Formula 1
G
GP del Bahrain
28 mar
Prove Libere 1 in
27 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
67 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
99 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
106 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
116 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
123 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
137 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
151 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
179 giorni
02 set
Prossimo evento tra
186 giorni
09 set
Prossimo evento tra
193 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
207 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
214 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
221 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
235 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
242 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
278 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
287 giorni

Sirotkin: "La F1? Mi manca e fa più male a distanza di tempo "

Dopo aver disputato la stagione 2018 con la Williams, Sergey Sirotkin è rimasto senza un posto da titolare nel 2019. Il russo ha ammesso come gli faccia male non avere un volante a soli 24 anni.

condivisioni
commenti
Sirotkin: "La F1? Mi manca e fa più male a distanza di tempo "

Nel 2018 Sergey Sirotkin è stato scelto dalla Williams diventando compagno di team di Lance Stroll, ma nella stagione successiva è stato rimpiazzato dal rientrante Robert Kubica.

Nonostante la Williams abbia disputato due campionati nelle retrovie, il russo ha ammesso come la perdita del posto da titolare lo abbia colpito piuttosto duramente e non gli ha reso facile la vita.

Nel corso del lancio della sua accademia di karting a Mosca, la SMP Racing Kart Academy, Sirotkin si è confidato con Motorsport.com: “Direi che è diventato ancora più doloroso. La Williams non era più competitiva e sapevo che la situazione non sarebbe cambiata nel 2019. Pensavo che prendere un anno sabbatico sarebbe stata una scelta migliore rispetto a quella di provare a lottare con Robert per quel posto”.

“Adesso, dopo aver nutrito grandi speranze e dopo aver avuto alcuni contatti nel mio primo anno di Formula 1, mi rendo conto di non aver raggiunto il mio obiettivo e tentare di tornare il prossimo anno sarà ancora più complicato”.

“Quando realizzi questo, probabilmente capisci che il tuo obiettivo è svanito per sempre”

Il russo ha poi aggiunto: “Sono molto critico nei miei confronti e rendersi conto che a 24 anni non sei riuscito a raggiungere quello per cui hai lavorato tutta la vita mi rende triste. E’ davvero dura”.

Sirotkin non ha ancora annunciato i suoi impegni per il 2020, ma ha in programma di far coincidere il calendario delle gare con un ruolo di allenatore presso l'accademia di karting. Dopo aver lasciato la Williams, è stato pilota di riserva per Renault e McLaren e nel 2019 ha trascorso gran parte della stagione nel paddock.

“All’inizio sapevo che sarebbe stata dura. Ovviamente quando sei lontano dal paddock e guardi le gare da casa ti dimentichi come sia l’ambiente della Formula 1, ma quando ritorni in quel mondo tutto ti sembra familiare. Sei daccapo coinvolto in mille attività ma non hai una vettura da guidare. Non puoi fare molto se non guardare la gara in tv ed a quel punto capisci che è dura da accettare”.

“Ho peso una sola gara a causa di un problema col passaporto e quel giorno mi sono reso conto che preferisco restare a contatto con quel mondo e con le persone che conosco piuttosto che guardare le gare dal divano”.

Sergey Sirotkin, Renault F1 Team

Sergey Sirotkin, Renault F1 Team
1/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sergey Sirotkin, Renault F1 Team

Sergey Sirotkin, Renault F1 Team
2/22

Foto di: Sergey Sirotkin

Sergey Sirotkin, Renault F1 Team con i pneumatici da 18 pollici

Sergey Sirotkin, Renault F1 Team con i pneumatici da 18 pollici
3/22

Foto di: Pirelli

Sergey Sirotkin al Test Paul Ricard per i pneumatici da 18 pollici

Sergey Sirotkin al Test Paul Ricard per i pneumatici da 18 pollici
4/22

Foto di: Pirelli

Sergey Sirotkin, terzo pilota, Renault F1 Team

Sergey Sirotkin, terzo pilota, Renault F1 Team
5/22

Foto di: Renault Sport

Sergey Sirotkin, Williams FW41

Sergey Sirotkin, Williams FW41
6/22

Foto di: Erik Junius

Sergey Sirotkin, Williams FW41

Sergey Sirotkin, Williams FW41
7/22

Foto di: Erik Junius

Sergey Sirotkin, Williams FW41 precede Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-18

Sergey Sirotkin, Williams FW41 precede Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-18
8/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sergey Sirotkin, Williams FW41

Sergey Sirotkin, Williams FW41
9/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergey Sirotkin, Williams FW41

Sergey Sirotkin, Williams FW41
10/22

Foto di: Jean Petin / Motorsport Images

Sergey Sirotkin, Williams FW41

Sergey Sirotkin, Williams FW41
11/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sergey Sirotkin, Williams FW41

Sergey Sirotkin, Williams FW41
12/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sergey Sirotkin, Williams Racing

