Stroll: "Il secondo posto? Debbo fare bene il mio lavoro e basta"

condivisioni
commenti
Stroll: "Il secondo posto? Debbo fare bene il mio lavoro e basta"
Di:
2 set 2017, 16:55

Il canadese riporta la Williams in prima fila grazie ad un'ottima qualifica e alle penalità altrui, ma se le previsioni meteo porteranno il sole sarà difficile tenersi dietro vetture molto più competitive della FW40.

Lance Stroll, Williams FW40
Lance Stroll, Williams
Lance Stroll, Williams FW40
Lance Stroll, Williams FW40
Lance Stroll, Williams FW40
Lance Stroll, Williams
Lance Stroll, Williams
Lance Stroll, Williams

Dopo diverso tempo, in prima fila al via di un Gran Premio di Formula 1 rivedremo una Williams. In questo caso sarà quella di Lance Stroll, che a Monza è stato autore di un'ottima qualifica sotto il diluvio che ha inondato d'acqua il tracciato brianzolo.

Il canadese ha concluso la Q3 con il quarto tempo in classifica, ma grazie alle penalità inflitte alle Red Bull di Ricciardo e Verstappen, domani scatterà al fianco del poleman Hamilton con la sua FW40.

"Oggi mi sono divertito tantissimo, il bello è che non avevo mai guidato una Formula 1 in queste condizioni di bagnato estremo, ma mi sono trovato a mio agio con la macchina fin dal primo giro e tutto è andato bene - ha detto Stroll a fine giornata con un sorrisone immenso - Ad ogni giro sono riuscito a migliorare, sia nelle chicane che nei curvoni veloci. In frenata non ho avuto problemi, nelle due "Lesmo" la trazione era ottima e in percorrenza l'auto era stabile".

Partire davanti significa poter lottare per vincere, ma anche doversi tenere dietro avversari che in condizioni di asciutto (stando almeno alle previsioni meteo per domenica) dovrebbero essere più forti.

"La gara è domani, partirò dalla prima fila al fianco di Hamilton e ovviamente non me l'aspettavo perché sull'asciutto abbiamo avuto parecchi problemi a far funzionare la vettura. Ma sono tranquillo, sarà una gara da affrontare come le altre, cambia solo il fatto che partirò dal secondo posto. Debbo solo pensare a fare il mio dovere per bene, poi vedremo cosa riusciremo a combinare".

"Sapendo che dietro avrò le Ferrari, che chiaramente vanno molto più forte di noi sull'asciutto, spero che ci sia un po' di pioggia anche domani", ha poi chiosato Stroll, che quindi invoca Giove Pluvio ancora una volta.

Prossimo Articolo
Vettel: "Non so spiegare il risultato di oggi. Domani saremo competitivi"

Articolo precedente

Vettel: "Non so spiegare il risultato di oggi. Domani saremo competitivi"

Prossimo Articolo

Bottas: "Qualcosa non ha funzionato, ma il podio è possibile"

Bottas: "Qualcosa non ha funzionato, ma il podio è possibile"
Carica commenti