Silverstone, Day 1, ore 11: Alonso primo, Leclerc ottavo su Ferrari

Fernando Alonso è salito in vetta alla classifica sfruttando un treno di gomme Soft. Charles Leclerc su Ferrari ha compiuto solo 8 giri dopo aver fatto rilevamenti riguardo l'aerodinamica anteriore della SF16-H.

La seconda ora di test della Formula 1 sul tracciato britannico di Silverstone propone subito una novità significativa. Fernando Alonso si è portato in vetta alla graduatoria dei tempi nella seconda ora di prove.

Il pilota spagnolo ha sfruttato un set di gomme Soft - è stato il primo a montarle e usarle per migliorare il proprio riferimento cronometrico - e ha fatto siglare un 1'31"498 che ha portato la sua McLaren MP4-31 davanti a tutti.

Alle spalle dell'asturiano ecco Esteban Ocon con la Mercedes W07 Hybrid. Il pilota francese non ha migliorato il proprio tempo ma è rimasto comunque nei primi due, risultando il primo pilota con un tempo siglato con gomme Medium. Sino a ora Ocon è il pilota che ha girato di più, con 42 passaggi sul traguardo.

Quarto tempo per la Toro Rosso STR11 di Carlos Sainz Jr. Lo spagnolo, così come Ocon, non si è migliorato nel corso della seconda ora, ma ha comunque mantenuto alle spalle un Pascal Wehrlein che prende confidenza con le mescole 2017 della Pirelli. Il tedesco della Mercedes è in pista con una W05 Hybrid (vettura del 2014) con cui svolge test per la casa italiana fornitrice di gomme per la F.1.

E' salito in quinta posizione Alex Lynn, al volante della Williams FW38. Il divario del britannico dalla vetta, così come quello di Sainz Jr e di Wehrlein, si attesta a oltre 3 secondi, mentre il vantaggio su Nikita Mazepin (Force India VJM09) è di appena 8 centesimi.

Santino Ferrucci ha portato in settima posizione la Haas F1 VF-16 compiendo 25 giri, mentre Charles Leclerc è solo ottavo. Il pilota monegasco della Ferrari ha compiuto appena 8 giri totali nelle prime due ore di prove al volante della SF16-H, ma ha svolto prove aerodinamiche. Sulla monoposto di Maranello sono apparse piccole griglie tra le ruote anteriori e le bocche delle pance, ovvero in una zona critica del telaio in cui si possono verificare turbolenze dannose qualora l'aerodinamica anteriore non fosse efficace.

A due decimi dalla Rossa di Leclerc troviamo a Manor MRT05 di Rio Haryanto, davanti alla Renault RS16 di Sergey Sirotkin e alla Red Bull RB12 di Pierre Gasly. Il francese del team di Milton Keynes, dopo aver provato l'Halo, è rintrato ai box e non è più tornato in pista. Il pilota che corre in GP2 è fermo a 7 giri compiuti.

PosizionePilotaVetturaTempo/distacco
1 Fernando Alonso McLaren MP4-31 1'31”498
2 Esteban Ocon Mercedes W07 Hybrid +1"967
3 Carlos Sainz Jr Toro Rosso STR11 +3"227
4 Pascal Wehrlein Mercedes W05 Hybrid +3"484
5 Alex Lynn Williams FW38 +3"676
6 Nikita Mazepin Force India VJM09 +3"757
7 Santino Ferrucci Haas F1 VF-16 +4"024
8 Charles Leclerc Ferrari SF16-H +4"367
9 Rio Haryanto Manor MRT05 +4"584
10 Sergey Sirotkin Renault RS16 +7"406
11 Pierre Gasly Red Bull RB12 +12"393
12 Valtteri Bottas Williams FW38 Senza tempo
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Silverstone, test di luglio
Sub-evento Martedì
Circuito Silverstone
Articolo di tipo Test