Test Hungaroring, Day 1, ore 17: migliorano Verstappen e Russell

condivisioni
commenti
Test Hungaroring, Day 1, ore 17: migliorano Verstappen e Russell
Di:
1 ago 2017, 15:04

Bottas ha quasi colmato la distanza di 2 GP, mentre Lucas Auer si è portato in ottava piazza con la Force India. Passi avanti anche per Verstappen, ma l'olandese rimane in nona piazza.

George Russell, Mercedes AMG F1 W08
Charles Leclerc, Ferrari SF70H
Max Verstappen, Red Bull Racing RB13
Gustav Malja, Sauber C36
Stoffel Vandoorne, McLaren MCL32
Nikita Mazepin, Sahara Force India F1 VJM10
Valtteri Bottas, Mercedes-Benz F1 W08
Santino Ferrucci, Haas F1 Team VF-17

Il clima torrido continua imperterrito ad accompagnare i piloti di F.1 impegnati nella prima delle due giornate di test all'Hungaroring. I 57 gradi dell'asfalto, almeno nell'ultima ora, hanno bloccato i migliori, ancora fermi ai tempi siglati prima della pausa di metà giornata.

Vandoorne continua a comandare la classifica con la McLaren MCL32, seppure sia stato frenato più volte da qualche inconveniente di troppo. Staccato di 93 millesimi di secondo c'è sempre la Ferrari SF70H di Charles Leclerc, che si sta comportando bene alla sua prima uscita con la Rossa. Il monegasco sta valutando un nuovo diffusore che la Ferrari vorrebbe usare nelle piste veloci, ovvero Spa-Francorchamps e Monza.

Stakanovista come al solito Valtteri Bottas, che ha già inanellato 125 giri al volante della sua Mercedes W08 Hybrid con cui oggi si sta dedicando a test per la Pirelli. Molto attivo in pista anche Lance Stroll, che è riuscito a inanellare già 121 tornate e si trova a 1" di distacco dalla W08 di Bottas. Tra i due ecco George Russell, al volante della seconda Mercedes W08 Hybrid ma a disposizione del team di Brackley. Il pilota britannico ha migliorato sensibilmente salendo in quarta posizione, ma Bottas dista comunque 8 decimi dal suo miglior riferimento.

Gli unici miglioramenti del pomeriggio sono arrivati nella parte bassa della classifica, con Lucas Auer che ha portato la sua Force India VJM10 all'ottavo posto grazie al crono di 1'20"713. Santino Ferrucci ha invece portato a mezzo secondo dall'austriaco la sua Haas F1 VF-17.

Pochi millesimi più indietro troviamo la Red Bull di Max Verstappen. Anche l'olandese ha fatto un piccolo passo avanti, ma che non è servito a portarsi nelle zone nobili della classifica. Quantomeno sembra che la RB13 numero 33 abbia finalmente messo da parte i problemi che l'hanno costretta ai box per gran parte della mattina.

Tempi migliori anche per Sean Gelael e Gustav Malja, ma questi occupano gli ultimi due posti della classifica.

Pos. Pilota Vettura Tempo Giri
1. Stoffel Vandoorne McLaren MCL32-Honda 1'18"370 46
2. Charles Leclerc Ferrari SF70H 1'18"463 74
3. Valtteri Bottas Mercedes W08 Hybrid 1'18"777 125
4. George Russell Mercedes W08 Hybrid 1'19"649 96
5. Lance Stroll Williams FW40-Mercedes 1'19"866 121
6. Nikita Mazepin Force India VJM10-Mercedes 1'19"910 52
7. Nicolas Latifi Renault R.S.17 1'20"302 40
8. Lucas Auer Force India VJM10-Mercedes 1'21"654 35
9. Santino Ferrucci Haas F1 VF-17-Ferrari 1'21"185 80
9. Max Verstappen Red Bull RB13 1'22"054 45
10. Sean Gelael Toro Rosso STR12-Renault 1'22"574 83
11. Gustav Malja Sauber C36-Ferrari 1'22"969 82
Prossimo Articolo
Test Hungaroring: con Haas c'è Ferrucci, fresco d'esordio in F.2

Articolo precedente

Test Hungaroring: con Haas c'è Ferrucci, fresco d'esordio in F.2

Prossimo Articolo

Test Hungaroring: la Toro Rosso lancia la doppia T-wing sulla STR12

Test Hungaroring: la Toro Rosso lancia la doppia T-wing sulla STR12
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento Hungaroring, test di agosto
Sotto-evento Martedì
Location Hungaroring
Autore Giacomo Rauli