Sparco diventa Official Partner di Alfa Romeo Sauber F1 Team

condivisioni
commenti
Sparco diventa Official Partner di Alfa Romeo Sauber F1 Team
Di:
16 gen 2019, 10:27

La multinazionale italiana, specializzata nella produzione di equipaggiamento per il motorsport, annuncia la partnership con la storica scuderia. Dalla prossima stagione vestirà i piloti Kimi Räikkönen e Antonio Giovinazzi e fornirà le cinture di sicurezza per le monoposto.

Sparco, leader del settore motorsport equipment a livello mondiale, annuncia la partnership con Alfa Romeo Sauber F1 Team. La multinazionale italiana sarà al fianco della scuderia svizzera fornendo le cinture di sicurezza per le monoposto e l’abbigliamento tecnico - tute, scarpe, guanti e underwear - di Kimi Räikkönen e Antonio Giovinazzi, nominati piloti titolari a partire dalla stagione 2019, e della squadra di meccanici. Il logo di Sparco sarà presente sulla fiancata di entrambe le vetture.

"Siamo orgogliosi di questa nuova collaborazione che si fonda su due asset molto importanti per l’azienda che rappresento - dichiara Claudio Pastoris, Amministratore Delegato di Sparco: da un lato, il motorsport e la nostra esperienza lunga oltre 40 anni al servizio dei team e piloti più competitivi della Formula 1; dall’altro, il legame di lungo corso con Alfa Romeo e il gruppo FCA, che ci vede impegnati in prima linea nella produzione di sedili e accessori OEM per le vetture più performanti del marchio. Poter contribuire allo sviluppo della nuova monoposto sul fronte della sicurezza e poter vestire due piloti come Kimi Räikkönen e Antonio Giovinazzi è per noi un onore e una grande responsabilità".

"Siamo lieti di annunciare la nostra collaborazione con Sparco come nuovo partner ufficiale - afferma Frédéric Vasseur, CEO di Sauber Motorsport e Team Principal di Alfa Romeo Sauber F1 Team -. Per decenni Sparco ha fissato gli standard nella progettazione e nella produzione di equipaggiamento e accessori per il motorsport. Fornendo ai nostri piloti e meccanici i loro prodotti, insieme faremo in modo che il nostro team sia dotato di un equipaggiamento in grado di soddisfare le più elevate esigenze in termini di sicurezza e comfort, mentre lottiamo per ottenere risultati ambiziosi nel campionato. Non vediamo l’ora di iniziare questa collaborazione".

Prossimo Articolo
John Elkann: "Nessun ribaltone alla Scuderia Ferrari e Camilleri non si tocca"

Articolo precedente

John Elkann: "Nessun ribaltone alla Scuderia Ferrari e Camilleri non si tocca"

Prossimo Articolo

Andy Green: "Le nuove regole hanno imposto il peggior cambiamento possibile!"

Andy Green: "Le nuove regole hanno imposto il peggior cambiamento possibile!"
Carica commenti