Formula 1
G
GP del Portogallo
02 mag
Gara in
20 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
24 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
63 giorni
G
GP di Francia
27 giu
Gara in
76 giorni
04 lug
Prossimo evento tra
80 giorni
G
GP di Gran Bretagna
18 lug
Gara in
97 giorni
G
GP d'Ungheria
01 ago
Gara in
111 giorni
G
GP del Belgio
29 ago
Gara in
139 giorni
05 set
Gara in
146 giorni
12 set
Gara in
153 giorni
G
GP della Russia
26 set
Gara in
167 giorni
G
GP di Singapore
03 ott
Prossimo evento tra
171 giorni
G
GP del Giappone
10 ott
Gara in
181 giorni
G
GP degli Stati Uniti
24 ott
Race in
196 giorni
G
GP del Messico
31 ott
Gara in
203 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Gara in
244 giorni

Steiner, il futuro di Haas è in F1: "Gene è ancora coinvolto"

Il team principal di Haas F1 afferma che, sebbene il proprietario del team Gene Haas stia valutando il suo impegno in F1, lui sia pienamente coinvolto nel progetto e che ci creda ancora.

Steiner, il futuro di Haas è in F1: "Gene è ancora coinvolto"

Poche settimane fa Gene Haas, proprietario dell'omonimo team di Formula 1, ha messo in dubbio la partecipazione della propria squadra ai prossimi campionati della massima serie a ruote scoperte del motorsport e lo ha fatto senza troppi giri di parole.

Ai microfoni di Motorsport.com Haas aveva rivelato i punti forti, e soprattutto i punti negativi della F1 attuale. Negli ultimi 5 anni ha potuto incrementare non poco il suo spettro di vendite, trovando nuovi clienti in Europa e in Asia, ma, come detto, ha dovuto anche far fronte ad alcune regole che non permettono ai team più piccoli di avere introiti di una certa natura. E questi sono fondamentali, considerando il cambio regolamentare che avverrà nel 2022 dopo lo spostamento causato dalla pandemia di coronavirus.

"Certo, la F1 mi ha aiutato. Ci ha dato un sacco di visibilità sul mercato europeo, ma anche in quello asiatico. Abbiamo trovato un sacco di clienti gara per gara. Ha funzionato molto bene. Ma con le nuove regole che entreranno in vigore nel 2021 il grande punto di domanda è legato a quanto ci verrà a costare", aveva detto il mese scorso Haas.

"Ci saranno tanti cambiamenti in F1, per questo ci dobbiamo chiedere se ne valga la pena investire per implementare questi cambiamenti. So che tutti pensano che questi cambiamenti siano buoni, ma, ragazzi, questi costano davvero caro".

Ecco che Haas è entrato nel cuore dei suoi dubbi. Questi, nemmeno a dirlo, sono legati all'aspetto economico, fattore fondamentale in Formula 1 per fare risultati di un certo livello. Sotto la lente d'ingrandimento è finita la ripartizione dei proventi che, secondo Haas, è ben lungi dall'essere equa. Da qui sono sorti ulteriori dubbi sul futuro del team in F1.

"I cambiamenti che dovremo implementare penso siano pensati con le intenzioni migliori, ma quando sei dall'altro lato della questione, ossia sei chi deve implementarle, è davvero difficile dal punto di vista economico".

"Il modello economico non favorisce i team più piccoli. Come tutti sanno, la ripartizione dei proventi è la seguente: il 70% va ai 3 top team, mentre il 30% restante va agli altri. Non è certo un modello economico buono e sostenibile. Alla fine nelle nostre condizioni sei pagato un terzo di quanto spendi per mantenere un team di F1. Dunque, da questo punto di vista, il modello non va affatto bene".

A qualche settimana da queste parole di Gene Haas, sono arrivate quelle di Gunther Steiner. Il team principal di Haas F1 ha provato a stemperare i toni, allontanando le nubi minacciose che si stavano portando sul futuro della squadra, rendendolo così un po' meno nebuloso.

"Ho parlato con Gene Haas qualche giorno fa", ha detto Steiner poche ore prima del Gran Premio d'Australia. "Mi ha telefonato e siamo rimasti al telefono tanto tempo. Voleva sapere se in Australia tutto fosse in ordine nel team".

"Io credo che lui sia impegnato, sia coinvolto. Vuole vedere cosa stiamo facendo, cosa succede con il team. Ho passato con lui 50 minuti al telefono, credo proprio sia ancora coinvolto".

