Allarme Mercedes: rotto un altro motore sulla Williams

Nicholas Latifi è stato costretto a parcheggiare la sua FW43 dopo 48 giri a causa del cedimento del motore Mercedes: una vistosa fumata ha testimoniato la seconda rottura per il team di Grove che è la terza per l'unità di Brixworth. Non si conoscono le cause del ko, ma c'è tensione nella Stella.

Allarme Mercedes: rotto un altro motore sulla Williams

Allarme Mercedes. Si è rotto un altro motore 2020. Non sulla W11 che continua a macinare chilometri con Lewis Hamilton, capeggiando la lista dei tempi. A cedere è stato il 6 cilindri turbo della Williams FW43 condotta da Nicholas Latifi.

Il pilota canadese non è riuscito a completare il 49esimo giro della pista di Barcellona nella prima giornata di test della seconda sessione collettiva invernale: è stato costretto ad accostare la monoposto all’uscita della curva 8 dopo una vistosa fumata bianca nel retrotreno.

Per la squadra di Grove si tratta del secondo cedimento della power unit nei collaudi invernali e per la Casa della Stella è la terza sostituzione di propulsore, visto che giovedì scorso era toccato anche a Valtteri Bottas interrompere il lavoro nel pomeriggio per un problema al propulsore.

Per il momento non ci sono conferme ufficiali, ma è evidente che anche il Mercedes-AMG F1 M11 EQ Power+ mostra dei problemi di affidabilità che, evidentemente, non sono stati risolti dallo scorso anno quando si registravano frequenti guai nell’impianto idraulico a causa dei surriscaldamenti.

Ovviamente i motoristi Mercedes in supporto alla Williams dovranno fare delle valutazioni su cosa è successo e per il momento c'è il massimo riserbo, ma la sensazione è che il ceidmento sia avvenuto nell'area della lubrificazione.

Ricordiamo che nella scorsa sessione anche la Ferrari aveva avuto un cedimento ad un motore venerdì con Sebastian Vettel: si è trattato di una fascetta che si è sfilata da un condotto della lubrificazione determinando una perdita d’olio.

La Honda, invece, giovedì aveva bloccato la Red Bull RB16 perché i tecnici giapponesi dal remote garage di Sakura avevano visto un’anomalia in telemetria. Nel dubbio era stato montato un secondo RA620 H per proseguire il lavoro in pista con Max Verstappen, ma poi l’allarme è rientrato e l’unità inizialmente scartata è stata rimessa in macchina.

Per cui la Honda finora non conteggia rotture, proprio come la Renault. E anche questa è una notizia…

 

condivisioni
commenti
Test 2 Barcellona, Day 1: Alfa al top con Kubica. Vettel sesto

Articolo precedente

Test 2 Barcellona, Day 1: Alfa al top con Kubica. Vettel sesto

Prossimo Articolo

Vietnam: il tracciato di Hanoi per la Formula 1 è pronto

Vietnam: il tracciato di Hanoi per la Formula 1 è pronto
Carica commenti
Piola: "Alpine, nuova ala anteriore sulla A521" Prime

Piola: "Alpine, nuova ala anteriore sulla A521"

La Formula 1 torna in pista e lo fa ad Imola. Andiamo ad analizzare le prime novità tecniche con il nostro inviato Giorgio Piola e il direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes.

Larini: “Schumacher non mi ha voluto come compagno in Ferrari" Prime

Larini: “Schumacher non mi ha voluto come compagno in Ferrari"

Continua la nostra serie di interviste esclusive ai protagonisti del mondo delle competizioni a due e quattro ruote. In questa chiaccherata con il Direttore Franco Nugnes, Nicola Larini - ex pilota di Formula 1 e pilota Ferrari - racconta la propria esperienza in occasione del GP di San Marino del 1994 - gara che lo ha visto protagonista - situazione alla quale aggiunge anche rivelazioni mai dette circa la possibilità di essere titolare per la Scuderia di Maranello nel 1996, situazione alla quale Michael Schumacher mise il veto

Mercedes: nuova divisione dei compiti a livello tecnico Prime

Mercedes: nuova divisione dei compiti a livello tecnico

La squadra di Brackley la scorsa settimana ha ufficializzato che James Allison farà un passo indietro e dal 1 luglio cambierà ruolo per lasciare la figura di direttore tecnico a Mike Elliott. Andiamo a scoprire cosa c'è dietro a questa decisione e quali implicazioni avrà nel breve e nel futuro.

Formula 1
14 apr 2021
Ceccarelli: “Capelli all’inizio sbagliava alimentazione” Prime

Ceccarelli: “Capelli all’inizio sbagliava alimentazione”

Terza puntata della rubrica Doctor F1 in compagnia di Franco Nugnes e del dottor Riccardo Ceccarelli, medico con esperienza ultratrentennale in Formula 1. In questa puntata, andiamo a toccare il delicato tema dell'alimentazione di un pilota

Formula 1
14 apr 2021
Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton” Prime

Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton”

Intervista esclusiva ad Alberto Vergani, Manager di piloti impegnati nel Motomondiale ed in Formula 1 e profondo conoscitore del motorsport. Tra i tanti e ricchi retroscena emersi in questa chiaccherata con il Direttore Franco Nugnes, Vergani parla di una sliding doors che avrebbe potuto mutare la carriera in F1 di Ivan Capelli

Formula 1
13 apr 2021
Chinchero racconta Alonso (pt.2) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Alonso (pt.2) - It's a long way to the top

Dodicesima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Fernando Alonso. Ecco a voi la seconda di 3 puntate sull'asturiano. Buon ascolto!

Formula 1
12 apr 2021
F1 Stories: la storia del Gran Premio di Imola Prime

F1 Stories: la storia del Gran Premio di Imola

Anche nel 2021, Imola è inclusa nelle tappe di un Mondiale di Formula 1. Un tracciato ricco di storia. Una storia, che merita di essere raccontata e ricordata...

Formula 1
12 apr 2021
Come la rapida ascesa di Kimi influì sulla carriera di Heidfeld Prime

Come la rapida ascesa di Kimi influì sulla carriera di Heidfeld

L'ascesa di Kimi Raikkonen come stella della Formula 1 fin dagli albori rimane una delle leggendarie storie del 2001, ma le sue imprese hanno avuto un impatto indesiderato sulle prospettive del suo compagno di squadra in Sauber. Vent'anni dopo il suo primo podio in F1 al GP del Brasile, ecco come Iceman ha influito sulla carriera di Nick Heidfeld.

Formula 1
11 apr 2021