Test all'Hungaroring: ecco la line-up dei due giorni, c'è anche Kubica?

condivisioni
commenti
Test all'Hungaroring: ecco la line-up dei due giorni, c'è anche Kubica?
Roberto Chinchero
Di: Roberto Chinchero
18 lug 2017, 14:39

Dopo il GP di Ungheria si effettueranno gli altri due gorni di test in stagione: ecco la lista completa dei piloti che saranno in pista martedì e mercoledì. Ci sono molti debuttanti che avranno modo di scoprire il Circus, ma l'attesa è per Kubica.

Robert Kubica, Lotus Renault
Lando Norris, McLaren junior driver
Max Verstappen, Red Bull Racing, talks to Pierre Gasly, Reserve Driver, Red Bull Racing
Charles Leclerc, PREMA Powerteam
Poleman George Russell, ART Grand Prix
Il vincitore della gara Nicholas Latifi, DAMS
Norman Nato, Pertamina Arden, Sean Gelael, Pertamina Arden, Charles Leclerc, PREMA Powerteam
Santino Ferrucci, DAMS
Gustav Malja, Racing Engineering
Nobuharu Matsushita, ART Grand Prix
Nikita Mazepin, Hitech Grand Prix, Dallara F317 - Mercedes-Benz
Gary Paffett, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM

Non per tutta la Formula 1 le vacanze inizieranno al termine del Gran Premio d’Ungheria. Martedì e mercoledì, dopo la gara a Budapest, sono in programma due giornate di test collettivi sul circuito del’Hungaroring che vedranno presenti tutte le squadre con una sola monoposto.

Le prove si collocano nelle quattro giornate complessive previste dalla FIA (le prime sono state completate in Bahrain lo scorso aprile), due delle quali devono obbligatoriamente essere disputate con piloti esordienti.

La “line-up” delle due giornate ungheresi si preannuncia ricca di spunti d’interesse. Cominciamo da casa Mercedes, dove sarà concessa una chance importante a George Russell.

Il leader della GP3 Series sarà in pista due giorni, visto che sia Hamilton che Bottas lasceranno l’Ungheria già domenica sera dopo la corsa e al momento non ci sono altri giovani del vivaio Mercedes con un profilo necessario per un test di questo livello.

Tutto nella norma in casa Red Bull, con Pierre Gasly e Max Verstappen, mentre nel box Ferrari ci sarà l’esordio sulla SF70H di Charles Leclerc, che affiancherà Kimi Raikkonen.

Novità annunciate oggi anche in Force India, con il tandem di rookie Lucas Auer e Nikita Mazepin, mentre in Williams potrebbe tornare in pista Gary Paffett (già visto in Bahrain) per affiancare Felipe Massa.

La McLaren inizierà le prove con Stoffel Vandoorne, poi nella seconda giornata sarà in pista Lando Norris, pilota che si sta ben comportando nella sua prima stagione in Formula 3.

Per Norris sarà il primo test con una monoposto dotata di power unit, ma non in assoluto su una Formula 1, visto che sta girando (e non poco) con una McLaren del 2012 replicando il programma fatto da Lance Stroll con la Williams 2014.

Nel box Renault è lecito attendersi il maggiore motivo di interesse di questi test, ovvero il ritorno in una prova collettiva di Formula 1 di Robert Kubica. Non c'è ancora l’annuncio ufficiale da parte della Renault, ma sembra mancare davvero solo quello.

Sei anni e mezzo dopo il test collettivo di Valencia che precedette di due giorni il terribile incidente su una vettura da rally, Kubica tornerà in pista insieme ad altri piloti di Formula 1 provando per la prima volta una monoposto equipaggiata con power unit ibrida. A precederlo sulla RS17 nella prima giornata di prova sarà Nicolas Latifi, pilota canadese che si sta ben comportando in Formula 2.

Tutto come da programma in casa Toro Rosso e Haas (Sean Gelael, Carlos Sainz e Daniil Kvyat per la squadra italiana, Santino Ferrucci per la statunitense) mentre in Casa Sauber ci saranno due esordi assoluti: quello di Gustav Malja (pilota svedese che condivide con Marcus Ericsson il management) e Nobuharu Matsushita, la cui presenza è legata all’accordo tra Sauber e Honda siglato da Monisha Kaltenborn prima della sua dipartita.

Ecco la line up dei piloti nei test dell'Hungaroring

Monoposto Martedì Marcoledì
Mercedes George Russell George Russell
Red Bull Pierre Gasly Max Verstappen
Ferrari Kimi Raikkoinen Charles Leclerc
Force India Lucas Auer Nikita Mazepin
Williams Felipe Massa Gary Paffett?
McLaren Stoffel Vandoorne Lando Norris
Renault Nicolas Latifi Robert Kubica?
Toro Rosso Sean Galael Sainz/Kvyat
Haas Santino Ferrucci Santino Ferrucci
Sauber Gustav Malja Nobuharu Matsushita

 

Prossimo Articolo
Fotogallery: le celebrazioni dei 40 anni di F.1 della Renault

Articolo precedente

Fotogallery: le celebrazioni dei 40 anni di F.1 della Renault

Prossimo Articolo

Analisi: perché Vettel con l'ala aperta non ha passato Verstappen?

Analisi: perché Vettel con l'ala aperta non ha passato Verstappen?
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Roberto Chinchero
Tipo di articolo Ultime notizie