F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Ferrari: ala posteriore a cucchiaio sulla SF1000

La Scuderia ha cominciato a svelare il pacchetto aerodinamico pensato per l'Australia: Vettel sta girando con l'ala posteriore più scarica di quella vista la scorsa settimana e ha uno sfogo terminale delle pance leggermente maggiorato sopra al braccio della sospensione. Sebastian ha provato le gomme Pirelli per Zandvoort.

Ferrari: ala posteriore a cucchiaio sulla SF1000

La Ferrari comincia a cambiare aspetto: sulla SF1000 è stata montata una nuova ala posteriore nella prima giornata di test della seconda sessione di Barcellona. Sebastian Vettel ha iniziato il turno di gran carriera con un approccio molto più aggressivo rispetto alla scorsa settimana, quando la squadra del Cavallino si era limitata a effettuare delle valutazioni di messa a punto della Rossa.

Ferrari SF1000 : ecco l'ala posteriore con il profilo principale a cucchiaio

Ferrari SF1000 : ecco l'ala posteriore con il profilo principale a cucchiaio

Photo by: Giorgio Piola

Il tedesco è sceso in pista con un diverso profilo principale caratterizzato da un disegno a cucchiaio adatto al medio carico dell'Australia, mentre la scorsa settimana montava quello della presentazione ufficiale di Reggio Emilia.

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000: oltre all'ala nuova, si nota la coda delle pance maggiorata e lo sfogo d'aria dietro all'Halo

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000: oltre all'ala nuova, si nota la coda delle pance maggiorata e lo sfogo d'aria dietro all'Halo

Photo by: Giorgio Piola

La SF1000, quindi, gradualmente assume la veste che avrà in occasione del primo GP stagionale 2020: è apparsa anche una modifica in coda alle pance con uno sfogo dell'aria calda dei radiatori che sporge in modo più arcuato sopra al triangolo superiore della sospensione posteriore.

Per migliorare il raffreddamento è stata aperto anche lo sfogo dietro all'attacco dell'Halo, mentre non ci sono le branchie ai lati dell'abitacolo per le basse temperature a Montmelò (13 gradi di aria).

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000 con le gomme prototipali per Zandvoort

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000 con le gomme prototipali per Zandvoort

Photo by: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian ha già provato anche le gomme Pirelli prototipali che la Casa milanese ha portato per il GP d'Olanda, visto che a Zandvoort è stata realizzata una curva con una sopraelevazione nella quale si potrebbero generare forge G laterali superiori alla media.

Nei primi giri Vettel ha effettuato delle prove aerodinamiche con la vernice flo viz spruzzata sulla presa d'aria dei freni anteriore.

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000: prove aerodinamiche alla brake duct

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000: prove aerodinamiche alla brake duct

Photo by: Giorgio Piola

 

condivisioni
commenti
Coronavirus: aumentano le gare di F1 a rischio?

Articolo precedente

Coronavirus: aumentano le gare di F1 a rischio?

Prossimo Articolo

Fotogallery F1: Test Barcellona 2, Giorno 1 (in aggiornamento)

Fotogallery F1: Test Barcellona 2, Giorno 1 (in aggiornamento)
Carica commenti
Piola: "Alpine, nuova ala anteriore sulla A521" Prime

Piola: "Alpine, nuova ala anteriore sulla A521"

La Formula 1 torna in pista e lo fa ad Imola. Andiamo ad analizzare le prime novità tecniche con il nostro inviato Giorgio Piola e il direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes.

Larini: “Schumacher non mi ha voluto come compagno in Ferrari" Prime

Larini: “Schumacher non mi ha voluto come compagno in Ferrari"

Continua la nostra serie di interviste esclusive ai protagonisti del mondo delle competizioni a due e quattro ruote. In questa chiaccherata con il Direttore Franco Nugnes, Nicola Larini - ex pilota di Formula 1 e pilota Ferrari - racconta la propria esperienza in occasione del GP di San Marino del 1994 - gara che lo ha visto protagonista - situazione alla quale aggiunge anche rivelazioni mai dette circa la possibilità di essere titolare per la Scuderia di Maranello nel 1996, situazione alla quale Michael Schumacher mise il veto

Mercedes: nuova divisione dei compiti a livello tecnico Prime

Mercedes: nuova divisione dei compiti a livello tecnico

La squadra di Brackley la scorsa settimana ha ufficializzato che James Allison farà un passo indietro e dal 1 luglio cambierà ruolo per lasciare la figura di direttore tecnico a Mike Elliott. Andiamo a scoprire cosa c'è dietro a questa decisione e quali implicazioni avrà nel breve e nel futuro.

Formula 1
14 apr 2021
Ceccarelli: “Capelli all’inizio sbagliava alimentazione” Prime

Ceccarelli: “Capelli all’inizio sbagliava alimentazione”

Terza puntata della rubrica Doctor F1 in compagnia di Franco Nugnes e del dottor Riccardo Ceccarelli, medico con esperienza ultratrentennale in Formula 1. In questa puntata, andiamo a toccare il delicato tema dell'alimentazione di un pilota

Formula 1
14 apr 2021
Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton” Prime

Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton”

Intervista esclusiva ad Alberto Vergani, Manager di piloti impegnati nel Motomondiale ed in Formula 1 e profondo conoscitore del motorsport. Tra i tanti e ricchi retroscena emersi in questa chiaccherata con il Direttore Franco Nugnes, Vergani parla di una sliding doors che avrebbe potuto mutare la carriera in F1 di Ivan Capelli

Formula 1
13 apr 2021
Chinchero racconta Alonso (pt.2) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Alonso (pt.2) - It's a long way to the top

Dodicesima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Fernando Alonso. Ecco a voi la seconda di 3 puntate sull'asturiano. Buon ascolto!

Formula 1
12 apr 2021
F1 Stories: la storia del Gran Premio di Imola Prime

F1 Stories: la storia del Gran Premio di Imola

Anche nel 2021, Imola è inclusa nelle tappe di un Mondiale di Formula 1. Un tracciato ricco di storia. Una storia, che merita di essere raccontata e ricordata...

Formula 1
12 apr 2021
Come la rapida ascesa di Kimi influì sulla carriera di Heidfeld Prime

Come la rapida ascesa di Kimi influì sulla carriera di Heidfeld

L'ascesa di Kimi Raikkonen come stella della Formula 1 fin dagli albori rimane una delle leggendarie storie del 2001, ma le sue imprese hanno avuto un impatto indesiderato sulle prospettive del suo compagno di squadra in Sauber. Vent'anni dopo il suo primo podio in F1 al GP del Brasile, ecco come Iceman ha influito sulla carriera di Nick Heidfeld.

Formula 1
11 apr 2021