F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Red Bull: Verstappen rovina l'inedito pacchetto aerodinamico

La squadra di Milton Keynes ha portato al debutto la veste aerodinamica di Melbourne, ma Max Verstappen si è insabbiato dopo pochi giri rovinando diverse parti: ala anteriore, cape, barge board, fondo e diffusore posteriore sono le parti cambiate. Quali sono quelle danneggiate dall'olandese?

Red Bull: Verstappen rovina l'inedito pacchetto aerodinamico

La Red Bull finora non ha brillato con la RB16: dopo una giornata inaugurale dei test invernali nella quale aveva mostrato un grande potenziale, poi è scomparsa dai radar. La squadra di Milton Keynes ha rotto gli indugi portando in pista un nuovo pacchetto aerodinamico con Max Verstappen che lo ha subito danneggiato in un'uscita di pista alla curva 5 dopo un violento servosterzo in staccata.

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, ispezionai danni al diffusore dopo un testacoda nella ghiaia

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, ispezionai danni al diffusore dopo un testacoda nella ghiaia

Photo by: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Parliamo di ala anteriore, cape, barge board, fondo e diffusore, oltre all'ala posteriore a cucchiaio che si era già vista ieri. Si tratta dell'evoluzione più evidente vista finora che lo staff di Adrian Newey ha tirato fuori in vista del GP d'Australia, prima gara del mondiale.

Red Bull Racing RB16, dettaglio delll'ala anteriore nuova

Red Bull Racing RB16, dettaglio delll'ala anteriore nuova

Photo by: Giorgio Piola

L'ala anteriore presenta un nuovo profilo principale che rinuncia alla piccola arricciatura mostrata nella versione precedente dando la sensazione di essere meno carica: è cambiata anche la paratia laterale che nella parte inferiore è diventata arcuata verso l'esterno. Non solo, ma anche l'utimo flap è più scarico nella porzione esterna per puntare a un concetto outwash, ripudiando un concetto aerodinamico portato avanti fino ad ora.

Red Bull Racing RB16: ecco il nuovo cape dotato di una pinna di squalo

Red Bull Racing RB16: ecco il nuovo cape dotato di una pinna di squalo

Photo by: Giorgio Piola

Anche il cape è inedito: in coda al mantello, infatti, dove esisteva un divaricatore di flusso à apparsa una pinna verticale che sembra quella di uno squalo, creando un soffiaggio fra i due elementi.

Red Bull Racing RB16, dettaglio del barge board e del deviatore di flusso in stile Mercedes

Red Bull Racing RB16, dettaglio del barge board e del deviatore di flusso in stile Mercedes

Photo by: Giorgio Piola

Il barge board e il deviatore di flusso si orientano al disegno della Mercedes: l'elemento verticale che ha uno slot nella parta centrale, si aggrappa a sei coltelli orizzontali che si legano a un profilo nel bordo d'entrata che evidenzia due due generatori di vortice che si estendono verso l'anteriore.

Red Bull Racing RB16, dettaglio del nuovo diffusore posteriore

Red Bull Racing RB16, dettaglio del nuovo diffusore posteriore

Photo by: Giorgio Piola

Anche nel posteriore si è potuto osservare il nuovo diffusore posteriore che è caratterizzato da quattro elementi sovrapposti che si arcuano verso l'avanti con spigoli vivi.

 

condivisioni
commenti
F1: ecco le mescole Pirelli per i GP di Olanda e Canada
Articolo precedente

F1: ecco le mescole Pirelli per i GP di Olanda e Canada

Prossimo Articolo

Test Barcellona, Day 2: Ferrari al top, ma contro vento

Test Barcellona, Day 2: Ferrari al top, ma contro vento
Carica commenti
F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021