Test F1 Barcellona, Giorno 4, Line-up: Leclerc torna sulla Ferrari e c'è Kubica sulla Williams

condivisioni
commenti
Test F1 Barcellona, Giorno 4, Line-up: Leclerc torna sulla Ferrari e c'è Kubica sulla Williams
Di:
21 feb 2019, 07:22

Eccoci arrivati all'ultima giornata di questa prima tornata di test collettivi della Formula 1 a Barcellona. Leclerc oggi rileva Vettel sulla Ferrari e finalmente vedremo Kubica sulla Williams. Giovinazzi torna sull'Alfa, mentre in Mercedes continua l'alternanza.

La prima quattro giorni di test collettivi di Formula 1 volge ormai al termine a Barcellona, tra pochi minuti infatti inizierà la giornata conclusiva, che vedrà tornare di nuovo nell'abitacolo la maggior parte dei piloti che hanno girato martedì.

In casa Ferrari ci sarà la seconda uscita stagionale per il nuovo arrivato Charles Leclerc e sarà curioso vedere se anche il monegasco utilizzerà al massimo le gomme C3, come fatto da Sebastian Vettel nei primi due giorni, o se gli sarà concesso un "time attack" con le gomme a banda rossa.

Cosa che molto probabilmente sarà possibile per Antonio Giovinazzi, che rileva Kimi Raikkonen sull'Alfa Romeo, visto che ieri "Iceman" ha staccato il secondo tempo assoluto con la mescola C5 sulla sua C38.

Probabilmente però quelli che avranno più occhi puntati addosso sono quelli della Mercedes, perché nei primi tre giorni non hanno mai mostrato completamente quello che può essere il reale potenziale della W10, badando solo a fare di long run. Anche oggi si alterneranno alla guida sia il campione del mondo Lewis Hamilton, che aprirà la giornata, che Valtteri Bottas.

Così come l'alternanza andrà avanti pure in casa Renault, con Daniel Ricciardo ad aprire la giornata e poi Nico Hulkenberg pronto a prendere il suo posto. Cambio a metà giornata pure per la Haas, con il titolare Kevin Magnussen ed il collaudatore Pietro Fittipaldi ad alternarsi dietro al volante della VF-19. Discorso che vale anche per la Williams, che inizierà la giornata con Robert Kubica, che poi passerà il testimone a George Russell, che ieri ha portato al debutto la FW42.

Parlando degli altri, sarà sicuramente desideroso di riscattarsi Pierre Gasly, che torna al volante della Red Bull dopo essere stato costretto a chiudere anzitempo il programma di martedì a causa di un incidente alla curva 11. Responsabilità pesante invece per il rookie Alexander Albon, che risale sulla Toro Rosso dopo che Daniil Kvyat è stato il più veloce nella terza giornata.

Il quadro si completa con il ritorno di Lando Norris sulla McLaren MCL34 e con quello di Lance Stroll sulla Racing Point, con il canadese che sicuramente avrà la speranza di riuscire a girare di più rispetto a quanto fatto dalla nuova monoposto nelle giornate precedenti.

Team Piloti
Mercedes Hamilton/Bottas
Ferrari Leclerc
Red Bull Gasly
Renault Ricciardo/Hulkenberg
Haas Fittipaldi/Magnussen
Racing Point Stroll
McLaren Norris
Alfa Romeo Giovinazzi
Toro Rosso Albon
Williams Kubica/Russell
Prossimo Articolo
Raikkonen secondo è raggiante: "Niente qualifica, ho usato solo la gomma morbida"

Articolo precedente

Raikkonen secondo è raggiante: "Niente qualifica, ho usato solo la gomma morbida"

Prossimo Articolo

Motorsport Report: Piola spiega le differenze tecniche di Ferrari e Mercedes

Motorsport Report: Piola spiega le differenze tecniche di Ferrari e Mercedes
Carica commenti
Be first to get
breaking news