F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Mercedes: ecco il volante mobile provato da Hamilton!

Nella seconda giornata di test a Barcellona la Mercedes ha introdotto sulla W11 una nuova modalità di guida: Hamilton disponeva di un volante che, attivato in frenata, si spostava di un centimentro verso il pilota per modificare la convergenza delle ruote anteriori. Il sistema DAS è perfettamente legale ma è sicuro?

Mercedes: ecco il volante mobile provato da Hamilton!

Il sorriso sardonico di Toto Wolff a chi gli chiedeva lumi sullo sterzo regolabile della W11 la dice lunga sul clima che si respira nel team Mercedes. L’inedita soluzione che i tecnici di James Allison avrebbero tenuta volentieri nascosta si chiama DAS, è diventata il tema del giorno di discussione non solo nel paddock, ma nel mondo degli appassionati di F1, perché a mostrarla in diretta tv è stata la FOM che sta diffondendo le immagini dei test su Sky GB e Italia.

In uno dei ripetuti replay è stato possibile osservare che il volante sulla Mercedes di Lewis Hamilton in precisi momenti si ritraeva in frenata, mentre tornava in posizione neutra a specifico comando creando una nuova “modalità di guida” che sta facendo discutere il paddock.

Si tratta di un’opzione che l’esa-campione del mondo non attiva a ogni giro, ma che comunque apparentemente non sembra turbare affatto la guida del pilota britannico che si è subito adattato alle modalità di funzionamento.

Tanto per cominciare possiamo dire che si tratta di una trovata perfettamente regolare perché è comandata meccanicamente ed agisce sulla colonna dello sterzo e non sulle sospensioni, dal momento che il regolamento di F1 specifica nell’articolo 10.2.3 che ogni regolazione dei cinematismi deve avvenire a vettura ferma.

Le norme dicono anche che il servosterzo può essere utilizzato solo per ridurre lo sforzo del pilota e non può essere controllato né elettronicamente, né elettricamente. Fatte questi chiarimenti possiamo dire che in frenata il volante, debitamente attivato, si sposta di circa un centimetro verso il pilota quando questi schiaccia un pulsante con il pollice della mano destra.

Agendo sullo sterzo si aumenta l’angolo di convergenza sulle ruote anteriori e favorendo un migliore inserimento in curva. Sul display del volante-computer abbiamo visto apparire la scritta “marker” dopo l’attivazione, mentre il sistema è disinseribile agendo sullo stesso pulsante, per cui in rettilineo l’assetto della W11 torna a essere quello standard.

La rivoluzionaria soluzione ha la funzione di migliorare le prestazioni in curva e ridurre la resistenza sui rettilinei. La Mercedes ha confermato a Motorsport.com che il sistema viene valutato durante i test, ma non è detto che poi venga deliberato per i GP.

Sulla legalità tecnica pare non ci siano dubbi, mentre qualche perplessità viene in materia di sicurezza. Cosa succederebbe al piantone in caso di un violento crash frontale?

condivisioni
commenti
F1, Test 1 Barcellona, Day 2: domina la... copia della Mercedes
Articolo precedente

F1, Test 1 Barcellona, Day 2: domina la... copia della Mercedes

Prossimo Articolo

Allison: "Il Dual Axes Steering per la FIA è legale"

Allison: "Il Dual Axes Steering per la FIA è legale"
Carica commenti
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021