F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Tecnica Ferrari SF90: la pinza dei freni è più inclinata per far posto a un soffiaggio!

condivisioni
commenti
Tecnica Ferrari SF90: la pinza dei freni è più inclinata per far posto a un soffiaggio!
Di:
21 feb 2019, 14:47

Dopo il divieto della FIA di utilizzare il mozzo forato, la Ferrari ha pensato bene di inclinare di più la pinza dei freni anteriore per fare spazio a un nuovo soffiaggio che ha il compito di energizzare il flusso che si vuole far arrivare dall'esterno della ruota anteriore.

La Ferrari è più sofisticata di quanto potesse sembrare anche nella parte anteriore della SF90. Già prima dei test di Barcellona avevamo anticipato che gli ingegneri della Gestione Sportiva avevano spostato la pinza dei freni Brembo da una posizione quasi orizzontale, come era sulla SF71H, per collocarla in una posizione più inclinata all’interno dell’asse anteriore.

Di primo acchito era facile pensare che gli ingegneri di Maranello avessero voluto semplificare una soluzione che ha sempre imposto dei carichi molto elevati in un punto dove convergono le forze a cui sono sottoposti l’attacco del triangolo inferiore, del puntone del push rod e, appunto della pinza dei freni.

Ferrari SF90, dettaglio dello sfogo di aria che è stato creato per supplire al mozzo forato

Ferrari SF90, dettaglio dello sfogo di aria che è stato creato per supplire al mozzo forato

Photo by: Giorgio Piola

Niente di tutto questo, perché l’immagine di Giorgio Piola ci mostra in maniera inequivocabile che la Rossa ha creato uno spazio fra cerchio e disco per accogliere uno sfogo d’aria in carbonio (il contorno è colorato di giallo) in un punto della monoposto nevralgico per la gestione dei flussi.

È facile pensare che l’aria calda che viene soffiata fuori dal cerchio dallo sfogo d’aria, contribuisca a “energizzare” il flusso che i tecnici del Cavallino vogliono indirizzare all’esterno della ruota anteriore nello spazio dei flap “tagliati”, fra la gomma e la paratia laterale.

Appare evidente che gli aerodinamici diretti da David Sanchez stiano cercando delle soluzioni nuove per ripristinare il carico aerodinamico perduto per l’effetto delle norme 2019 che hanno imposto la semplificazione delle ali anteriori, e il divieto del mozzo forato...

Prossimo Articolo
Tecnica Alfa Romeo: sulla C38 è comparsa una piccola pinna con la T-wing

Articolo precedente

Tecnica Alfa Romeo: sulla C38 è comparsa una piccola pinna con la T-wing

Prossimo Articolo

Bottas: "In questo momento la Ferrari è un po' più avanti della Mercedes"

Bottas: "In questo momento la Ferrari è un po' più avanti della Mercedes"
Carica commenti
Be first to get
breaking news