Suzuka, Libere 1: Rosberg detta il passo, Alonso va a sbattere

Rosberg è stato il più veloce nel primo turno di prove libere del GP del Giappone davanti a Hamilton in tensione per il motore. Seguono le Ferrari con Vettel e Raikkonen. Alonso urta la McLaren alla curva Spoone con il posteriore

Si è aperto nel segno di Nico Rosberg il weekend di Suzuka. Nella notte europea si è svolto il primo turno di prove libere, in condizioni di pista asciutta, che ha visto il pilota della Mercedes concludere in cima alla graduatoria dei tempi (1’32”431 il suo crono) con 0”215 di vantaggio su Lewis Hamilton.

Come precedentemente comunicato dalla Mercedes il campione del Mondo è sceso in pista con una power unit vecchia, e dopo pochi giri lo stesso Hamilton ha lamentato via-radio di non sentire una gran potenza.

Dopo venti minuti si è registrata un’uscita di pista di Fernando Alonso alla curva Spoon. Lo spagnolo ha colpito le barriere esterne con la parte posteriore della sua McLaren, ma è riuscito a tornare ai box. La squadra ha sostituito ala e fondo, permettendo ad Alonso di tornare in pista nelle fasi finali della sessione.

Terzo e quarto tempo per le due Ferrari, con Vettel e Raikkonen rispettivamente a 1”094 e 1”386 da Rosberg. Entrambi, come i piloti Mercedes, hanno utilizzato la mescola soft (che debutta a Suzuka) per la simulazione di qualifica. Raikkonen ha portato in pista la quinta power unit della stagione, completa con una nuova unità termica, abbinata a un nuovo pacco batterie (ES) e una nuova centralina elettronica (CE).

Programma di lavoro differente per le due Red Bull, che hanno girato con mescole hard (quella nominata dalla Pirelli per la gara di domenica) e Medium. Con quest’ultimo compound Ricciardo e Verstappen, rispettivamente quinti e sesti al termine della sessione, hanno ottenuto dei tempi interessanti: 1’34”112 per il vincitore di Sepang, 1’34”379 per l’olandese.

La Pirelli ha stimato un margine tra soft e media di circa un secondo e mezzo, e se la stima della casa milanese sarà confermata nel proseguimento del weekend, i tempi Red Bull si possono collocare molto vicini alle due Mercedes.

Cla#PilotaChassisMotoreGiriTempoGapDistaccokm/h
1 6  Nico Rosberg  Mercedes Mercedes 24 1'32.431     226.170
2 44  Lewis Hamilton  Mercedes Mercedes 21 1'32.646 0.215 0.215 225.646
3 5  Sebastian Vettel  Ferrari Ferrari 19 1'33.525 1.094 0.879 223.525
4 7  Kimi Raikkonen  Ferrari Ferrari 17 1'33.817 1.386 0.292 222.829
5 3  Daniel Ricciardo  Red Bull TAG 23 1'34.112 1.681 0.295 222.131
6 33  Max Verstappen  Red Bull TAG 26 1'34.379 1.948 0.267 221.502
7 27  Nico Hulkenberg  Force India Mercedes 28 1'34.530 2.099 0.151 221.148
8 11  Sergio Perez  Force India Mercedes 30 1'34.767 2.336 0.237 220.595
9 14  Fernando Alonso  McLaren Honda 10 1'35.003 2.572 0.236 220.047
10 77  Valtteri Bottas  Williams Mercedes 31 1'35.381 2.950 0.378 219.175
11 26  Daniil Kvyat  Toro Rosso Ferrari 23 1'35.446 3.015 0.065 219.026
12 55  Carlos Sainz Jr.  Toro Rosso Ferrari 27 1'35.672 3.241 0.226 218.509
13 22  Jenson Button  McLaren Honda 24 1'35.677 3.246 0.005 218.497
14 8  Romain Grosjean  Haas Ferrari 17 1'35.688 3.257 0.011 218.472
15 12  Felipe Nasr  Sauber Ferrari 15 1'35.967 3.536 0.279 217.837
16 19  Felipe Massa  Williams Mercedes 23 1'36.169 3.738 0.202 217.379
17 21  Esteban Gutierrez  Haas Ferrari 21 1'36.219 3.788 0.050 217.266
18 9  Marcus Ericsson  Sauber Ferrari 19 1'36.294 3.863 0.075 217.097
19 20  Kevin Magnussen  Renault Renault 30 1'36.822 4.391 0.528 215.913
20 31  Esteban Ocon  Manor Mercedes 29 1'37.797 5.366 0.975 213.761
21 94  Pascal Wehrlein  Manor Mercedes 24 1'37.966 5.535 0.169 213.392
22 30  Jolyon Palmer  Renault Renault 13 1'37.992 5.561 0.026 213.335

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP del Giappone
Circuito Suzuka
Piloti Lewis Hamilton , Nico Rosberg
Team Mercedes
Articolo di tipo Prove libere