Singapore prova a migliorare la sicurezza del tracciato

Singapore prova a migliorare la sicurezza del tracciato

Tanti i piccoli accorgimenti realizzati in vista del Gp di domenica

Gli organizzatori del Gp di Singapore hanno riportato diverse modifiche al tracciato cittadino che ospiterà la terza edizione del Gp di Formula 1, ovviamente con motivazioni legate alla sicurezza. In seguito alle lamentele dell'anno scorso, la pista è stata riasfaltata nei tratti compresi tra la curva 3 e la curva 7 e tra la curva 14 e 19. Anche la pit lane è stata abbassata di circa 1 cm con l'obiettivo di rimuovere il bump su cui dovevano transitare i piloti per rientrare in pista. Anche la tanto discussa curva 10 è stata ridisegnata, in maniera che i cordoli vadano a formare una chicane più "morbida" rispetto a quella del passato, che aveva creato tanti problemi come ad esempio l'incidente di Kimi Raikkonen nel 2008. Infine, per renderli più visibili, sono stati pitturati con colori brillanti i muretti e le vie di fuga.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Singapore
Circuito Singapore Street Circuit
Articolo di tipo Ultime notizie