Sochi: i promotori del GP valutano modifiche per favorire i sorpassi

condivisioni
commenti
Sochi: i promotori del GP valutano modifiche per favorire i sorpassi
Jonathan Noble
Di: Jonathan Noble
Co-autore: Yaroslav Zagorets
20 feb 2018, 08:21

I promotori del GP stanno parlando con Liberty Media e FIA per cercare di fare modifiche alla pista che possano favorire lo spettacolo e aumentare il numero dei sorpassi.

Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13
Esteban Ocon, Sahara Force India VJM10
Felipe Massa, Williams FW40
Sebastian Vettel, Ferrari SF70H

Gli organizzatori del Gran Premio di Russia stanno parlando con i proprietari della Formula 1 e la FIA per fare cambiamenti sul tracciato di Sochi per favorire i sorpassi. Da quando Sochi fa parte del calendario di F.1, nel 2014, la pista non ha mai ospitato una gara spettacolare dal punto di vista dei sorpassi e delle strategie.

L'asfalto della pista russa non è molto abrasivo, infatti le gomme non hanno mostrato un alto degrado nel corso delle edizioni del GP degli anni passati. "Se guardiamo ai circuiti con basso degrado delle gomme, come Sochi, la strategia è quasi obbligata. Un solo pit stop".

Ora i nuovi promotori del GP di Sochi stanno valutando di cambiare alcune cose della pista per migliorare la situazione. Stando alle prime indiscrezioni sarebbe da escludere un cambio di layout, mentre sembra possibile un cambio di asfalto, ma anche rendere alcune curve più spaziose per cercare di rendere più facili i sorpassi.

Alexey Titov, amministratore delegato della società Rosgonki che ha assunto il comando del Gran Premio di Russia, ha dichiarato a Motorsport.com che gli incontri tra le parti interessate sono stati effettuati e che i discorsi per migliorare la situazione proseguiranno nelle prossime settimane.

"I fan sanno bene che il layout del tracciato di Sochi non permette troppi sorpassi, ecco perché stiamo lavorando con la F.1 e la FIA a stretto contatto. Vogliamo provare a cambiare la situazione facendo alcuni piccoli accorgimenti tecnici. Non saranno necessariamente visibili in tv o dagli spalti, ma speriamo che questi possano migliorare il lato sportivo delle gare e che ci possano essere più sorpassi".

"Teoricamente potrebbero essere modifiche a qualunque cosa. Potrebbero esserci curve allargate, altri punti della pista più stretti, oppure cambiare l'asfalto, che condizionerà il comportamento delle gomme. Questo dovrebbe costringere le squadre a usare tattiche differenti rispetto a quelle usate sino all'anno passato".

Titov pensa però che le modifiche non saranno effettuate entro l'edizione 2018 del Gran Premio di Russia: "Non penso che possano essere fatte per il 2018. Ma stiamo esplorando alcune idee che abbiamo avuto. Stiamo pensando di migliorare la situazione".

Prossimo articolo Formula 1
Red Bull: crash di Ricciardo nel filming day, RB14 subito danneggiata!

Previous article

Red Bull: crash di Ricciardo nel filming day, RB14 subito danneggiata!

Prossimo Articolo

Fotogallery: tutte le monoposto Alfa Romeo che hanno corso in F.1

Fotogallery: tutte le monoposto Alfa Romeo che hanno corso in F.1
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Jonathan Noble
Tipo di articolo Ultime notizie