Mercedes: un sensore dell'ibrido ha dato l'allarme motore

La squadra campione del mondo ha spedito a Brackley la power unit che è stata sostituita giovedì pomeriggio dopo lo stop di Bottas nei test di Barcellona, a causa di un surriscaldamento nell'ibrido segnalato da un sensore. Il guaio è stato individuato e non preoccupa i tecnici della Stella.

Mercedes: un sensore dell'ibrido ha dato l'allarme motore

Anche l’imprendibile Mercedes non è esente da problemi: come abbiamo anticipato ieri sulla W11 guidata da Valtteri Bottas giovedì pomeriggio nei test di Barcellona è scattato un allarme che ha obbligato il finlandese a rientrare ai box.

Un sensore del sistema ibrido avrebbe segnalato un surriscaldamento e la power unit sarebbe andata in protezione, consigliando poi i tecnici diretti da Andy Cowell di sostituire il motore per spedire precauzionalmente l’unità a Brixworth dove poi effettuare tutti i controlli del caso.

Come la Ferrari, che ha accusato nell'ultimo giorno di test lo sfilamento di una fascetta dall’impianto di lubrificazione dello 065, mentre la Honda ha effettuato un controllo, il giorno prima, dopo che il remote garage della Casa giapponese a Sakura aveva indicato un valore di telemetria fuori dai parametri che ha costretto nella sosta pranzo di smontare l’unità RA620 H, prima di tornare in pista nel pomeriggio con il propulsore di scorta. La power unit 1, però, è sarebbe stata riproposta al venerdì dopo che i controlli avevano dato esito positivo.

È curioso che i guai di power unit abbiano colpito in particolare le squadre ufficiali, mentre i team clienti sono usciti quasi indenni dai problemi legati al motopropulsore (la Williams ha rotto un secondo motore Mercedes), segno che le tre squadre che si giocano il mondiale adottano soluzioni più estreme.

Ecco il motore Mercedes montato sulla Racing Point RP20

Ecco il motore Mercedes montato sulla Racing Point RP20

Photo by: Giorgio Piola

Qui sopra si osserva il motore Mercedes che è stato montato sulla Racing Point RP20: pur essendo l'unità omologata 2020 è stato installato sul telaio che richiama la W10, vale a dire la stella d'argento che ha vinto il mondiale l'anno scorso. Lo si osserva dal telaio del team di Silverstone che è un clone di quello Mercedes 2019 con la bocca dei radiatori ancora sotto al cono anti intrusiamo laterale.

condivisioni
commenti
Horner: "Le vetture clone? Un bene per la Formula 1"
Articolo precedente

Horner: "Le vetture clone? Un bene per la Formula 1"

Prossimo Articolo

Mercedes: la campana forata per soffiare a centro ruota

Mercedes: la campana forata per soffiare a centro ruota
Carica commenti
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021
Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva" Prime

Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva"

In questa nuova puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano la qualifica del Gran Premio del Qatar. Lewis Hamilton è autore di una pole position incredibile, arrivata dopo un giro perfetto. Per Verstappen, però, non è detto che non possa arrivare la vittoria...

Formula 1
20 nov 2021