Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
Topic

Barcellona: Test Formula 1 maggio 2018

Test Barcellona, Giorno 1, Ore 11: Grosjean al top con le hypersoft

condivisioni
commenti
Test Barcellona, Giorno 1, Ore 11: Grosjean al top con le hypersoft
15 mag 2018, 09:31

Il pilota della Haas è stato il solo a montare le gomme più morbide dell'intera gamma Pirelli e precede la Red Bull di Verstappen e la Mercedes di Hamilton, che sta facendo esperimenti con luci led sulle paratie dell'ala posteriore.

Le prime due ore dei test di Formula 1 di Barcellona si sono concluse con la Haas di Romain Grosjean. Dopo il brutto incidente di domenica, il pilota francese è stato il solo ad aver montato addirittura le gomme hypersoft ed ha girato in 1'18"449 nel migliore dei 38 giri completati entro lo scoccare delle ore 11.

Alle sue spalle, staccata di circa sette decimi, c'è la Red Bull di Max Verstappen, con l'olandese che ha effettuato delle prove aerodinamiche prima di girare in 1'19"207 con gomme medie. Poco più indietro la Mercedes di Lewis Hamilton, che oggi sta facendo anche esperimenti in ottica futura, montando delle luci led sulle paratie dell'ala posteriore, volte a migliorare la visibilità della vettura che precede in caso di pioggia.

Quarto tempo per la Renault di Carlos Sainz, che con le gomme soft ha girato in 1'19"917, precedendo a parità di mescola la Ferrari di Sebastian Vettel: il tedesco ha fatto delle prove aerodinamiche con dei rastrelli molto grandi, ma oggi gli uomini del Cavallino faranno delle prove "back to back" tra le gomme Pirelli standard e quelle con il battistrada ribassato di 0,4 mm utilizzate durante il weekend di Barcellona.

Seguono le due vetture che oggi sono al servizio della Pirelli per lo sviluppo delle gomme 2019, che sono la McLaren di Lando Norris e la Force India di George Russell. Sull'altra VJM11, quella riservata al lavoro del team c'è Nicholas Latifi, ottavo davanti alla Williams di Oliver Rowland.

Da segnalare anche il debutto di Antonio Giovinazzi sull'Alfa Romeo Sauber. Alle ore 11 il pilota italiano occupava l'11esima posizione, alle spalle anche della Toro Rosso di Sean Gelael, con un crono di 1'23"890 realizzato con gomme medie. A completare il gruppo c'è poi la McLaren di Stoffel Vandoorne, che però ha completato solamente un giro di installazione.

PosPilotaVetturaTempoGiri
1 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1'18”449 38
2 Max Verstappen Red Bull-Renault 1'19”207 23
3 Lewis Hamilton Mercedes 1'19”616 35
4 Carlos Sainz Jr Renault 1'19”917 27
5 Sebastian Vettel Ferrari 1'20”834 28
6 Lando Norris McLaren-Renault 1'20”997 17
7 George Russell Force India-Mercedes 1'21”590 16
8 Nicholas Latifi Force India-Mercedes 1'21”605 28
9 Oliver Rowland Williams-Mercedes 1'21”716 29
10 Sean Gelael Toro Rosso-Honda 1'22”261 25
11 Antonio Giovinazzi Sauber-Ferrari 1'23”890 12
12 Stoffel Vandoorne McLaren-Renault senza tempo 1

 

Prossimo Articolo
Test Barcellona: Mercedes sperimenta le luci posteriori sull'ala

Articolo precedente

Test Barcellona: Mercedes sperimenta le luci posteriori sull'ala

Prossimo Articolo

Test Barcellona: la Mercedes con i flap sulla pancia in stile McLaren

Test Barcellona: la Mercedes con i flap sulla pancia in stile McLaren
Carica commenti