Ferrari: Leclerc in perfetta forma con quattro chili in meno

Il pilota monegasco ha cambiato preparazione e alimentazione nel corso dell'inverno: il giovane ferrarista è veramente tirato a lucido con quattro chili di peso in meno, ma con una massa muscolare in più.

Ferrari: Leclerc in perfetta forma con quattro chili in meno

A Barcellona non è passata inosservata la forma fisica di Charles Leclerc. Il monegasco durante la pausa invernale ha lavorato per migliorare il suo rendimento, intervenendo su preparazione e alimentazione.

Rispetto al 2019 ha perso più di 4 chilogrammi, recuperandone poi una parte con massa muscolare. Nulla è stato lasciato al caso in vista della sua seconda stagione in rosso, ed anche la percorrenza completata nel primo giorno di prove (614 i km percorsi ieri) hanno confermato una forma perfetta.

“Il primo obiettivo che voglio raggiungere quest'anno è poter arrivare a fine stagione ed essere certo di non aver perso nessuna opportunità – ha confermato Charles - se ripenso al 2019 so che ho lasciato per strada punti e risultati, e vorrei migliorare molto su questo fronte. Poi, in merito ai traguardi assoluti a cui potremo ambire, ci vorrà ancora un po' di tempo per capire”.

Leclerc ha parlato anche di un obiettivo particolare legato al progetto SF1000.
“Vogliamo che la monoposto possa ampliare la finestra di setup – ha rivelato – in modo da funzionare con assetti anche un po' diversi. Il motivo principale legato a questa scelta è che lo scorso anno siamo andati molto bene su alcune piste e meno su altre, ma se avremo questa maggiore flessibilità sarà anche un aiuto nella ricerca del setup ideale per me e Sebastian, visto che non abbiamo lo stesso stile di guida”.

Nella prima giornata di attività in pista ha colpito anche vedere Leclerc impegnato a prendere appunti su un taccuino (immortalato dalle telecamere), un’immagine che ha riportato alla memoria il Sebastian Vettel del 2015, appena arrivato nel box Ferrari.
“C’è molto lavoro da fare – ha spiegato Charles – e prendo nota delle osservazioni e dei commenti. Quando arrivo al briefing serale devo commentare oltre 100 giri di prove, e c’è il rischio di confondersi, quindi meglio prendere nota per poter ricordare tutto ed essere più precisi con gli ingegneri”.

Charles Leclerc, Ferrari in garage

Charles Leclerc, Ferrari in garage
1/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000 in garage

Charles Leclerc, Ferrari SF1000 in garage
2/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari in garage

Charles Leclerc, Ferrari in garage
3/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari in garage

Charles Leclerc, Ferrari in garage
4/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
5/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Dettaglio del volante di Charles Leclerc, Ferrari

Dettaglio del volante di Charles Leclerc, Ferrari
6/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
7/16

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
8/16

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
9/16

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
10/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Meccanici della Ferrari lavorano sulla Ferrari SF1000 di Charles Leclerc

Meccanici della Ferrari lavorano sulla Ferrari SF1000 di Charles Leclerc
11/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
12/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
13/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari in garage

Charles Leclerc, Ferrari in garage
14/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
15/16

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
16/16

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Ferrari: prove di flessione sull'ala anteriore della SF1000

Articolo precedente

Ferrari: prove di flessione sull'ala anteriore della SF1000

Prossimo Articolo

Fotogallery F1: Test Barcellona, Giorno 2

Fotogallery F1: Test Barcellona, Giorno 2
Carica commenti
Piola: “La Mercedes a Imola ha giocato l’asso nella manica” Prime

Piola: “La Mercedes a Imola ha giocato l’asso nella manica”

Andiamo ad analizzare insieme a Franco Nugnes e Giorgio Piola le principali novità tecniche introdotte nel corso del venerdì del Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna, con Mercedes che è tornata a fare la voce grossa

Podcast, Bobbi: "Ferrari, sorpresa di giornata" Prime

Podcast, Bobbi: "Ferrari, sorpresa di giornata"

Andiamo ad analizzare il venerdì di prove libere del GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna di Formula 1 insieme a Marco Congiu e Matteo Bobbi. In questo podcast, il due volte iridato FIA GT e volto di Sky Sport F1 ci spiega cosa occorra per andare forti ad Imola, oltre a parlarci di una Mercedes sui binari ed una Ferrari vera sorpresa di giornata

Podcast: Chinchero analizza le Libere del GP dell'Emilia Romagna Prime

Podcast: Chinchero analizza le Libere del GP dell'Emilia Romagna

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano nel podcast i primi 2 turni di prove libere del Gran Premio dell'Emilia Romagna, secondo appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Buon ascolto!

Piola: "Alpine, nuova ala anteriore sulla A521" Prime

Piola: "Alpine, nuova ala anteriore sulla A521"

La Formula 1 torna in pista e lo fa ad Imola. Andiamo ad analizzare le prime novità tecniche con il nostro inviato Giorgio Piola e il direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes.

Formula 1
15 apr 2021
Larini: “Schumacher non mi ha voluto come compagno in Ferrari" Prime

Larini: “Schumacher non mi ha voluto come compagno in Ferrari"

Continua la nostra serie di interviste esclusive ai protagonisti del mondo delle competizioni a due e quattro ruote. In questa chiaccherata con il Direttore Franco Nugnes, Nicola Larini - ex pilota di Formula 1 e pilota Ferrari - racconta la propria esperienza in occasione del GP di San Marino del 1994 - gara che lo ha visto protagonista - situazione alla quale aggiunge anche rivelazioni mai dette circa la possibilità di essere titolare per la Scuderia di Maranello nel 1996, situazione alla quale Michael Schumacher mise il veto

Formula 1
15 apr 2021
Mercedes: nuova divisione dei compiti a livello tecnico Prime

Mercedes: nuova divisione dei compiti a livello tecnico

La squadra di Brackley la scorsa settimana ha ufficializzato che James Allison farà un passo indietro e dal 1 luglio cambierà ruolo per lasciare la figura di direttore tecnico a Mike Elliott. Andiamo a scoprire cosa c'è dietro a questa decisione e quali implicazioni avrà nel breve e nel futuro.

Formula 1
14 apr 2021
Ceccarelli: “Capelli all’inizio sbagliava alimentazione” Prime

Ceccarelli: “Capelli all’inizio sbagliava alimentazione”

Terza puntata della rubrica Doctor F1 in compagnia di Franco Nugnes e del dottor Riccardo Ceccarelli, medico con esperienza ultratrentennale in Formula 1. In questa puntata, andiamo a toccare il delicato tema dell'alimentazione di un pilota

Formula 1
14 apr 2021
Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton” Prime

Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton”

Intervista esclusiva ad Alberto Vergani, Manager di piloti impegnati nel Motomondiale ed in Formula 1 e profondo conoscitore del motorsport. Tra i tanti e ricchi retroscena emersi in questa chiaccherata con il Direttore Franco Nugnes, Vergani parla di una sliding doors che avrebbe potuto mutare la carriera in F1 di Ivan Capelli

Formula 1
13 apr 2021