Silverstone, Day 2, ore 10: Palmer primo. Solo 2 giri per Raikkonen

condivisioni
commenti
Silverstone, Day 2, ore 10: Palmer primo. Solo 2 giri per Raikkonen
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
13 lug 2016, 09:25

Jolyon Palmer è in vetta alla classifica generale provvisoria del secondo giorno di test di Silverstone. Kimi Raikkonen ha compiuto appena 2 giri con la Ferrari SF16-H.

Si è aperta questa mattina la seconda e ultima giornata di test di Formula 1 sul tracciato britannico di Silverstone. Dopo un'ora di prove, un po' a sorpresa, davanti a tutti troviamo Jolyon Palmer con la Renault RS16.

Il pilota britannico, uno dei tre titolari che gireranno oggi, ha preso il posto di Sergey Sirotkin e ha fermato il cronometro in 1'34"767 grazie a un set di gomme Medium. Le specifiche medie della Pirelli sono state utilizzate sino a ora da tutti i piloti per siglare i rispettivi tempi.

Seconda posizione per Nikita Mazepin, staccato da Palmer di 287 millesimi di secondo. Per il russo quella di oggi è la seconda giornata consecutiva al volante della Force India VJM09, scesa in pista con i rastrelli dietro alle ruote anteriori.

La Force India non è l'unica monoposto dotata di rastrelli nei primi minuti di questa seconda giornata di test. Anche Mercedes, McLaren e Renault hanno compiuto la medesima operazione.

Terzo tempo per Esteban Ocon, ancora al volante della Mercedes W07 Hybrid. Ieri il francese è stato autore del secondo miglior tempo di giornata usando gomme medie e risultando il pilota più attivo in pista. Anche oggi Esteban è in vetta alla classifica dei driver che hanno compiuto più giri: nella prima ora sono stati ben 20 i passaggi sul traguardo effettuati dalla vettura tedesca.

Quarto tempo a quasi 2 secondi dalla vetta per la Williams FW38 di Valtteri Bottas. Oggi il finlandese ha ereditato il sedile della monoposto di Grove da Alex Lynn. Pascal Wehrlein continua a sviluppare le mescole 2017 per la Pirelli, al volante della Mercedes W05 Hybrid, vettura del 2014 così come previsto dal regolamento.

Sergio Sette Camara ha fatto il proprio debutto sulla Toro Rosso STR11. Il brasiliano sostituisce oggi Carlos Sainz Jr, ma il suo tempo non è significativo, perché più lento di oltre sei secondi e mezzo rispetto a Palmer. Stesso discorso per Pierre Gasly, anche lui al secondo giorno al volante della Red Bull RB12 e distanziato di oltre 11 secondi dal britannico della Renault.

Ben 14 i giri di Santino Ferrucci al volante della Haas F1 VF-16. Il giovane americano non ha ancora siglato un tempo perché sta effettuando test aerodinamici sulla monoposto statunitense.

Otto giri per Stoffel Vandoorne con la McLaren e due a testa per Jordan King (Manor F1) e Kimi Raikkonen con la Ferrari. Il finnico è entrato in pista al termine della prima ora di test per effettuare l'installation lap, seguito successivamente da un altro passaggio sul traguardo.

PosizionePilotaVetturaTempo/GapGiri
1 Jolyon Palmer Renault RS16 1'34”767 13
2 Nikita Mazepin Force India VJM09 +0”287 7
3 Esteban Ocon Mercedes W07 Hybrid +1"767 20
4 Valtteri Bottas Williams FW38 +1"913 16
5 Pascal Wehrlein Mercedes W05 Hybrid +3"210 7
6 Sergio Sette Camara Toro Rosso STR11 +6"692 9
7 Pierre Gasly Red Bull RB12 +11"383 7
8 Santino Ferrucci Haas F1 VF-16 Senza tempo 14
9 Stoffel Vandoorne McLaren MP4-31 Senza tempo 8
10 Jordan King Manor MRT05 Senza tempo 2
11 Kimi Raikkonen Ferrari SF16-H Senza tempo 2
Prossimo articolo Formula 1
Toro Rosso: nuovo cofano motore per migliorare il raffreddamento

Articolo precedente

Toro Rosso: nuovo cofano motore per migliorare il raffreddamento

Prossimo Articolo

Marchionne è a Maranello per dare una svolta alla Scuderia Ferrari

Marchionne è a Maranello per dare una svolta alla Scuderia Ferrari
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento Silverstone, test di luglio
Sotto-evento Mercoledì
Location Silverstone
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Test