Romain Grosjean, Haas VF-20

Romain Grosjean, Haas VF-20
1/47

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20
2/47

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20
3/47

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20
4/47

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20
5/47

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20
6/47

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20
7/47

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20
8/47

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20
9/47

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20
10/47

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20
11/47

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20
12/47

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20
13/47

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20
14/47

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20
15/47

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20
16/47

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20
17/47

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20
18/47

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20
19/47

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20
20/47

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas VF-20

Romain Grosjean, Haas VF-20
21/47

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas VF-20

Romain Grosjean, Haas VF-20
22/47

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20
23/47

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20
24/47

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas VF-20

Romain Grosjean, Haas VF-20
25/47

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas VF-20

Romain Grosjean, Haas VF-20
26/47

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas VF-20

Romain Grosjean, Haas VF-20
27/47

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas VF-20

Romain Grosjean, Haas VF-20
28/47

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas VF-20

Romain Grosjean, Haas VF-20
29/47

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20

Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20
30/47

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20

Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20
31/47

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20

Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20
32/47

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas VF-20

Kevin Magnussen, Haas VF-20
33/47

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20

Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20
34/47

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas F1 Team

Kevin Magnussen, Haas F1 Team
35/47

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20

Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20
36/47

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas F1 Team

Kevin Magnussen, Haas F1 Team
37/47

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas VF-20

Kevin Magnussen, Haas VF-20
38/47

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas VF-20

Kevin Magnussen, Haas VF-20
39/47

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas VF-20

Kevin Magnussen, Haas VF-20
40/47

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas VF-20

Kevin Magnussen, Haas VF-20
41/47

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas VF-20

Kevin Magnussen, Haas VF-20
42/47

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas VF-20

Kevin Magnussen, Haas VF-20
43/47

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas VF-20

Kevin Magnussen, Haas VF-20
44/47

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas VF-20

Kevin Magnussen, Haas VF-20
45/47

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas VF-20

Kevin Magnussen, Haas VF-20
46/47

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas VF-20

Kevin Magnussen, Haas VF-20
47/47

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Brown: "I piloti Haas mi innervosiscono. I nostri? Sono corretti"

Articolo precedente

Brown: "I piloti Haas mi innervosiscono. I nostri? Sono corretti"

Prossimo Articolo

F1: ufficiale anche il rinvio del GP dell'Azerbaijan

F1: ufficiale anche il rinvio del GP dell'Azerbaijan
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Team Haas F1 Team
Autore Giacomo Rauli
Come la rapida ascesa di Kimi influì sulla carriera di Heidfeld Prime

Come la rapida ascesa di Kimi influì sulla carriera di Heidfeld

L'ascesa di Kimi Raikkonen come stella della Formula 1 fin dagli albori rimane una delle leggendarie storie del 2001, ma le sue imprese hanno avuto un impatto indesiderato sulle prospettive del suo compagno di squadra in Sauber. Vent'anni dopo il suo primo podio in F1 al GP del Brasile, ecco come Iceman ha influito sulla carriera di Nick Heidfeld.

F1: quanto è più veloce di una MotoGP, LMP1 o IndyCar? Prime

F1: quanto è più veloce di una MotoGP, LMP1 o IndyCar?

Siamo abituati a considerare la Formula 1 come la categoria regina dell'automobilismo, quella capace di raggiungere le velocità più elevate in assoluto. Ma sarà davvero così? Andiamo a scoprirlo in questa classifica...

Mercedes: il limite allo sviluppo può diventare un incubo Prime

Mercedes: il limite allo sviluppo può diventare un incubo

La Mercedes è andata via dal Bahrain con la consapevolezza di non avere tra le mani la monoposto di riferimento in griglia, e i limiti allo sviluppo potrebbero trasformare questa stagione in un incubo.

Formula 1
10 apr 2021
Jacques Villeneuve, cinquant'anni...mondiali Prime

Jacques Villeneuve, cinquant'anni...mondiali

Il 9 aprile del 1971 nasce Jacques Villeneuve, Campione del Mondo di Formula 1 1997. Andiamo a rivivere i suoi primi due anni nella massima serie, quelli che lo hanno accompagnato ad entrare nell'elenco delle leggende del Motorsport...

Formula 1
9 apr 2021
Basso Rake: come i regolamenti hanno "penalizzato" la W12 Prime

Basso Rake: come i regolamenti hanno "penalizzato" la W12

Andiamo a scoprire ed analizzare come le modifiche regolamentari al fondo ed al pavimento delle monoposto abbiano influito negativamente sulle performance della Mercedes W12, nonostante la vettura abbia vinto con Lewis Hamilton la gara di apertura in Bahrain

Formula 1
8 apr 2021
Mercedes: il basso rake non funziona o è questione di... fondo? Prime

Mercedes: il basso rake non funziona o è questione di... fondo?

La squadra campione del mondo ha vinto con Hamilton il primo GP 2021, ma è indubbio che la W12 non ha dato l'impressione di essere stata la monoposto più competitiva in Bahrain. Anche l'Aston Martin è parsa sotto tono dopo il cambio delle norme aerodinamiche: i tecnici hanno parlato di particolari difficoltà con l'assetto Rake, mentre la sensazione è che i problemi stiano altrove.

Formula 1
7 apr 2021
Ceccarelli: “Quando i piloti di F1 non curavano la preparazione” Prime

Ceccarelli: “Quando i piloti di F1 non curavano la preparazione”

Torna la rubrica del mercoledì mattina di Motorsport.com. In compagnia del Direttore Franco Nugnes e del Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo a conoscere i segreti dietro la preparazione atletica richiesta a ciascun pilota di Formula 1

Formula 1
7 apr 2021
Piola: "Le F1 2021 giuste le vedremo a Barcellona" Prime

Piola: "Le F1 2021 giuste le vedremo a Barcellona"

Ancora un po' di pazienza e la F1 torna in pista. Nell'attesa del weekend di Imola, andiamo ad analizzare i possibili scenari futuri al netto di quanto visto al GP del Bahrain, in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola

Formula 1
5 apr 2021