Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso

Test Hungaroring, Day 2, ore 10: Vettel subito in testa, Kubica è quinto

condivisioni
commenti
Test Hungaroring, Day 2, ore 10: Vettel subito in testa, Kubica è quinto
Di:
2 ago 2017, 08:18

La Ferrari si porta subito al comando con Vettel che segna un 1'17"646, mentre dietro alla Rossa spunta Luca Ghiotto con la Williams, seguito da Carlos Sainz con la Toro Rosso. Robert Kubica procede per gradi e si inserisce al quinto posto.

Robert Kubica, Renault Sport F1 Team RS17
Luca Ghiotto, Williams FW40, Pierre Gasly, Red Bull Racing RB13
Tifosi di Robert Kubica, Renault Sport F1 Team RS17
Sauber C36, con i sensori per i test aerodinamici
Pierre Gasly, Red Bull Racing RB13 with aero sensors
Santino Ferrucci, Haas VF-17
Lando Norris, McLaren MCL32

Sebastian Vettel, vincitore del GP d'Ungheria domenica non impiega molto a mettersi al comando della classifica dei tempi nella seconda giornata di test all'Hungaroring con la Ferrari SF70H. Il tedesco è l'unico che nella prima ora ha subito inferto un passo veloce, visto che il quattro volte campione del mondo è già andato sotto al tempo che ieri ha permesso a Charles Leclerc di essere il più veloce alla fine della prima giornata di collaudi.

Vettel ha centrato con facilità un 1'17"646 in appena 15 giri: nella squadra di Maranello portano avanti lo sviluppo della SF70H che sarà diviso fra Sebastian che gira al mattino e Kimi Raikkonen che entrerà in azione nel pomeriggio.

Tutti gli altri sono ancora alla fase comoscitiva e girano molto più lentamente: nella tabella dei tempi figura secondo Luca Ghiotto al debutto con la Williams FW40. Il pilota italiano ha un incarico importante visto che deve valutare il nuovo cambio con la scatola in carbonio che si abbina ad una nuova sospensione posteriore: Ghiotto ha girato in 1'20"643 completando 18 giri, vale a dire la distanza maggiore in questo avvio di lavori.

Al terzo posto c'è Carlos Sainz con la Toro Rosso accreditata di 1'21"401: lo spagnolo ha cercato di capire se sono stati superati i problemi al turbo apparsi ieri sulla STR12. L'iberico ha messo insieme 13 tornate come Santino Ferrucci con la Haas che è stato accreditato di un tempo di 97 millesimi dietro a Carlos.

Robert Kubica procede per gradi: con la Renault R.S.17 è quinto in 1'22"701 davanti a Pierre Gasly (Red Bull) e Lando Norris (McLaren) in 1'27"060.

Interessante il fatto che la Mercedes abbia iniziato lo sviluppo della W08 con l'Halo, sotto: Russell ha girato con l "diadema" che sarà obbligatorio l'anno prossimo per capire qual è l'impatto sull'efficienza dell'airbox del motore.

George Russell, Mercedes F1 W08, con l'halo
George Russell, Mercedes F1 W08, con l'Halo

Photo by: Joe Portlock / LAT Images

Ecco la tabella dei tempi alle ore 10

POS. Pilota Vettura Tempo Giri
1. Sebastian Vettel Ferrari SF70H 1'17"646 15
2. Luca Ghiotto Williams FW40-Mercedes 1'20"643 18
3. Carlos Sainz Toro Rosso STR12-Renault 1'21"401 13
4. Santino Ferrucci Haas VF-17-Ferrari 1'21"498 13
5. Robert Kubica Renault R.S.17 1'22"701 9
6. Pierre Gasly Red Bull RB13 1'22"909 10
7. Lando Norris McLaren MCL32-Honda 1'27"060 5
8. Lucas Auer Force India VJM10-Mercedes s t. 5
9. George Russell Mercedes W08 s. t. 4
10. Nobuharu Matsushita Sauber C36-Ferrari s.t. 4

 

Prossimo Articolo
Test Hungaroring: ecco le prime foto di Kubica sulla Renault R.S.17

Articolo precedente

Test Hungaroring: ecco le prime foto di Kubica sulla Renault R.S.17

Prossimo Articolo

Test Hungaroring: la Williams prova il nuovo cambio in carbonio!

Test Hungaroring: la Williams prova il nuovo cambio in carbonio!
Carica commenti