Magnussen: sulla Haas si è rotta la sospensione posteriore

Kevin Magnussen è uscito di pista alla curva 8 dopo appena quattro giri disputati nel pomeriggio nell'ultimo giorno di test a Barcellona. Il danese ha patito il cedimento di un braccio della sospensione posteriore destra. La squadra ha deciso di non tornare in pista per valutare le cause del crash.

Magnussen: sulla Haas si è rotta la sospensione posteriore

La Haas non è più tornata in pista dopo l'incidente di Kevin Magnussen avvenuto alle 14,30. Il danese ha perso la VF-20 alla curva 8 ed è andato a sbattere in forma leggera contro il muretto con l'anteriore destra.

La direzione gara ha subito sospeso la sessione pomeridiana del terzo giorno di test a Barcellona con la bandiera rossa: il team americano aveva pubblicato un tweet nel quale dichiarava che il testacoda di Magnussen era stato causato dalla foratura della gomma posteriore destra.

In realtà l'immagine che pubblichiamo testimonia che a cedere è stata una leva della sospensione posteriore e il pneumatico si è stallonato solo di conseguenza. Al pilota danese è andata bene che la rottura sia avvenuta in una zona della pista nella quale la monoposto non era ad alta velocità.

 

Il pilota è uscito del tutto incolume dall'uscita di pista: la squadra diretta da Gunther Steiner ha deciso di non tornare in pista per valutare con attenzione quale sia stato il motivo della rottura. Per Magnussen non è stata una giornata di test soddisfacente visto che è riuscito a coprire solo quattro giri dopo aver rilevato la VF-20 dalle mani di Romain Grosjean che in mattinata aveva coperto 48 giri in 1'18"380 ottenuto con le gomme a mescola C3 (gialle).

L'incidente di Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20 che ha causato la bandiera rossa

L'incidente di Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20 che ha causato la bandiera rossa
1/12

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

L'incidente di Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20 che ha causato la bandiera rossa

L'incidente di Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20 che ha causato la bandiera rossa
2/12

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

L'incidente di Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20 che ha causato la bandiera rossa

L'incidente di Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20 che ha causato la bandiera rossa
3/12

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

L'incidente di Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20 che ha causato la bandiera rossa

L'incidente di Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20 che ha causato la bandiera rossa
4/12

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

L'incidente di Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20 che ha causato la bandiera rossa

L'incidente di Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20 che ha causato la bandiera rossa
5/12

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

L'incidente di Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20 che ha causato la bandiera rossa

L'incidente di Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20 che ha causato la bandiera rossa
6/12

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas F1

Kevin Magnussen, Haas F1
7/12

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas VF-20

Kevin Magnussen, Haas VF-20
8/12

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas VF-20

Kevin Magnussen, Haas VF-20
9/12

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas VF-20

Kevin Magnussen, Haas VF-20
10/12

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas VF-20

Kevin Magnussen, Haas VF-20
11/12

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas VF-20

Kevin Magnussen, Haas VF-20
12/12

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

condivisioni
commenti
La FIA non mette in dubbio la sicurezza del DAS

Articolo precedente

La FIA non mette in dubbio la sicurezza del DAS

Prossimo Articolo

Test Barcellona, Day 3: Mercedes durissima, Ferrari fragile

Test Barcellona, Day 3: Mercedes durissima, Ferrari fragile
Carica commenti
Piola: "La Mercedes scarica le ali della W12 in Austria" Prime

Piola: "La Mercedes scarica le ali della W12 in Austria"

Dopo la Francia, la Formula 1 è pronta ad affrontare la doppietta austriaca. Quali soluzioni adotterà Mercedes per tornare a prevalere sulla Red Bull? Franco Nugnes e l'inviato Giorgio Piola, commentano le novità tecniche intraviste sin dal giovedì del Gran Premio di Stiria.

Ceccarelli: “Un meccanico al pit stop arriva a 165 battiti cardiaci” Prime

Ceccarelli: “Un meccanico al pit stop arriva a 165 battiti cardiaci”

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina con Motorsport.com. In questa puntata del Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli ci parlano della necessità di avere un ingegnere di pista capace di leggere, oltre ai numeri, anche le situazioni di gara e la psicologia del pilota

Formula 1
23 giu 2021
Vinales e Ferrari: bocciature pesanti in MotoGP e F1 Prime

Vinales e Ferrari: bocciature pesanti in MotoGP e F1

Il fine settimana tra MotoGP e Formula 1 non è certo stato clemente con Maverick Vinales e la Ferrari. Lo spagnolo è stato, senza mezzi termini, autore del suo fine settimana peggiore da quando veste i colori Yamaha: ultimo al via, ultimo all'arrivo. Non è andata meglio alla Ferrari che, dopo le prime libere al Paul Ricard, si è vista sfilare praticamente da tutto lo schieramento, chiudendo lontana dalla zona punti e trovandosi con un distacco pesante dalla McLaren nel campionato costruttori

Formula 1
22 giu 2021
F1 Stories: Hesketh, l'antesignano del glamour in Formula 1 Prime

F1 Stories: Hesketh, l'antesignano del glamour in Formula 1

Il suo simbolo era un simpatico orsetto giallo, con tanto di casco. Rolls Royce, aerei privati, yacht, banchetti con aragoste e champagne: questo, e molto altro, era la Hesketh Racing. Ripercorriamo insieme la storia, e la prima vittoria, del team più stravagante e glamour della Formula 1.

Formula 1
22 giu 2021
La "Waterloo" Ferrari in Francia nella nostra animazione grafica Prime

La "Waterloo" Ferrari in Francia nella nostra animazione grafica

In questa nostra consueta animazione grafica, mettiamo in luce gli aspetti chiave del Gran premio di Francia di Formula 1. Oltre ovviamente alla prepotente vittoria di Verstappen, va evidenziato come le due Ferrari di sainz e Leclerc, con il passar del tempo, sprofondavano sempre più in classifica

Formula 1
21 giu 2021
Minardi: “Salvo Hamilton, sprofondano i ferraristi” Prime

Minardi: “Salvo Hamilton, sprofondano i ferraristi”

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Gran Premio di Francia di Formula 1 corso sul tracciato del Paul Ricard. Ovviamente, sempre in compagnia di Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi

Formula 1
21 giu 2021
Bobbi: "Gomme in overheating il motivo del disastro Ferrari" Prime

Bobbi: "Gomme in overheating il motivo del disastro Ferrari"

Andiamo ad analizzare insieme a Matteo Bobbi e Marco Congiu il Gran Premio di Francia di Formula 1 in questa nuova puntata del podcast Piloti Top Secret. Lewis Hamilton e Max Verstappen ci hanno regalato una gara intensa, dove a farla da protagonista è stata la gestione delle gomme. Chi ha pagato più di tutti sotto questo punto di vista è stata la Ferrari: ecco perché...

Formula 1
21 giu 2021
Chinchero: "La pista 'green' ha affossato le Ferrari" Prime

Chinchero: "La pista 'green' ha affossato le Ferrari"

In questa puntata podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano i fatti salienti del Gran Premio di Francia. Buon ascolto!

Formula 1
20 giu 2021