Tanabe: "Il nuovo motore Honda ha aiutato l'aerodinamica"

Il capo del reparto Honda F1 ha svelato alcuni dei segreti della nuova power unit che adesso è più compatta e favorisce un miglior coefficiente di penetrazione aerodinamica.

Tanabe: "Il nuovo motore Honda ha aiutato l'aerodinamica"

La Casa giapponese ha iniziato quest’anno la sua ultima stagione in Formula 1 con una power unit totalmente rivisitata che da 2022 sarà gestita in totale autonomia dalla Red Bull.

Il progetto 2021 ha visto la Honda scommettere su scelte molto aggressive non solo nel packaging,ma anche nelle dimensioni complessive che hanno riportato alla memoria il progetto “size zero” dei tempi della McLaren.

Tuttvia, mentre il propulsore del 2015 si è rivelato problematico - con numerose noie di raffreddamento e il piccolo turbo incapace di fornire i livelli di spinta necessari – quello attuale ha visto il costruttore orientale approcciarsi in modo completamente differente al nuovo packaging compatto.

Il direttore tecnico di Honda F1, Toyoharu Tanabe, ha dichiarato come non sia stato lasciato nulla di intentato per dare una maggiore potenza alla Red Bull ed una installazione più compatta sulla monoposto.

"Abbiamo rivisto ogni singola parte e il tipo di concetto della nostra precedente power unit e poi abbiamo progettato il motore di quest’anno come se fossimo partiti da zero".

"Naturalmente il nostro desiderio di migliorare le prestazioni della nostra power unit ha comportato un intervento anche sull’ICE e sull’ERS. Inoltre con il nuovo design abbiamo reso il propulsore un po' più compatto rispetto al quello precedente e penso che questo abbia contribuito al miglioramento complessivo delle prestazioni della vettura”.

Subito dopo il Gran Premio del Bahrain, che ha visto Max Verstappen e la Red Bull sfiorare la vittoria nel finale, Tanaba ha parlato delle modifiche specifiche che sono state apportate alla power unit e perché queste novità abbiano rappresentato un aiuto concreto alla monoposto disegnata da Adrian Newey.

"Abbiamo abbassato la posizione dell'albero a camme ed anche l’altezza complessiva del motore. Adesso abbiamo un pacchetto compatto".

"Grazie a queste novità, al modo in cui il motore è installato nel telaio, abbiamo dato una grande mano all’aerodinamica perché è aumentato il flusso d'aria che scorre all'interno dell'auto”.

“E’ difficile fornire numeri esatti circa la percentuale di deportanza aumentata o su quanto siano migliorati i tempi sul giro, ma Newey ci ha ringraziato per questa power unit compatta e per il packaging rivisto”.

Max Verstappen, Red Bull Racing, si congratula con il vincitore Lewis Hamilton, Mercedes, nel Parc Ferme
Max Verstappen, Red Bull Racing, si congratula con il vincitore Lewis Hamilton, Mercedes, nel Parc Ferme
1/21

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12, Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B
Lewis Hamilton, Mercedes W12, Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B
2/21

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lewis Hamilton, Mercedes W12
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lewis Hamilton, Mercedes W12
3/21

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12, passes Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B
Lewis Hamilton, Mercedes W12, passes Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B
4/21

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lewis Hamilton, Mercedes W12, Charles Leclerc, Ferrari SF21, Valtteri Bottas, Mercedes W12, Lando Norris, McLaren MCL35M e il resto delle auto alla partenza
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lewis Hamilton, Mercedes W12, Charles Leclerc, Ferrari SF21, Valtteri Bottas, Mercedes W12, Lando Norris, McLaren MCL35M e il resto delle auto alla partenza
5/21

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B
 Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B
6/21

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B
7/21

Foto di: Red Bull Content Pool

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B
8/21

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B e Lewis Hamilton, Mercedes W12
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B e Lewis Hamilton, Mercedes W12
9/21

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B Lewis Hamilton, Mercedes W12 e Valtteri Bottas, Mercedes W12
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B Lewis Hamilton, Mercedes W12 e Valtteri Bottas, Mercedes W12
10/21

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, sulla griglia di prtenza
Max Verstappen, Red Bull Racing, sulla griglia di prtenza
11/21

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
12/21

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
13/21

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
14/21

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
15/21

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B, pitstop
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B, pitstop
16/21

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
17/21

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
18/21

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
19/21

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
20/21

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B, passes Lando Norris, McLaren MCL35M
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B, passes Lando Norris, McLaren MCL35M
21/21

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Hakkinen: perché si chiama "finlandese volante"?
Articolo precedente

Hakkinen: perché si chiama "finlandese volante"?

Prossimo Articolo

Piola: "Le F1 2021 giuste le vedremo a Barcellona"

Piola: "Le F1 2021 giuste le vedremo a Barcellona"
Carica commenti
Video | Ceccarelli: “I piloti a Jeddah non avevano alcuna paura” Prime

Video | Ceccarelli: “I piloti a Jeddah non avevano alcuna paura”

Insieme a Franco Nugnes ed al dottor Riccardo Ceccarelli andiamo ad analizzare quanto successo in occasione dell'ultimo GP di Formula 1 a Jeddah, dove i piloti si sono dimostrati più forti della paura

Formula 1
8 dic 2021
Video F1 | Lewis e Max mostrano i limiti di Masi Prime

Video F1 | Lewis e Max mostrano i limiti di Masi

Michael Masi è ancora una volta protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il Direttore Gara della F1 ha mostrato tutti i propri evidenti limiti nela conduzione di un infuocato GP dell'Arabia Saudita, con Hamilton e Verstappen che certamente non gli hanno reso la vita facile, ma che hanno cotribuito a mettere in mostra tutte le problematiche di un arbitro che pare sempre più inadeguato al ruolo che ricopre

Formula 1
7 dic 2021
Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato" Prime

Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato"

Nella domenica saudita a far discutere, ancora una volta, è Michael Masi. Un atteggiamento discutibile e che mette in evidenza la difficoltà nel gestire il dentro e il fuori la pista di un mondiale che si deciderà ad Abu Dhabi. Ecco l'analisi di Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi, in questo nuovo video di Motorsport.com.

Formula 1
6 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max"

Max Verstappen e Lewis Hamilton hanno offerto uno spettacolo al limite della sportività. L'inglese, tuttavia, è stato più accorto e scaltro dell'olandese, che in un'altra epoca della F1 avrebbe rischiato grosso una volta raggiunto il parco chiuso

Formula 1
6 dic 2021
Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

Formula 1
5 dic 2021
F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Formula 1
5 dic 2021
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Formula 1
4 dic 2021