F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Red Bull RB16: la sospensione multilink c'è ma è sotto!

La monoposto di Adrian Newey è un laboratorio di idee nuove: la sospensione anteriore è estrema perché se in alto è tornato il triangolo inferiore, si è notata la comparsa del sistema multi link sotto.

Red Bull RB16: la sospensione multilink c'è ma è sotto!

Chi pensava che le monoposto 2020 sarebbero state solo delle evoluzioni di quelle dello scorso anno si è sbagliato proprio di grosso. La Red Bull si candida a sfidante della Mercedes con una RB16 che non ha più un bullone uguale alla vettura che ha concluso la stagione 2019 in grande crescita.

La sensazione è che il motore Honda sia pronto per dare la caccia gli altri Costruttori e allora tocca ad Adrian Newey mettere in pista una vettura che sia in grado di dare del filo da torcere alle frecce d'argento.

Con il progetto della hypercar Aston Martin che è stato messo in un cassetto, il geniale progettista inglese deve aver avuto il tempo per sfornare nuove idee che fanno della RB16 una macchina molto innovativa in ogni angolo la si guardi.

Red bull Racing RB16, dettaglio tecnico della sospensione entrobordo anteriore

Red bull Racing RB16, dettaglio tecnico della sospensione entrobordo anteriore

Photo by: Giorgio Piola

Prima vi abbiamo mostrato i cambimenti nel pozzetto del telaio, sopra, con i nuovi cinematismi della sospensione anteriore e la ridefinizione della scocca che nella zona frontale è stata stretta con soluzioni innovative utili a superare indenne il crash test del muso.

Adesso vi diamo la dimostrazione con una foto di Giorgio Piola che se la sospensione anteriore ripropone un triangolo superiore, quella inferiore adotta un multilink. Il concetto che sulla RB15 era adottato in alto, lo si ritrova in basso con due leve che sono infulcrate al porta mozzo in punti separati: ieri abbiamo pubblicato un'immagine con una freccia che era stata apposta male.

Il numero 1 ci mostra il braccio inferiore anteriore e il numero 2 il secondo elemento del multilink, mentre il numero 3 indica il braccio dello sterzo. E' evidente che il concetto non è cancellato da un freccia sbagliata (di cui ci scusiamo), ma Newey ha spinto sull'innovazione.

La scelta è giustificata dalla volontà di trovare angoli che favoriscano il miglior comportamento delle gomme anteriori, cercando di evitarne il surriscaldamento che si genera quando vanno fuori dalla finestra di funzionamento, ma trova anche valide ragioni aerodinamiche.

Red bull Racing RB16: la sospensione anteriore molto innovativa

Red bull Racing RB16: la sospensione anteriore molto innovativa

Photo by: Giorgio Piola

Siamo convinti che le sorprese della Red Bull non sono finite e continueremo a cercarvele per darvi il segno di quanto a Milton Keynes credano nella possibilità di sfidare le W11.

condivisioni
commenti
Raikkonen e i giovani piloti sono due mondi ormai lontani

Articolo precedente

Raikkonen e i giovani piloti sono due mondi ormai lontani

Prossimo Articolo

Test Barcellona, Day 1: Mercedes ruggisce. Ferrari si nasconde

Test Barcellona, Day 1: Mercedes ruggisce. Ferrari si nasconde
Carica commenti
Piola: "Monte Carlo, toboga che si prepara in modo unico" Prime

Piola: "Monte Carlo, toboga che si prepara in modo unico"

A meno di sette giorni dal Gran Premio di Monaco di Formula 1, Giorgio Piola e Franco Nugnes ci parlano delle novità tecniche che le scuderie erano solite realizzare per l'appuntamento nel Principato. E sulla flessione delle ali attuali scopriamo che...

Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito? Prime

Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito?

Nelle prime quattro gare della stagione Hamilton e Verstappen hanno regalato intense lotte ruota a ruota, senza mai arrivare allo scontro. Questa pace armata durerà quando si arriverà al momento clou della stagione?

Formula 1
15 mag 2021
Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams Prime

Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams

Il tedesco della Haas in queste prime quattro gare ha mostrato progressi evidenti e dopo aver annientato il suo compagno di team Mazepin è già riuscito a mettere sotto pressione in più di una occasione Latifi.

Formula 1
15 mag 2021
Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio Prime

Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio

I primi punti all'esordio in F1, a Sakhir, poi ecco le prime difficoltà. Analizziamo motivi e perché del momento duro che sta attraversando il promettente giapponese dell'AlphaTauri dopo un avvio di stagione folgorante.

Formula 1
14 mag 2021
Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top

14esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Max Verstappen. Buon ascolto!

Formula 1
13 mag 2021
F1 Stories: il GP di Spagna 2021 Prime

F1 Stories: il GP di Spagna 2021

Andiamo a ripercorrere tutte le emozioni che ci ha offerto il Gran Premio di Spagna di Formula 1

Formula 1
13 mag 2021
Bottas: come finire in un... buco nero Prime

Bottas: come finire in un... buco nero

Il finlandese sta vivendo una stagione in Mercedes molto diversa da quelle precedenti: sa di non essere in lizza per un rinnovo del contratto (il suo posto è promesso a Russell), non deve puntare a traguardi troppo ambiziosi altrimenti toglie punti a Hamilton nel duello con Verstappen, ma non può nemmeno tirare i remi in barca perché rischia di essere sostituito. Eppure sarà l'uomo determinante per conquistat dell'ottavo titolo Costruttori.

Formula 1
12 mag 2021
Alonso, torero dalla spada spuntata Prime

Alonso, torero dalla spada spuntata

Fernando Alonso ha chiuso il GP di Spagna di Formula 1 in diciassettesima posizione, doppiato e ben lontano dalla zona punti. L'asturiano è apparso in difficoltà per tutto il fine settimana, dove è stato regolarmente "suonato" dal compagno di team Esteban Ocon. L'augurio è che, da Monaco in avanti, Alonso possa invertire la china

Formula 1
11 mag 2021