Szafnauer: "Cominciare la stagione di F1 in Austria è realistico"

Iniziare la stagione 2020 di F1 in Austria è una possibilità realistica, secondo Otmar Szafnauer.

Szafnauer: "Cominciare la stagione di F1 in Austria è realistico"

I responsabili del circus e quelli del Red Bull Ring stanno facendo di tutto per combattere la pandemia di COVID-19 e consentire lo svolgimento dell'evento il 5 luglio, seppur a porte chiuse.

Il team principal della Racing Point, al corrente del fatto che il personale del paddock austriaco ha svolto tutti i test per scongiurare contagi, vede in positivo il tutto.

"Penso che si possa fare - ha dichiarato Szafnauer alla CNN - Se l'Austria fa un buon lavoro e conterrà l'epidemia entro luglio, credo proprio che aggiungendo ogni esame e test per gli addetti alla Formula 1 sia plausibile correre. Vediamo a giugno, ma se ci sono i presupposti e le certezze di sicurezza, credo che non avremo problemi".

La F1 ha dichiarato che l'Austria potrebbe essere la gara d'apertura dell'anno, proseguendo in Europa a porte chiuse fino a settembre, per poi andare in Asia, America e chiudere la stagione in Medio Oriente a dicembre.

Le autorità della Stiria, regione ove sorge il Red Bull Ring, sono in costante contatto con il consulente Helmut Marko riguardo il prosieguo dell'organizzazione. Il governo ha invece invitato tutti a seguire le linee guida per evitare problemi.

Hermann Schützenhöfer, governatore della Stiria, è in favore dello svolgimento del GP, che sarebbe anche una bella spinta per il paese

"Ovviamente sono a favore che la F1 corra al Red Bull Ring venendo in Stiria, così come ogni anno. Non dobbiamo perdere l'atteggiamento positivo anche in questo periodo di crisi - ha spiegato all'agenzia austriaca APA - Sarebbe bellissimo avere immagini del GP qui da noi e mandarle in tutto il mondo in TV".

Anche Pierre Gasly, pilota dell'Alpha Tauri, si è detto a favore della cosa: "Sarebbe fantastico poter cominciare la stagione ad inizio luglio - dice il francese a Sky Sports F1 Vodcast - Sembra difficile in termini organizzativi, ma credo che riuscire ad iniziare in Austria di darebbe poi modo di avere un numero di gare decente fino a fine anno".

condivisioni
commenti
Mercedes W11: il collo alto del cigno serve a... soffiare

Articolo precedente

Mercedes W11: il collo alto del cigno serve a... soffiare

Prossimo Articolo

Formula 1 Stories: Minardi, palestra di talenti

Formula 1 Stories: Minardi, palestra di talenti
Carica commenti
Piola: "L'estrattore AlphaTauri è fatto da due pelli separate" Prime

Piola: "L'estrattore AlphaTauri è fatto da due pelli separate"

La Formula 1 arriva in Ungheria. In questo nuovo video, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano le novità portate dai team sullo storico tracciato dell'Hungaroring. Siamo solo a giovedì, ma qualcuno ha già svelato qualche particolare dettaglio...

Minardi: "Auguri Alonso, meritavi altri mondiali" Prime

Minardi: "Auguri Alonso, meritavi altri mondiali"

Compie quarant'anni Fernando Alonso. L'asturiano, due volte campione del mondo, è un pilota capace di vincere due titoli mondiali ancora in giovane età per poi raccogliere meno di quanto il suo talento gli avrebbe consentito per i motivi più svariati. Insieme a Gian Carlo Minardi ricordiamo i suoi esordi in Formula 1...

F1: i segnali che indicano come la serie goda di ottima salute Prime

F1: i segnali che indicano come la serie goda di ottima salute

Non c'è solo il duello tra Verstappen e Hamilton per la conquista del titolo iridato ad attirare l'attenzione sulla Formula 1. Molti sponsor tecnologici stanno investendo nei team e questo è un segno di un ritrovato interesse che fa ben sperare per il futuro.

Formula 1
28 lug 2021
Ceccarelli: “Si va in Ungheria con un clima surriscaldato” Prime

Ceccarelli: “Si va in Ungheria con un clima surriscaldato”

In questa puntata del Doctor F1, Franco Nugnes e il Dottor Riccardo Ceccarelli ci parlano del clima in vista del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1, dove tanto Mercedes quanto Red Bull arriveranno a nervi tesi. Più che i piloti, a tenere elevata la tensione sono i team principal

Formula 1
28 lug 2021
Condizionamenti F1: Wolff e Horner, attenti a quei due! Prime

Condizionamenti F1: Wolff e Horner, attenti a quei due!

Lewis Hamilton e Max Verstappen se le sono suonate in pista a Silverstone, mentre Toto Wolff e Christian Horner continuano a beccarsi a livello mediatico. I due team principal stanno alimentando la rivalità sportiva con comportamenti e dichiarazioni che andrebbero misurati. Quali saranno gli effetti in Ungheria di questi atteggiamenti aggressivi e utilitaristici?

Formula 1
27 lug 2021
F1 '96 e GP2: dove sono nati i videogames di Formula 1 Prime

F1 '96 e GP2: dove sono nati i videogames di Formula 1

Grand Prix 2 e Formula 1 '96 sono due giochi che hanno segnato un'era a cavallo della metà degli anni '90. Titoli di riferimento al momento dell'uscita, possono essere riconosciuti come veri e propri precursori del genere arcade e simulativo che ha aperto la strada ai videogames odierni

Formula 1
27 lug 2021
Ilott: dal disastro Red Bull alla rinascita in Ferrari Prime

Ilott: dal disastro Red Bull alla rinascita in Ferrari

Nonostante la giovane età Callum Ilott ha vissuto numerose esperienze nel motorsport. Dopo essere stato scaricato da Helmut Marko, l'inglese ha trovato una seconda opportunità con la Ferrari e adesso punta con decisione ad un ruolo da titolare in F1 nel 2022.

Formula 1
26 lug 2021
F1 Stories: I Signori dell'Hungaroring Prime

F1 Stories: I Signori dell'Hungaroring

Piquet, Senna, Schumacher, Vettel... questi sono solo quattro dei tanti nomi che hanno contribuito a fare la storia del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1. Riviviamo insieme alcuni degli episodi più significativi della gara ungherese.

Formula 1
26 lug 2021