Sergey Sirotkin, Williams Racing
13/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sergey Sirotkin, Williams FW41

Sergey Sirotkin, Williams FW41
14/22

Foto di: Manuel Goria / Motorsport Images

Sergey Sirotkin, Williams Racing

Sergey Sirotkin, Williams Racing
15/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sergey Sirotkin, Williams FW41

Sergey Sirotkin, Williams FW41
16/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sergey Sirotkin, Williams Racing

Sergey Sirotkin, Williams Racing
17/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sergey Sirotkin, Williams FW41

Sergey Sirotkin, Williams FW41
18/22

Foto di: Manuel Goria / Motorsport Images

Sergey Sirotkin, Williams Racing

Sergey Sirotkin, Williams Racing
19/22

Foto di: Jean Petin / Motorsport Images

Sergey Sirotkin, Williams FW41

Sergey Sirotkin, Williams FW41
20/22

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sergey Sirotkin, Williams FW41

Sergey Sirotkin, Williams FW41
21/22

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sergey Sirotkin, Williams FW41

Sergey Sirotkin, Williams FW41
22/22

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Marko: "Un rimpianto non aver messo sotto contratto Leclerc"

Articolo precedente

Marko: "Un rimpianto non aver messo sotto contratto Leclerc"

Prossimo Articolo

Aitken lascia la Renault e il ruolo da development driver

Aitken lascia la Renault e il ruolo da development driver
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Sergey Sirotkin
Autore Valentin Khorounzhiy
Gasly: i pro e i contro della permanenza in AlphaTauri Prime

Gasly: i pro e i contro della permanenza in AlphaTauri

Il pilota francese proseguirà la sua esperienza con AlphaTauri anche nel 2021 ed avrà il compito di essere la guida del team di Faenza. Il mancato ritorno in Red Bull dopo un 2020 spettacolare, però, potrebbe segnare il suo futuro.

I team di Formula 1 potranno aggirare il budget cap? Prime

I team di Formula 1 potranno aggirare il budget cap?

Il 2021 vedrà alcune modifiche tecniche e regolamentari che potrebbero avere un grande impatto sullo show in pista. Rodi Basso ha analizzato i pro e i contro, con una particolare attenzione alle zone grigie del budget cap.

Top 5: le cinque migliori McLaren della storia Prime

Top 5: le cinque migliori McLaren della storia

Andiamo a scoprire quali sono state le migliori 5 monoposto di Formula 1 realizzate da McLaren

Ricciardo: un triennale con McLaren che sa di scelta obbligata Prime

Ricciardo: un triennale con McLaren che sa di scelta obbligata

Il 2021 rappresenterà la stagione dell'ennesimo cambiamento per Daniel Ricciardo dopo aver concluso una sterile avventura in Renault, ma la scelta della McLaren è stata obbligata per mancanza reale di alternative al vertice?

Formula 1
25 feb 2021
La storia di... Lewis Hamilton Prime

La storia di... Lewis Hamilton

Con sette titoli iridati, è amato quanto temuto per la sua impeccabile bravura al volante nell'era moderna dei motori mondiali. Lui è Lewis Hamilton, un personaggio figlio del suo tempo, icona e leggenda vivente della Formula 1 e portabandiera di ideali e messaggi positivi. Ripercorriamo la sua storia

Formula 1
25 feb 2021
Come Albon vuole lottare per uscire dal limbo della Red Bull Prime

Come Albon vuole lottare per uscire dal limbo della Red Bull

Alex Albon ha affrontato i media per la prima volta da quando ha perso il suo sedile in Red Bull alla fine del 2020, costretto così a lasciare la Formula 1. In passato ha già risalito la china dopo una battuta d’arresto, quindi ecco cosa deve fare per ritornare.

Formula 1
24 feb 2021
Red Bull RB16B: il motore Honda sarà una sorpresa Prime

Red Bull RB16B: il motore Honda sarà una sorpresa

Red Bull decide di evolvere i concetti già visti nel corso del 2020 per la sua RB16B, vettura che verrà affidata a Sergio Perez e Max Verstappen per la stagione 2021 di Formula 1. Andiamo a scoprire tutti i dettagli tecnici e sportivi del team di Milton Keynes

Formula 1
24 feb 2021
McLaren stretta un azzardo dopo l'esperienza size zero? Prime

McLaren stretta un azzardo dopo l'esperienza size zero?

Con l'adozione della power unit Mercedes la MCL35 ha potuto beneficiare di un impianto di raffreddamento più efficiente che ha permesso di ridurre le masse radianti e, quindi, le pance. A Woking, però, la storia recente insegna che hanno spesso esagerato con soluzioni estreme che hanno causato problemi di affidabilità. E non è detto che un trapianto di motore su una monoposto esistente risulti facile al primo colpo.

Formula 1
23 feb 2021