Formula 1
19 set
-
22 set
Evento concluso
26 set
-
29 set
Evento concluso
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Gara in
01 Ore
:
46 Minuti
:
21 Secondi

Silverstone, FP1: Gasly stupisce sulla pista scivolosa

condivisioni
commenti
Silverstone, FP1: Gasly stupisce sulla pista scivolosa
Di:
12 lug 2019, 10:57

Il francese ha dato un colpo di vita nella prima sessione di prove libere del GP di Gran Bretagna con la Red Bull. Pierre ha preceduto Bottas e Verstappen. La Ferrari è quarta e quinta con Leclerc e Vettel: i due piloti del Cavaallino hanno svolto programmi separati.

Pierre Gasly doveva cancellare un momento negativo e ha voluto dare un segno al team Red Bull che è migliore di quello che si è visto finora: il francese in simulazione da qualifica è stato il più veloce nella prima sessione di prove libere del GP di Gran Bretagna.

Con le gomme Soft Pierre è arrivato con facilità a 1'27"173, un tempo che è risultato tre decimi più veloce dello scorso anno, sebbene la pista sia stata riasfaltata da poco per cui era molto scivolosa per l'olio che dal fondo è venuto in superfice e a complicare le cose ci si è messa anche una leggera pioggia che ha reso tutto più difficile per i piloti nella fase centrale del turno.

Al secondo posto troviamo Valtteri Bottas che ha portato la Mercedes a 1'27"629: il finlandese ha ottenuto la prestazione senza estremizzare il giro secco, segno che non ha cercato il limite, preferendo prendere confidenza con un tracciato piuttosto ostico che non ha risparmiato gli errori di quasi tutti.

La Red Bull, dopo il successo di Spielberg, sembra confermare un buon periodo di forma della RB15: Max Verstappen con 1'28"009 paga per la prima volta un distacco di otto decimi dal compagno di squadra, ma si installa al terzo posto davanti al leader del mondiale, Lewis Hamilton con un distacco di quasi un secondo dalla vetta. E' evidente che questi tempi non sono indicativi e bisognerà aspettare il secondo turno del pomeriggio pèer farsi un'idea sui reali valori.

Charles Leclerc è solo quinto con la Ferrari separata di un secondo dalla Red Bull di vertice con un tempo di 1'28"254 colto con gli pneumatici Soft. Al sesto posto c'è Sebastian Vettel con la seconda SF90 poco più indietro. La Rossa non ha brillato, ma era prevedibile, tanto più che non sono arrivate in Inghilterra tutte le novità programmate che slitteranno a Hockenheim. I due piloti hanno fatto ancora un lavoro separato e delle prove comparative: Vettel ha iniziato il turno con l'ala posteriore a cucchiaio, mentre Leclerc aveva quella standard. Nella parte conclusiva della FP1 c'è stata l'inversione delle soluzioni. Charles ha girato più scarico di carburante, mentre Sebastian ha lavorato sulla durata.

La Renault è stata la prima degli altri con Nico Hulkenberg davanti a Daniel Ricciardo: le modifiche della R.S.19 sembrano funzionare, visto che le due McLaren di Carlos Sainz e Lando Norris sono reelegate all'11esimo e 12esimo posto. In mezzo si è infilato Alexander Albon ottimo nono con la Toro Rosso - Honda.

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38 fermo sulla pista con la power unit da cambiare

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38 fermo sulla pista con la power unit da cambiare

Photo by: Dom Romney / LAT Images

L'altro pilota di Faenza, Daniil Kvyat, è finito nella morsa delle Racing Point con Sergio Perez 12esimo e Lance Stroll 14esimo. Non ha entusiasmato l'Alfa Romeo che ha portato tante novità nell'anteriore della C38 con nuovo muso e ala anteriore modificata. Antonio Giovinazzi è 15esimo, mentre Kimi Raikkonen è solo 18esimo: il finlandese ha fatto solo 12 giri perché la sua monoposto si è ammutolita all'improvviso. La macchina è stata recuperata ed è stato programmata la sostituzione della power unit Ferrari.

Bene George Russell che ha portato la Williams a un insperato 17esimo posto ad un decimo dalla Haas di Kevin Magnussen solo 16esimo con una vettura molto instabile. Male Romain Grosjean che è riuscito a combinarne una delle sue: uscendo dal box con la Haas VF-19 si è girato in testacoda in pit lane urtando l'ala anteriore che si è strappata! Il francese poi ha imboccato la corsia in senso contrario, prima di fare inversione di direzione e percorrere tutto il giro per tornare ai box dove i meccanici hanno sostituito prontamente il muso.

Nel frattempo Romain ha perso dei pezzi dalla sua monoposto per cui la direzione gara ha imposto la Virtual Safety Car finché l'asfalto non è stato ripulito completamente.

Il secondo testacoda di Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-19

Il secondo testacoda di Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-19

Photo by: Dom Romney / LAT Images

E' riuscito a girarsi di nuovo mentre era l'unico in pista: il francese ha perso la Haas subito dopo aver chiuso il DRS, mostrando un'instabilità della vettura nelle variazioni di direzione.

In difficoltà Robert Kubica ultimo con la seconda Williams...

Cla Pilota Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 France Pierre Gasly 25 1'27.173     243.281
2 Finland Valtteri Bottas 29 1'27.629 0.456 0.456 242.015
3 Netherlands Max Verstappen 21 1'28.009 0.836 0.380 240.970
4 United Kingdom Lewis Hamilton 26 1'28.122 0.949 0.113 240.661
5 Monaco Charles Leclerc 21 1'28.253 1.080 0.131 240.304
6 Germany Sebastian Vettel 21 1'28.304 1.131 0.051 240.165
7 Germany Nico Hulkenberg 21 1'28.803 1.630 0.499 238.816
8 Australia Daniel Ricciardo 24 1'29.031 1.858 0.228 238.204
9 Thailand Alexander Albon 26 1'29.093 1.920 0.062 238.038
10 Spain Carlos Sainz Jr. 31 1'29.162 1.989 0.069 237.854
11 United Kingdom Lando Norris 23 1'29.170 1.997 0.008 237.833
12 Mexico Sergio Perez 27 1'29.453 2.280 0.283 237.080
13 Russian Federation Daniil Kvyat 26 1'29.500 2.327 0.047 236.956
14 Canada Lance Stroll 25 1'29.657 2.484 0.157 236.541
15 Italy Antonio Giovinazzi 24 1'30.099 2.926 0.442 235.381
16 Denmark Kevin Magnussen 24 1'30.605 3.432 0.506 234.066
17 United Kingdom George Russell 25 1'30.741 3.568 0.136 233.715
18 Finland Kimi Raikkonen 12 1'30.747 3.574 0.006 233.700
19 France Romain Grosjean 22 1'30.811 3.638 0.064 233.535
20 Poland Robert Kubica 27 1'32.121 4.948 1.310 230.214
Prossimo Articolo
Renault: nel posteriore della R.S.19 compare l'ala di gabbiano

Articolo precedente

Renault: nel posteriore della R.S.19 compare l'ala di gabbiano

Prossimo Articolo

LIVE F1, GP di Gran Bretagna: Libere 2

LIVE F1, GP di Gran Bretagna: Libere 2
Carica commenti