora buono, ma i conti non tornano più

Articolo precedente

Williams: il bilancio 2018 è ancora buono, ma i conti non tornano più

Prossimo Articolo

Ferrari: Vettel ha provato nei test l'ala a cucchiaio per le piste più veloci

Ferrari: Vettel ha provato nei test l'ala a cucchiaio per le piste più veloci
Carica commenti