Statistiche F1 dopo i test: crolla Mercedes, bene Ferrari

Dopo i tre giorni di test che si sono svolti sul circuito di Sakhir, ecco le statistiche che permettono di fare delle valutazioni in merito all'inizio della stagione 2021 di Formula 1 dopo l'unica sessione di test collettivi di tre giorni.

Statistiche F1 dopo i test: crolla Mercedes, bene Ferrari

Ecco una interessante carellata statistica sui tre giorni di test che si sono svolti in Bahrain in preparazione della stagione di F1 2021. Il macro dato emerso, molto diverso dai numeri dello scorso anno è che la Mercedes, solitamente regina dei collaudi invernali con la maggiore distanza coperta, questa volta non solo ha perso lo scettro, ma risulta addirittura ultima con appena 1.645 km, mentre il primato spetta all'AlphaTauri che ha totalizzato in tre giorni 2.284 km davanti ad Alfa Romeo e Ferrari.

In materia di motori, invece, la power unit che mediamente ha fatto più strada al giorno è stata sicuramente quella Ferrari. Lo 065/6 ha iniziato la stagione nel modo giusto collezionando 407 km in media fra le monoposto fornite (la Rossa oltre a Alfa Romeo e Haas), mentre la Mercedes è scavalcata da Renault (396) e Honda (395,5) essendosi fermata a 329,5 km, pur avendo sommato un totale di 7.133 km con le quattro vetture supportate (Mercedes, Aston Martin, Williams e McLaren).

Le gomme Pirelli 2021

Prima di lasciarvi analizzare i numeri, vi ricordiamo che la Pirelli ha portato a questi test la sua gamma completa di gomme 2021. Gli pneumatici omologati sono diversi per struttura e profilo anteriore da quelli della stagione precedente, e quindi sono cambiati il comportamento e le prestazioni.

Mario Isola, responsabile quattro ruote di Pirelli Motorsport, non così commentato i tre giorni di collaudo a Sakhir:
"Durante i tre giorni tutte le mescole si sono comportate bene e non si sono verificati problemi come il graining:  abbiamo registrato solo una leggera abrasione sulle mescole più morbide. Oltre che dalle condizioni meteorologiche, i tempi sul giro sono stati naturalmente influenzati dai diversi carichi di carburante utilizzati da ogni squadra, per cui diventa molto difficile fare dei confronti con la gara e le prove libere dello scorso anno in Bahrain".

"È stato anche difficile valutare con precisione le variazioni prestazionali tra le mescole, a causa dell'evoluzione del tracciato. Il divario più evidente è probabilmente quello tra C2 e C3, che è stato valutato in circa 0"5, mentre la differenza tra C3 e C4 è stata più grande del previsto, essendo le C4 state utilizzate da molte monoposto quando la pista era nelle condizioni ideali".

Tempi e giri percorsi per pilota

Pilota Team Motore Giorno 1 Giorno 2 Giorno 3 Giri
Netherlands Verstappen Red Bull 1'30"674   1'28"960 203
Japan Tsunoda AlphaTauri 1'32"727 1'32"684  1'29"053  185
Spain Sainz Ferrari 1'31"919 1'33"072  1'29"611 192
Finland Räikkönen Alfa Romeo 1'33"320   1'29"766  229
United Kingdom Hamilton Mercedes 1'32"912 1'33"399  1'30"025 154
United Kingdom Russell Williams     1'30"117 158
Australia Ricciardo McLaren 1'32"203 1'32"215  1'30"144  173
Mexico Pérez Red Bull   1'31"682  1'30"187  166
Finland Bottas Mercedes 1'36"850 1'30"289  1'32"406  150
Spain Alonso Alpine   1'32"339  1'30"318  206
France Gasly AlphaTauri 1'32"231 1'30"413 1'30"828  237
Canada Stroll Aston Martin 1'31"782 (C3) 1'30"460 1'36"100  197
Monaco Leclerc Ferrari 1'33"242 1'30"886 1'30"486  212
United Kingdom Norris McLaren 1'30"889 1'30"586  1'30"661  154
Italy Giovinazzi Alfa Romeo 1'31"945 1'30"780  

193

France Ocon Alpine 1'31"146   1'31"310  190
Russian Federation Mazepin Haas 1'34"798 1'33"101  1'31"531  213
Canada Latifi Williams   1'31"672   132
Germany Schumacher Haas 1'36"126 1'32"883  1'32"053  181
Germany Vettel Aston Martin 1'33"742 (C3) 1'38"849 (C3) 1'35"041  117
Israel Nissany Williams 1'34"789     83

Le gomme sono classificate dalla C1 alla C5, dove  la C1 era la più dura e la C5 la morbida.
La gomma Prototipo era una C3.

Chilometri per team e per motori

Team Km percorsi   Motore Km percorsi
AlphaTauri 2284

Il circuito di Sakhir

è lungo
5.412 km

Mercedes 7133
Alfa Romeo 2284 Ferrari 6603
Ferrari 2186 Honda 4281
Alpine 2143 Renault 2143
Haas 2132    
Williams 2019    
Red Bull
1997    
McLaren 1770    
Aston Martin
1699    
Mercedes 1645    

Giri percorsi per team e motore

Team Giorno 1 Giorno 2 Giorno 3 Totale

GP coperti

(57 tours)

AlphaTauri 111 144 167 422 7,40
Alfa Romeo 131 125 166 422 7,40
Ferrari 116 129 159 404 7,09
Alpine 129 128 139 396 6,95
Haas 85 164 145 394 6,91
Williams 83 132 158 373 6,54
Red Bull
139 117 113 369 6,47
McLaren 91 104 132 327 5,74
Aston Martin
97 81 136 314 5,51
Mercedes 48 116 140 304 5,33
Motore Giorno 1 Giorno 2 Giorno 3 Totale Media al giorno motore/team forniti

GP coperti

(57 tours)

 Mercedes 319 433 566 1318 329,5 23,12
 Ferrari 332 418 470 1220 407 21,40
 Honda 250 261 280 791 395,5 13,88
 Renault 129 128 139 396 396 6,95
condivisioni
commenti
Report F1: Red Bull in forma, Mercedes e Ferrari da rivedere
Articolo precedente

Report F1: Red Bull in forma, Mercedes e Ferrari da rivedere

Prossimo Articolo

Tsunoda: il trucchetto del DRS dietro al suo tempone

Tsunoda: il trucchetto del DRS dietro al suo tempone
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021